Canonical ha preparato e rilasciato alcuni importanti aggiornamenti di sicurezza per Ubuntu 14.04.

Gli ingegneri di Canonical hanno chiuso ben 26 falle di sicurezza su Ubuntu 14.04 Trusty Tahr e derivate.

Tra le problematiche sistemate citiamo una vulnerabilità nel Flash-Friendly file system, una falla user-after-free nell’ALSA PCM subsystem e nel protocollo SCTP e un integer overflow nell’interfaccia sysfs per il QLogic24xx+. Sistemata una condizione di corsa trovata nel LEGO USB Infrared Tower driver.

Le altre falle sono state trovate nei seguenti componenti:

  1. Netlink wireless configuration interface;
  2. SCSI subsystem;
  3. Key management subsystem;
  4. Memory manager;
  5. ATI Radeon framebuffer driver;
  6. iSCSI transport implementation;
  7. Bluetooth Network Encapsulation Protocol (BNEP);
  8. HMAC implementation;
  9. shm IPC subsystem.

L’aggiornamento del kernel mitiga anche la falla Meltdown per l’architettura PPC64el (PowerPC 64-bit Little Endian). Tutti gli utenti sono invitati ad aggiornare il prima possibile. Segnalo che l’aggiornamento è disponibile anche per Ubuntu 12.04 ESM (Extended Security Maintenance).

Ubuntu 18.04 LTS le nuove build sono già basate sul kernel 4.15

ubuntu 14.04 ubuntu 18.04 ltsCanonical aveva preannunciato che la prossima LTS di Ubuntu sarebbe stata basata sul kernel 4.15. Promessa mantenuta, infatti da oggi le daily builds di Ubuntu 18.04 LTS (Bionic Beaver) sono basate sul proprio sul kernel Linux 4.15.

Questa versione del kernel ha avuto uno sviluppo lungo e travagliato (con ben 9 RC!) a causa delle falle Meltdown e Spectre. Introduce il supporto per l’architettura RISC-V, il supporto per AMD Secure Encrypted Virtualization e per la User Mode Instruction Prevention (per CPU Intel). Gli sviluppatori hanno migliorato il supporto per i driver open-source AMDGPU e la gestione della corrente con SATA Link Power Management.

Ubuntu 18.04 arriverà il 26 Aprile 2018, mancano quindi solo un paio di mesi alla prima LTS priva di Unity.

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

No more articles