Disponibile Wine 3.2: ecco come installarlo

0
573
wine

Gli sviluppatori hanno rilasciato Wine 3.2.

Wine è un software scritto in C che permette il funzionamento dei programmi sviluppati per il sistema operativo Microsoft Windows su Linux.

Wine 3.0 è l’ultima stable relase rilasciata lo scorso 19 Gennaio. Una major release attesa da tempo che ha richiesto oltre un anno di sviluppo che qui su LFFL abbiamo seguito passo dopo passo tenendovi costantemente aggiornati.

Le principali novità introdotte con Wine 3.0 sono:

  • La possibilità di eseguire le Windows apps anche su dispositivi Android powered;
  • Supporto per Direct3D 11 per schede AMD Radeon e GPU Intel;
  • Introdotto il supporto per lo standard di crittografia AES su macOS e un task scheduler.

Disponibile Wine 3.2

wine 3.2

Wine 3.2 è la seconda dev release rilasciata dopo l’arrivo di Wine 3.1.

Le novità introdotte in questa release non sono molte, eco quanto è riportato sul sito ufficiale di Wine:

  • Separate implementation of USER controls for ComCtl32 v6.
  • Multisample texture support in Direct3D.
  • More event support in MSHTML.
  • Obsolete DOS code removed.

Da segnalare il supporto per i gamepad HID. Sono stati corretti ben 34 bug e alcune problematiche riguardanti notepad++, Visual C++ 2010 e MS Office 2010.

Come installare Wine 3.2 su Ubuntu

Per installare Wine 3.1 su Ubuntu (Ubuntu 14.04, Ubuntu 16.04, Ubuntu 17.10, Linux Mint 17.x e 18.x) aprite il terminale con Ctrl+Alt+T e date i seguenti comandi:

1. Aggiungete il repository ufficiale di Wine:

  • sudo apt-add-repository https://dl.winehq.org/wine-builds/ubuntu/

Per Linux Mint 18.x usate il seguente comando per aggiungere il repository:

  • sudo apt-add-repository ‘deb https://dl.winehq.org/wine-builds/ubuntu/ xenial main’

Per Linux Mint 17.x rimpiazzate xenial con trusty.

2. Installate la GPG key che vi consentirà di ricevere aggiornamenti in futuro:

  • wget -nc https://dl.winehq.org/wine-builds/Release.key && sudo apt-key add Release.key

3. Infine aggiornate e installate l’ultima release di Wine:

  • sudo apt-get update
  • sudo apt-get install –install-recommends winehq-devel

Se volete rimuovere Wine vi basterà dare il seguente comando:

  • sudo apt-get remove –autoremove winehq-devel

Potete poi rimuovere i repository dall’utility Software & Updates oppure date:

  • sudo apt-get remove –autoremove winehq-devel

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.