Red Hat acquisisce CoreOS per 250 Milioni di Dollari

31
155
redhat-sign

Red Hat ha annunciato l’acquisizione di CoreOS per una cifra pari a 250 Milioni di dollari.

Red Hat è l’azienda leader nella produzione di soluzioni open source. Uno dei più famosi fornitori di soluzioni enterprise di Kubernetes è da parecchio tempo CoreOS.

Quest’ultimo inizialmente forniva un OS Linux ottimizzato per l’esecuzione di container chiamato CoreOS rinominato in seguito Container Linux. In seguito l’offerta è divenuta una soluzione completa per l’erogazione di cluster Kubernetes chiamata Tectonic.

Le due aziende lavoreranno insieme per espandere Kubernetes, piattaforma open source che automatizza le operazioni dei container Linux. Consente di eliminare molti dei processi manuali coinvolti nel deployment e nella scalabilità di applicazioni containerizzate. In altre parole, Kubernetes consente di gestire con semplicità ed efficienza cluster di host su cui vengono eseguiti container Linux. Questi cluster possono gestire host su cloud pubblici, privati o ibridi.

Red Hat acquisisce CoreOS per 250 Milioni di Dollari

red hat core os

Solitamente Red Hat acquisisce società per aumentare le armi a sua disposizione (leggasi nuove tecnologie). In questo caso però non è proprio così, infatti due delle tre tecnologie di cui CoreOS si faceva forte sono già in qualche modo fornite dalla stessa Red Hat. Sicuramente questa acquisizione sveltirà l’adozione e lo sviluppo di di piattaforme cloud ibride, la cui domanda è già in netta crescita.

“Pensiamo che la prossima era tecnologica sarà guidata da applicazioni container-based e da ambienti cloud privati e pubblici” queste le parole di Paul Cormier (President, Products and Technologies, Red Hat).

Red Hat ha garantito il pieno supporto agli attuali clienti di CoreOs, così come la collaborazione con gli attuali partner dell’azienda da poco acquisita. Vedremo nei prossimi mesi come si evolverà la situazione e se questa acquisizione porterà a migliorare più rapidamente l’ambiente container.

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.