Linux Mint 18.3 “Sylvia”: è disponibile la beta.

Clement Lefebvre ha dato il dato il via libera per l’approvazione del rilascio della versione Beta di Linux Mint 18.3 nelle edizioni principali con Cinnamon e MATE.

Il team di sviluppo ha aggiornato oggi i canali con le ISO delle beta, adatte sia per sistemi a 64 bit che a 32 bit.

Linux Mint 18.3 “Sylvia”: disponibile la Beta per Cinnamon & MATE

Linux Mint 18.3

Mint 18.3 nell’incarnazione Cinnamon

Entrambe le beta sono basate su Ubuntu 16.04.3 LTS (Xenial Xerus) e a bordo troviamo il kernel Linux 4.10 HWE (Hardware Enablement) derivante da Ubuntu 17.04 (Zesty Zapus).

Nella Cinnamon Edition troviamo a bordo Cinnamon 3.6.2 mentre nella MATE Edition MATE 1.18. Le app pre-installate sono aggiornate all’ultima versione disponibile.

Nel momento in cui scrivo questo articolo non è ancora stato rilasciato un annuncio ufficiale pertanto non siamo ancora in grado di darvi tutti i dettagli circa le novità introdotte dagli sviluppatori. In attesa dell’annuncio ufficiale che probabilmente arriverà nelle prossime ore le ISO possono essere scaricare all’indirizzo https://ftp.heanet.ie/mirrors/linuxmint.com/testing/.

Per ulteriori dettagli circa Linux Mint 18.3 “Sylvia” vi rimando al nostro articolo dedicato.

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

  • pasquale miele

    spero si inizi ad integrare anche Mint Mate il supporto a GOA (Google online accounts) in modo da utilizzare le applicazioni calendario, contatti e l’integrazione di Gdrive nel file manager

    • Dario · 753 a.C. .

      Quale DE lo usa?

      • pasquale miele

        GNOME, Pantheon e a breve sembra anche cinnamon

        • JonnyORiley87

          Cinnamon infatti è un derivato di GNOME3, se non vado errato…

          • ale

            anche Pantheon

    • loki

      si chiama gnome online account (non google), quindi la vedo dura

      • pasquale miele

        ops sorry….sì lo so… grazie, digitando da smartphone con il correttore automatico è uscito “Google”. Corretto 😉

    • JonnyORiley87

      Penso che lo faranno, se è vero quanto ha scritto Clem Lefebre in merito sul suo blog…

  • Mes3boy

    Nessuno sa se Clem vuole implementare il file di swap al posto della partizione di swap?

  • Maurizio Tosetti

    Ho appena acceso Linux Mint 17 e ho problemi con i repository di Mint Update manager Mi appare un messaggio di errore o che non sono disponibili( ” impossibile recuperare il repository”) E’ successo anche a voi ? Fino a ieri nessun problema tutto funzionava perfettamente. Oggi non più

No more articles