Gli sviluppatori del KDE Project hanno annunciato KDE Frameworks 5.36.0.

Una nuova maintenance update della suite di KDE è ufficialmente disponibile con una buona serie di nuove funzioni e migliorie per tutti i componenti supportati. Questa release fa parte di una serie di rilasci mensili pianificati dagli sviluppatori di KDE.

KDE Frameworks 5.36.0 è un major update che introduce nuove funzioni nella maggior parte dei core components usati da Plasma 5. Gli sviluppatori hanno corretto la maggior parte dei bug scovati nella release precedente (Frameworks 5.35.0) rilasciata un mese fa.

Disponibile KDE Frameworks 5.36

kde frameworks 5.36

Tra i componenti che hanno ricevuto delle migliorie citiamo Plasma Framework, KTextEditor, KAuth, KBookmarks, NetworkManagerQt, Solid, KIconThemes, KI18n, KIO, KXMLGUI, KWidgetsAddons, KPackage Framework, KDeclarative, KCoreAddons, KConfig, KFileMetaData, KNewStuff, Baloo e ThreadWeaver.

Migliorato il supporto per il compilatore CMake 3.9 e per la tray icon di VLC che presentava alcuni problemi, presente un fix per MSVC2017 (Microsoft Visual Studio 2017). Gli sviluppatori hanno lavorato molto anche su NetworkManagerQt e su Wayland.

Corretti poi numerosi bug riscontrati durante questo mese di sviluppo. I ragazzi di KDE stanno migliorando la suite un po’ alla volta rendendola sempre più funzionale. Per ulteriori dettagli vi rimando all’annuncio ufficiale.

sharing-caring

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

  • Nicola

    per quello che penso su KDE che è tra l’altro il mio ambiente grafico preferito è che dovrebbero meno pensare di nuove funzioni ma pensare di alleggerirla che è troppo pesante

    • maxjaro

      369 MB all’avvio è troppo pesante? O_O

      • Nicola

        beh! vedi che già non ci mette poco ad avviarsi, non è lentissimo ma ci mette meno Gnome. Poi, si vede che il computer non lo vede tanto leggero essendo che lavora non poco per reggerlo, poi non è sconosciuto il fatto che KDE è tra gli ambienti grafici più pesanti di Linux, per non dire il più pesante…

        • Luca Cavedale

          il fatto che sia lento ad avviarsi non vuol dire che sia più pesante eh, difatti mediamente consuma meno di gnome in termini di risorse. Non siamo poi così lontani da altri ambienti, anche lo stesso xfce era sui 300mb con servizi attivi, solo su debian 8 era sui 250, poi onestamente ma con macchine con un imnimo di 4giga di ram, preferisco la modernità alla grafica primi del duemila xD ( ovviamente anche la produttività, ma non ha problemi kde da questo punto di vista). il Discorso avvio, boh prima o poi lo sistemeranno ancor meglio, ma in ogni caso con un buon ssd non te ne accorgi nemmeno del problema, sul portatile ho manjaro kde su un alta fascia sata crucial mx200, ci mette si e no 8 secondi per accendersi.

          • Nicola

            Io ho 4GB di Ram e un CPU quadcore da 3.10, sento meno pesantezza di Gnome rispetto a KDE e come ripeto, KDE sarebbe il mio ambiente grafico preferito ma finché non lo alleggeriscono un pò mi tengo Gnome con le estensioni. Tra l’altro ha ragione anche altermetax, ha anche troppi bug. Che senso ha mettere ancora più funzioni se si rischia di mettere ancora più bug? KDE per il momento ha anche troppe funzionalità e dovrebbero pensare più i problemi interni, non mettere altre funzionalità. Io non parlo o scrivo a caso per “sentito dire” ma perché sono stato per lungo periodo con KDE e ho avuto esperienze in merito…

          • Luca Cavedale

            e quindi la tua esperienza vale più della mia che di questi problemi non ne ho?, la verità dei fatti è che non facciamo caso nessuno dei due, e in ogni caso ripeto non è mai solo il DE a rappresentare l’esperienza d’uso ma la distribuzione, sia gnome che kde in base alla distro che prendi, avrai esperienze diverse.

          • Nicola

            OK, Archlinux KDE, tanti bug che non riuscivo neppure a leggere un articolo sul web con bug che mi dava sul browser, cambiato ambiente grafico con Gnome… OK Arch troppo aggiornato è potrebbe essere instabile? Wow. è uscito Debian Stretch! dopo tantissimi mesi senza il mio adorato KDE, DAI proviamolo su la distro più stabile di questo pianeta! stessi problemi…

          • loki

            l’ultima volta che io ho usato kde, circa un annetto fa, crashavano pezzi a caso, cosa abbastanza scomoda mentre stai lavorando. e bene o male è sempre stata la mia esperienza con kde dopo la morte del ramo 3.x. come al solito so che tra un po di tempo mi verrà voglia di riprovarlo, ma non posso stare di mese in mese a incrociare le dita che mettano a posto roba senza romperne altra. se quando lo provo va, bene, se no avanti il prossimo e kde diventa un hobby

          • carlo coppa

            Io utilizzo Opensuse Tumbleweed e non ho problemi di alcun tipo.
            Occorre tenere presente che sono molti i fattori che incidono, ad esempio Kde ha qualche problema con i nouveau, quindi se si dispone di una scheda Nvidia l’unica è utilizzare i driver proprietari configurando correttamente. Ma non è un problema di Kde, sono i nouveau ad essere pieni di bug ! Certo magari con Gnome non si hanno problemi malgrado i bug, ma questo non toglie il fatto che sono i nouveau ad avere problemi. Sul mio notebook Amd per risolvere alcuni problemi, mi è bastato settare correttamente il compositore. Su Opensuse Leap che ho sul fisso da quando lo installato un anno fa, non ho avuto problemi e con il fisso ci lavoro, Editing video, audio e molto lavoro d’ufficio, potrei mai farlo se fosse così pieno di bug ? Non credo proprio ! Sicuramente Kde con alcune configurazioni hardware ha qualche problema, ma questo non significa che li hanno tutti. Ieri ho provato sulla mia partizione di prova Fedora Gnome appena uscita e appena installata cerco di connettermi e ottengo un bel crash ! Ma non per questo dico che Gnome è pieno di bug !

          • Nicola

            Ho sempre usato driver proprietari proprio per evitare bug o altro

          • Maudit

            Dal sito di Debian:
            “Debian Stretch contiene KDE Frameworks 5.22, Plasma 5.6 e Applications 16.04”

            ( -__-) W-o-w…

            Hai aspettato giugno 2017 per installare roba rilasciata quasi un anno e mezzo prima (marzo 2016). Una release di KDE notoriamente instabile, ibrida fra QT4 e QT5, ed all’epoca sconsigliata per l’uso quotidiano dai suoi stessi sviluppatori.

            Usa OpenSUSE, Manjaro o Neon e vedrai che con KDE non avrai nessun problema. O quasi.
            Per sicurezza e per escludere qualsiasi incompatibilità hardware, prova la live di Neon da pennina.

        • carlo coppa

          Ma come si fa a sostenere che Plasma 5 è pesante ? Certo non è Lxde o Xfce che sono due DE creati proprio per sostenere macchine con hardware scarso.Ma sul mio portatile che non è certo un fulmine, visto che il processore è un Amd E2-3800 (molto scarso) eppure Plasma 5 gira senza problemi con gli effetti attivati e non ho rallentamenti di sorta. Anche la ram non è un problema, consuma all’avvio molto meno di Gnome. Mi sa che ci sono un po troppe leggende metropolitane ! Poi è chiaro che se si dispone di un vecchio netbook con 1 Gb o meno di ram non è indicato, ma siamo nel 2017 ! Anche la storia dei bug…è vero, le prime release avevano bug, succede a tutti i DE quando avanzano di versione, ricordate le prime versioni di Gnome shell o di Unity? Ma oggi le ultime release di Plasma hanno risolto la maggior parte dei bug più fastidiosi, a dirla tutta a me crash non ne capitano più, ad eccezione di quando modifico qualche impostazione, in questo caso ogni tanto capita. Ovviamente poi i gusti sono gusti, c’è chi preferisce Gnome, chi Xfce, chi Plasma ecc. questo è un’altro discorso.
          Chi utilizza Plasma spesso piace anche per tutto quello che Kde propone anche a livello di applicazioni, che sono alternative a quelle di Gnome. Xfce a me non piace…sa di vecchio, ma capisco anche che lo scopo degli sviluppatori di Xfce è diverso da quello di Gnome o Kde. A ognuno il suo….ciao

          • Nicola

            riscrivo di nuovo, IL KDE E’ IL MIO AMBIENTE GRAFICO PREFERITO E NON HO MOTIVI PROPRI PER DISCRIMINARLO. Secondo, legende metropolitane? riscrivo un’altra volta… HO UN COMPUTER CON 4G DI RAM E UN CPU QUADCORE 3.10 E NON RIUSCIVO LEGGERE NEMMENO UN ARTICOLO SUL WEB IN SANTA PACE. Le prime release? se ci avevo provato anche con la 5.8.

          • carlo coppa

            Forse non mi sono spiegato, non ho detto che la tua brutta esperienza è frutto della tua fantasia, ci mancherebbe altro !Anzi ho spiegato, che è noto che Plasma ha per il momento alcuni problemi con alcune configurazioni hardware, ma questa non è la norma, semmai un’eccezione. Questo intendevo dire, ci sono milioni di utenti che utilizzano Plasma 5 senza particolari problemi, poi ci sono alcune situazioni, legate spesso a determinate configurazioni hardware che hanno dei problemi e di conseguenza andranno risolte. Quello che voglio dire è che un conto è l’esperienza personale, altro è dire che Plasma 5 è instabile e inusabile, il che presume che chiunque installi una distribuzione con Plasma ottiene lo stesso risultato, ma così non è. Ciao

      • loki

        boooom!
        1,2gb all’avvio, se devo fare a meno di akonadi e baloo a quel punto mi metto a usare xfce e buona notte al secchio…

        • maxjaro

          guarda io ho manjaro KDE, non uso ne baloo e nemmeno akonadi perchè non ne ho bisogno (quindi non discuto che con questi due attivi l’uso della ram aumenti cosi tanto), però dire che senza questi due servizi è meglio usare xfce mi sembra un po troppo…siamo nel 2017 e se uno ha un pc con 4 GB il problema non si pone (il mio è un compaq ha 10 anni con processore 1.7 ghz e 4GB, pagato 249 euro in offerta, quindi non un portatile ultra performante)…anche l’occhio vuole la sua parte, o no?

          • loki

            xfce mica è brutto, metti un tema che ti piace e all’occhio tutti i desktop sono uguali. io personalmente sto benissimo con il vecchio clearlooks, che le cose piatte mi han sempre dato l’idea di “economico”. e poi se metto un paio di pannelli a plasma e qualche oggetto sul desktop mi va da solo plasmashell sopra i 250mb di ram, quindi non è che possa farlo neppure troppo diverso da xfce. per curiosità, stai usando una distro a 32bit?

          • maxjaro

            no, manjaro KDE 64bit

    • altermetax

      In realtà non è la pesantezza il problema, sono i bug. Poi diminuire il tempo di avvio sarebbe ottimo, ma non dovrebbe essere la priorità al momento secondo me.

      • maxjaro

        io da qualche mese a questa parte di bug non ne ho visti poi cosi tanti, e uso una rolling…

  • DigiDavidex

    Ma la funzione di mettere gli sfondi alle cartelle che fine ha fatto? Una volta si poteva fare pure su windows

No more articles