Come sapete lo scorso 5 Aprile Mark Shuttleworth ha annunciato la cessazione dello sviluppo di Unity 8 da parte di Canonical abbandonando così ogni possibile sogno di “convergenza”. La notizia ha creato molto rumore, anche qui sul blog è stata tra le più cliccate di sempre con oltre 300 commenti.

Il giorno seguente il leader di UBport Marius Gripsgård ha pubblicato un post su Google+ in cui si è fatto carico dello sviluppo di Ubuntu touch e Unity 8.

Una prima dev release di Unity 8, versione targata UBports, è ora disponibile per il download.

Il sogno della convergenza rischiava di morire dopo l’annuncio di Canonical. Oggi vi annunciamo l’arrivo di Unity 8 UBports edition. Questa versione vanta già il supporto per Ubuntu 18.04 Bionic Beaver” queste le parole di Gripsgård.

Unity 8: UBports Edition

unity 8 ubuntu

Questa prima dev release supporta Wayland attraverso il display server Mir 0.30 che viene ancora sviluppato da Canonical.

Se volete provare questa prima UBports edition dovete necessariamente avere Ubuntu 16.04 LTS (Xenial Xerus) o Ubuntu 18.04 LTS (Bionic Beaver). Prima che lo proviate vi segnalo che la maggior parte delle app X11 non funzioneranno.

Per l’installazione dovete dare il seguente install-script da terminale:

  • bash <(curl -s https://raw.githubusercontent.com/ubports/unity8-desktop-install-tools/master/install.sh)

Una volta terminato il download eseguite il logout dalla vostra sessione e selezionate Unity 8 nella login screen.

Il team ha lanciato un sito web dove trovate tutti i riferimenti per aiutare il team nello sviluppo (canale Telegram e pagina GitHub).

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

No more articles
Per sostenere lo staff nella creazione di nuovi contenuti
Dona in Bitcoin1EerWf67XJXj8JGzGtyRruUavkAMstKxTt