Canonical facilita l’installazione di Unity 7 su Ubuntu 17.10

22
81
Canonical

Unity 7 è morto. Lunga vita a Unity.

Will Cooke ha informato la Community che il team al lavoro su Ubuntu Desktop ha facilitato la procedura per l’installazione di Unity 7 e dei relativi pacchetti su Ubuntu 17.10.

Nelle ultime build di Artful Aardvark troverete un package di Unity che vi permetterà di installare Unity 7 parallelamente a GNOME Shell che rimane ovviamente il desktop predefinito

Canonical facilita l’installazione di Unity 7 su Ubuntu 17.10, GNOME rimane il DE di default

canonical unity 7

Il piano che prevede l’arrivo di Ubuntu 17.10 con GNOME come desktop environment non è mutato di una virgola. Canonical vuole semplicemente facilitare la vita agli utenti innamorati di Unity e restii al cambiamento. Inoltre se ben ricordate avevano promesso che l’abbandono di Unity 7 sarebbe stato graduale e che avrebbero concesso l’installazione di Unity direttamente dei repositories ufficiali di Ubuntu. Chiaramente non verranno aggiunte ulteriori nuove funzioni rispetto a quelle attualmente presenti.

Nell’ultimo report Cooke ha inoltre rivelato che gli sviluppatori sono al lavoro per migliorare l’aspetto estetico degli Snap al variare del tema in uso. Inoltre sono al lavoro anche per ottimizzare il servizio di LivePatch. Come sapete GDM rimpiazzerà LightDM sia su Ubuntu 17.10 che su Ubuntu 18.04.

Continua anche il lavoro per abilitare l’hardware-accelerated video playback mediante il framework di GStreamer e la pipeline VA-API. I primi benchmark rivelano un uso della cpu pari al 3% durante la riproduzione di video H.264 4K 60FPS con GPU Intel Haswell.

L’obiettivo del team è quello di rendere funzionante l’accellerazione hardware di default inizialmente per sole Gpu Intel, il supporto per le schede Nvidia e AMD arriverà in seguito. Come confermato da Cooke l’operazione non è semplice e ci sono diverse problematiche ma sono al lavoro per risolverle.

sharing-caring

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.