Plasma 5.10 è la prossima major release di Plasma, vediamo le novità che gli sviluppatori stanno preparando.

KDE Plasma 5.10 promette molte nuove funzioni e migliorie rispetto a Plasma 5.9 che probabilmente molti di voi stanno attualmente utilizzando. Vi ricordo che con Plasma 5.9.5, rilasciato un paio di settimane fa, la serie 5.9.x ha raggiunto il cosiddetto EOL (end of life) e non verrà sviluppata ulteriormente.

Plasma 5.10: Snap, Flatpak, Folder View e molto altro ancora

plasma 5.10

Plasma 5.10 arriverà, salvo ritardi, entro la fine del mese. Per oggi era attesa la prima beta milestone ma per qualche motivo è stata rinviata, probabilmente sarà rilasciata domani o, al massimo, martedì.

Folder View sarà il desktop di default e permetterà a Plasma di vantare un look tutto nuovo oltre a performance superiori. Lo scrolling sarà più rapido così come il navigare tra tutte le vostre cartelle piene di file.

Spring-loading è una funzione inclusa in Folder View che permetterà agli utenti di Plasma di navigare tra le cartelle passandoci sopra il cursore (hovering) durante il drag and drop di uno o più file. Funzione veramente comoda e ben fatta. La seconda grande innovazione è il supporto per l’installazione di applicazioni in formato Snap e Flatpak mediante il Plasma Discover graphical package manager.

Il Plasma Discover graphical package manager ora supporta GNOME’s ODRS (Open Desktop Ratings Service) per recensioni e commenti

KDE Plasma 5.10 permetterà di selezionare il boot screen grazie ad una nuova impostazione e introduce numerose nuove funzioni al Task manager oltre che migliorie al touchscreen e al display server Wayland. Ingente il lavoro di bug fixing che ha permesso agli sviluppatori di correggere i bug presenti nelle versioni precedenti.

sharing-caring

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

  • Nicola

    Io con Archlinux sono passato da KDE a Xfce perché in senso estetico e funzionalità mi piaceva di più KDE ma aveva troppi bug e in più quando leggevo qualcosa su internet la pagina web andava su e giù da sola senza che io toccassi il mouse e non mi lasciava leggere in santa pace!

    • IlTizioCheNonVuoleRegistrarsi

      Ciao Nicola,
      secondo me è normale che su Archlinux (che secondo me non è di certo la distribuzione più adatta alla stabilità) KDE abbia più bug di XFCE, alla fine si paragona un ambiente grafico in continua evoluzione con un altro che non è ancora del tutto passato alle GTK 3 ed è praticamente fermo nello sviluppo…Se sei disposto ad abbandonare Archlinux per avere un KDE stabile ti consiglio la distribuzione KDE Neon 😃
      Buona giornata!

      • Nicola

        ciao, grazie del consiglio ma preferisco tenermi Archlinux perché io voglio una distribuzione come archlinux totalmente personalizzabile, senza software preinstallati e totalmente minimale alla fine della installazione e scelgo io quello che voglio!

        • Aster

          Io uso cinnamon e budgie con arch

        • vortex67

          Il pregio di KDE Neon è proprio questo,non ha praticamente nulla di preinstallato e puoi personalizzarla come vuoi….in sostanza non è molto dissimile da arch.

        • IlTizioCheNonVuoleRegistrarsi

          Ciao Nicola,
          ti avevo consigliato KDE Neon, come già anticipato da vortex67, proprio perché non ha nessun software preinstallato praticamente, per farti un esempio manca anche un lettore video di default 😂
          Comunque per quanto riguarda Debian testing posso dirti che, per esperienza personale, l’ho trovato molto più stabile con KDE rispetto ad Arch Linux. Secondo me farebbe proprio al caso tuo Debian anche perché, durante l’installazione, puoi tranquillamente decidere di installarlo senza nessun software aggiuntivo e server grafico di alcun tipo (solo a riga di comando in parole povere) come avviene similmente con Arch.
          Buona giornata!

          • Nicola

            infatti avevo pensato a Debian proprio per questo, perché lo so che è possibile di installare solo la base e poi installare il tutto. Comunque grazie del consiglio

        • ange98

          L’unica cosa che Arch fa è fornirti software bleeding-edge. Le restanti caratteristiche che descrivi le puoi trovare in ogni distro 🙂
          Per esempio per Ubuntu puoi reperire facilmente le “mini.iso”: al termine dell’installazione ti ritrovi un sistema basilare come con Arch.
          La stessa cosa la fanno anche i ragazzi di Fedora con le netinstall e la quasi totalità delle distro principali.

          • Nicola

            Si, questo lo so e qualche anno fa prima di provare Archlinux ci avevo tentato con ubuntu mini ma qualcosa non funzionava, come se nel sistema base mancasse qualcosa che non me lo faceva funzionare. Sinceramente l’ho provato qualche anno fa e quindi non ricordo precisamente ma mi ricordo che non funzionava nemmeno il sistema base. Fedora preferisco di evitare per i suoi yum, preferisco pacman o i deb

          • luX0r.reload

            Perché non ti piacciono i yum (rpm)? 😀

      • Nicola

        Dire la verità che ci avevo pensato tante volte, mi sapete dire se Debian testing e più stabile di Archlinux anche con KDE?

        • Salvatore Colombo

          Posso consigliarti OpenSuse Tumbleweed?

          • opensuse non è male ma secondo me i suoi repo hanno troppi pochi pacchetti rispetto ad altre distro come le debian based o archlinux.
            queste 2 secondo me non hanno paragoni a livello di quantità di sw nei repository.

          • carlo coppa

            …forse non conosci bene tutti e repo. Io ho sempre trovato tutto il software e non ho mai trovato mancanze, quello che non ho trovato nei repo lo trovato in pacchetti rpm. Poi boh, forse esiste anche qualche software che non c’è…non posso saperlo, ma di regola no.Ciao.

        • debian testing è più stabile, poi vabbè ora è nel periodo di freeze quindi non si aggiorna più niente, però comunque debian testing rispetto ad arch si aggiorna più lentamente i software prima di entrare in testing vengono maggiormente testati su sid (che comunque anche sid a me sembra meno aggiornata di arch).

    • Maudit

      Non hai provato con un esorcista? 😀

    • jboss

      si effettivamente kde è ancora pieno zeppo di bug di vario genere, preferisco di gran lunga la stabilità di gnome

      • SalvaJu29ro

        A parte che non ho problemi con Kde da circa un anno..ma è come dire che Kde 4.13 è più stabile di Gnome 3.6…grazie eh

  • carlo coppa

    Mah! Non so forse dipende dalla versione di Kde installata, io utilizzo Kde su OpenSuse Leap 42.2 e non ho mai avuto problemi crash o cose varie, molto stabile, stesso discorso vale per Kubuntu 17.04 molto stabile. Le versioni più vecchie tipo Kubuntu 16.04 si, hanno qualche problema, d’altra parte è un DE giovane Plasma5. Ho utilizzato Kubuntu 17.04 per un paio di giorni con Wayland e devo dire che ho trovato tutto regolare, funziona bene o male tutto. Non ho un mostro di computer il mio è un acer aspire E1 522 con grafica Amd.

  • Franky80

    Vorrei trovare un file manager su gnu/linux con molte funzioni avanzate per la gestione dei gruppi di files un po’ come accadeva in win8 o attualmente su win10. Passando da Win a Linux ultimanente nel gestire molti file o cartelle o gruppi di archivi ho trovato un certo disagio, non mi trovo più di tanto con nautilus

    • IlTizioCheNonVuoleRegistrarsi

      Ciao Franky80,
      di file manager su Linux c’è ne sono molti quindi ti scrivo i nomi di quelli con cui mi sono trovato meglio, spero possano tornarti utili! :
      – Krusader
      – Dolphin (penso faccia proprio al caso tuo, sempre che tu sia disposto ad usare software QT e non GTK)
      – Thunar
      – Nemo
      – Caja (è quello che sto usando in questo momento e lo sto a dir poco adorando! Lo trovo a dir poco perfetto, ti consiglio vivamente di provarlo)
      Buona giornata!

No more articles