FFmpeg 3.4 “Cantor”: ecco la prima point release

0
41
ffmpeg

E’ stata rilasciata la prima point release del multimedia framework open source e multipiattaforma FFmpeg 3.4 “Cantor”.

FFmpeg, come molti di voi sapranno, è una suite software completa per registrare, convertire e riprodurre audio e video. Si basa su libavcodec, libreria per la codifica audio/video.

Due mesi e mezzo dopo il lancio di FFmpeg 3.4 “Cantor” il framework ha ricevuto la prima point release del suo ciclo di sviluppo. FFmpeg 3.4.1 arriverà presto nei repositories della vostra distribuzione di riferimento.

FFmpeg 3.4 “Cantor”: ecco la prima point release

ffmpeg 3.4 cantor

Questa point release include l’aggiornamento di numerose librerie: libavutil 55. 78.100, libavcodec 57.107.100, libavformat 57. 83.100, libavdevice 57. 10.100, libavfilter 6.107.100, libavresample 3.7.0, libswscale 4.8.100, libswresample 2.9.100, e libpostproc 54.7.100.

Visto che non vi ho parlato di FFmpeg Cantor contestualmente al suo rilascio colgo l’occasione per fare un accenno alle novità. Rilasciato a metà Ottobre FFmpeg 3.4 ha introdotto diversi nuovi filtri (audio e video), demux, decoders e altre novità.

Tra i nuovi filtri video possiamo citare deflicker, doubleweave, lumakey, pixscope, oscilloscope, unpremultiply, roberts, limiter, libvmaf, tlut2, floodfill, despill, convolve, vmafmotion e pseudocolor.

I nuovi filtri audio sono afir, crossfeed, surround, headphone, superequalizer e haas.

Per demux e decoders invece citiamo Gremlin Digital Video, raw G.726 (muxer e demuxer), FITS e il demuxer SMPTE 337M.

Con FFmpeg 3.4 “Cantor” gli sviluppatori hanno introdotto il supporto per D3D11VA.

Per ulteriori dettagli vi rimando al sito ufficiale.

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.