KDE ha annunciato la disponibilità della quinta point release di Plasma, Plasma 5.9.5

KDE Plasma 5.9.5 arriva oltre un mese dopo il rilascio di Plasma 5.9.4 che molti di voi staranno attualmente utilizzando. E’ giunto però il momento di aggiornare il vostro desktop environment.

Plasma 5.9.5

kde plasma 5.9.5

Quest’ultima point release introduce oltre 60 migliorie a svariati componenti. Come recita il comunicato ufficiale la stragrande maggioranza delle modifiche sono bugfix, piccoli ma importanti.

Tra le componenti aggiornate troviamo KWin window manager, Plasma Discover package manager, Plasma Desktop, Plasma Workspace, Plasma Networkmanager (plasma-nm), KScreen screen management software e Milou.

Le cosiddette Plastik window decoration ora supportano i global menu e il Media Controller può ora gestire correttamente le tracce più lunghe di 30 minuti.

Mentre tenete un occhio sui repositories vi informo che gli sviluppatori stanno già lavorando sulla prossima major release, Plasma 5.10, il cui rilascio è atteso per la fine di Maggio, attorno al 30/05. Una prima beta di Plasma 5.10 è attesa per l’11 Maggio, vi terremo aggiornati!

sharing-caring

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

  • vortex67

    Provato ieri su Neon….KDE sta facendo passi da gigante,mi ha stupito poi l’incredibile leggerezza rispetto a gnome (500MB contro un 1,4 GB di ram non è poco!).

    • alex

      bisogna che lo riprovo, di solito come consumo di risorse erano simili. Comunque 500 mb mi sembrano pochi, ma anche se fosse qualcosa di più sarebbe comunque un ottimo risultato.

      • Alessandro Giaquinto

        Kde consuma dai 400 ai 750 MB, dipende dai servizi attivi, oltre che da akonadi/Baloo. Posso assicurarti che rimarrai sorpreso dalla bontà del De

        • alex

          ne sono contento, in passato lo usavo 🙂
          certo che se sta su quei livelli mi sa che DE “leggeri” come xfce perdono senso…

          • Luca Cavedale

            onestamente ormai anche il più scrauso dei pc ha 2giga di ram, quindi si perdono già un pochito di senso i de leggeri 🙂

          • Alessandro Giaquinto

            Scusa il ritardo della risposta, in effetti xfce ha molte caratteristiche in comune con KDE (leggi anche shortcuts), però xfce è, per me, più una dimostrazione di stile che un de vero e proprio. Aspetto la nuova versione con le gtk3, ma non me ne vogliate, credo che ormai siano da archiviare, o da ristrutturare completamente, per stare al passo con le Qt.

    • Ktrl+S

      500MB? Mi sembra davvero troppo poco…
      Siamo sicuri?

      • vortex67

        Bhè ti assicuro che sul mio PC è rimasto costante sui 500MB di base,poi ovvio se uno comincia ad aprire applicazioni il consumo sale…forse dipende anche da KDE Neon che non ha troppi fronzoli.

      • Andrea

        Confermo!

    • Daniele Cereda

      kde…500mb? sarà ma stento a crederci

      • vortex67

        Provala e vedrai 😉

        • Daniele Cereda

          vedrò ma il precedente uso di KDE fu traumatico.

      • Andrea

        Confermo

        • Daniele Cereda

          a processi avviati?

          • Andrea

            avviato dopo una decina di min 560/580 mb

      • kde non consuma, tanto, ma a me nemmeno gnome, a sistema appena avviato, ho un consumo totale di circa 500MB

      • Luca Cavedale

        http:// imgur. com/a/CJBPq
        😛 600mb dai, ma manjaro mi sa ha qualche processo in più di base 🙂

    • maxjaro

      confermo che KDE è molto leggero, io con manjaro sto sui 440 dopo l’avvio
      semmai la cosa strana sono l’1.4 GB di gnome…sono veramente tanti O_O

      • vortex67

        Gnome lo adoro ma ciccia moltissime risorse….dopo qualche ora di utilizzo resta fisso su 1,8 GB e anche più sul mio PC.

      • Franco

        Installa akonadi e poi ne riparliamo, su gnome il corrispettivo è di default.

    • io con gnome (debian testing) all’avvio ho 500MB circa di ram occupati (su 8 totali), non so tu come fai ad arrivare ad 1.4 🙂

      • vortex67

        Fedora e Antergos stanno lì….anzi come dicevo poco sotto dopo qualche ora mi arriva tranquillo a 1,8 GB di utilizzo costante.

        • ora sono a 2.1GB dopo diverse ore che il pc è acceso, ma ho aperto,
          firefox, thunderbird, chromium, telegram, transmission, evince e
          nautilus.

          • vortex67

            Esatto,mi riferivo a qualche oretta di utilizzo mentre ieri con KDE non sono mai salito oltre il GB, mi ha dato proprio la sensazione generale di essere più leggero.

          • comunque ho provato a chiudere tutti i software che avevo aperti, e il consumo è sceso a 820MB di ram (ovviamente tutto il sistema, non solo gnome shell) e ho un uptime di 3 ore circa.
            non mi sembra male come risultato.

          • vortex67

            Ma gnome 3.24?Il mio su Antergos (ma anche Fedora) parte da 1,1 GB,anzi spesso 1,2 GB (che comunque è sempre il doppio di KDE)….sarà debian che fa miracoli ^^

          • su debian testing siamo ancora fermi a gnome 3.22.
            probabilmente a questo punto antergos avrà più servizi attivi rispetto a debian testing, non saprei.
            comunque se vuoi ti mostro anche gli screen di conky a sistema appena avviato e a sistema “caldo” per farti vedere i consumi 🙂

          • vortex67

            Eh allora mi sa di sì….son dovuto passare ad Antergos perchè su Fedora stanno combinando una marea di casini con xorg e wayland e un giorno mi si è bloccato tutto. Oggi comunque farò un ulteriore prova per vedere.

          • imgur. com/a/mp5zQ
            in questo link (togli lo spazio dopo il punto) ti ho messo 3 screenshot per farti vedere il consumo di ram a sistema appena avviato, dopo 1 minutino che si è avviato e il consumo si è stabilizzato e dopo 3 ore che è avviato.
            tieni presente che in autoavvio, oltre che conky ho pure redshift, insieme occupano circa 20MB di ram

          • Aster

            io quei valori li ho solo con budgie con antergos

          • non so che dire allora, magari debian testing è veramente molto pulita e non mette inutili servizi che vanno ad aumentare il peso in ram.

          • Aster

            come ho scritto sopra con gnome o cinnamon non sono mai sotto 800 al avvio,ma come hai fatto a mettere l’icona del terminale sul panello?

          • l’icona del terminale?? intendi quel menu dropdown (composta da icona, nome applicazione e freccetta verso il basso) a destra di “Posizioni”
            lo mette in automatico.

          • Aster

            in che senso in automatico?(non uso gnome da anni)sul mio ci sono le attivita e le schede aperte li vedo solo sullo spazio lavoro

          • che mi ricordo io, fin dalla prima versione di gnome shell c’è sempre stato.
            non è un’estensione, anche perchè serve ad accedere ad alcune opzioni/menu delle applicazioni che fanno uso di CSD.
            le uniche estensioni che ho (che tra l’altro sono gia incluse in debian) sono quella per mostrarmi il menu delle posizioni, quello per mostrarmi in che area di lavoro sono, quello per mostrarmi sul pannello una scorciatoria per smontare i dispositivi usb collegati e basta.
            quell’icona con il nome dell’applicazione, la mette in automatico, ma ti appare solo l’applicazione attualmente selezionata e non tutte quante, non è una task list, ma semplicemente un menu per l’applicazione in uso

          • Aster

            allora o gnome 3.24 e diverso o non saprei,a me se seleziono o lavoro appare cosi

            http: //imgur .com/a/m5plh

          • sono ancora alla versione 3.22
            ma avevo usato in passato anche altre versioni e quel menu l’ho sempre visto.
            che distro usi? magari hai abilitato una qualche estensione per rimuovere quel menu?

          • Aster

            antergos,ho solo il meteo ,cpufreq e i sensori,anche abilitando il menu aplicazioni fa solo l’effetto del vecchio gnome 2 niente di piu

          • mmmm allora non so.
            comunque non ti perdi niente, non è che ha tanta utilità xD
            giusto per alcune applicazioni di gnome è utile, ma a parte quelle applicazioni nessuna utilizza CSD

          • Aster

            no no era per dire,e uguale spostare il mouse sopra o di lato:)

          • alex

            l’indicazione l’ho sempre vista da un paio di anni almeno, non mi ricordo però se c’era la possibilità di settare qualcosa… comunque se c’è la trovi subito su gnome tweak

          • Aster

            A ok provo da li

          • Aster

            trovato su gnome tweak

          • ho trovato perchè forse non hai il menu delle applicazioni nel pannello… è un opzione che puoi trovare dentro a gnome tweak tool, di default è abilitata, ma magari tu per sbaglio l’hai disattivata, oppure antergos la tiene disattivata di default
            imgur. com/a/jOigp

          • Aster

            Si lo trovato grazie

          • Luca Cavedale

            debian con qualsiasi DE è sempre più leggera di altre distro, perfino con lxde o xfce 😛 , è gente con le contro palle!

          • sul vecchio notebook (non era scarso, aveva un i3 380m una gt 540m e 4GB di ram) archlinux con xfce, mi occupava attorno ai 400MB di ram appena avviato, e xfce è più leggero di gnome shell, inoltre aveva la metà della ram, e normalmente più ram a disposizione c’è e più ne viene usata dai sw, quindi pensare che con 8GB di ram, con un DE come gnome shell riesco ad aver ecirca 500MB di ram a sistema appena avviato, è fantastico (per quanto non mi interessa particolarmente il consumo perchè tanto con 8GB non arrivo mai a saturarli), e poi archlinux non è certo una distribuzione che aggiunge servizi a caso che non servono a niente.
            comunque si debian è proprio ottima

          • Luca Cavedale

            infatti è meglio avere a che fare con le distro madri piuttosto che con derivate delle derivate ( eccetto appunto alcune eccezioni tipo manjaro). notavo per esempio, che una debian con xfce stabile e non testing, mi andava meglio di una xubuntu o che so di una mint ( troppo appesantita) per quanto in ogni caso si poteva usare tranquillamente

          • Aster

            Questo non e per niente scontato,ci sono distro come peppermint e linux piuma lite che sono piu` leggere di qualsiasi debian

          • vortex67

            Arch pura no,ma magari antergos (così come manjaro) qualche servizio lo ha piazzato…(sto pensando in effetti al gestore aggiornamenti). Ma debian testing come è messa ad aggiornamenti?Quanto dovrete aspettare per la 3.24?

          • ancora gnome 3.24 non è arrivato nemmeno in sid/unstable, e poi ora in testing c’è il freeze (iniziato mi sembra a gennaio o febbraio) perchè ormai dovrebbe uscire la nuova stable.
            anche firefox, siamo ancora alla versione esr 45, non sono ancora passati alla versione 52, e se prendi firefox non esr da unstable, non è ancora alla versione 53 (lo stesso vale per thunderbird) e quindi mi sono scaricato firefox e thunderbird direttamente dal sito mozilla e ho creato io il file .desktop

          • Aster

            a quanto pare non c’e troppo da fidarsi con i task manager:)

            http: //imgur .com/a/hQRNt

          • vortex67

            A sto punto vien voglia di mettere debian testing…..

          • Franco

            Gnome occupa da 0.9 GB a 1.2 GB all’avvio se hai attivo tracker, tutti i servizi di sincronizzazione di evolution e in base alle ricerche che hai attive, se con kde attivi i corrispettivi servizi, akonadi, baloo vedrai che è leggermente più basso ma comunque intorno hai 0.8 GB, 1.0GB all’avvio. Testato 3 mesi fa all’acquisto del nuovo portatile.

          • da me i vari servizi di tracker sono tutti attivi (sto guardando ora e tutti 5 insieme mi stanno occupando sui 40MB di ram), ma come è possibile vedere nello screen il consumo di ram è molto basso.
            secondo me dipende molto anche dalla distro in uso.

            i vari servizi di tracker consumano molte risorse solo la prima volta quando devono indicizzare tutto, ma una volta fatta la prima indicizzazione, non pesano praticamente nulla

          • Franco

            Tracker occupa poco, è evolution-server e connessi ad esso che mangiano ram. Uguale kde senza akonadi, all’avvio metà ram consumata, ad esempio manjaro non lo installa di default e all’avvio sono circa 400-500, con sono 800-1000.

          • evolution-server, non ce l’ho, però ho 7 servizi di evolution (tra calendar, alarm, addressbook e source) che insieme mi occupano sui 30-35MB

        • Aster

          io 2.5 con antergos e gnome wayland con 4 schede firefox e opera

      • Andrea

        Io con Ubuntu GNOME a freddo 1,2 circa…. è troppo….

    • loki

      probabilmente non stai utilizzando akonadi e baloo con modeste quantità di dati, altrimenti entrambi gli ambienti superano abbondantemente li gb di ram. su un sistema che tengo striminzito di proposito, con gnome sto intorno ai 450mb di ram occupata

  • Sergio Besana

    Mi avete fatto venir voglia di provarlo. Quale distro consigliate per la migliore resa ? (In passato ho usato Ubuntu, Mint, Antergos e Manjaro, Chakra)

    • direi o neon o opensuse

    • vortex67

      KDE Neon se vuoi sempre le ultime versioni di plasma.

    • Luca Cavedale

      manjaro ancora al top o neon o opensuse tumbleweed, personalmente mi trovo meglio con manjaro ( e le ho provate e installate tutte e tre, a onor del vero opensuse è quella che ho usato meno)

      • Aster

        opensuse lo adoro

      • Martinix

        quto opensuse (ma son di parte) 🙂

    • Andrea

      Neon assolutamente

  • OT: posso fare una critica sul layout delle pagine di lffl?
    sinceramente preferivo come era un tempo quando sotto all’articolo che apro, non c’erano anche tutti gli altri articoli, in questo modo se scrollavo in fondo alla pagina andavo diritto ai commenti, invece in questo modo, oltre a farmi sprecare più banda e quindi rallentare il caricamento, mi ci vuole anche di più a trovare i commenti.
    sinceramente preferivo il layout classico, dove apri l’articolo e nella pagina hai solo quell’articolo con sotto i commenti.

    • alex

      a me basterebbe gli ultimi commenti fossero anche dei link al commento come era una volta, ora se la discussione si allunga diventa molto scomodo riuscire a seguire…

    • Aster

      Idem.non si riesce piu a capire dove finisce e dove inizia un nuovo articolo

      • almeno non sono l’unico a pensarla così 🙂
        ho sempre odiato i siti che usano un layout del genere perchè lo trovo molto poco comodo

        • Aster

          io lo notato tempo fa me pensavo fosse colpa di wayland:)

          • no no, è proprio il layout del sito, e lffl non è l’unico ad usarlo, ma l’ho sempre trovato odioso.

          • luX0r.reload

            Anche a me è capitato più volte che scrollando un articolo per leggere i commenti sono invece arrivato ad altri articoli.

    • Kib

      Il problema è che il widget di Disquis carica i commenti solo quando stai visualizzando la sezione commenti quindi se scorri velocemente la pagina si rischia di non vederla.

      Io l’unica cosa che eliminerei è l’ultimo paragrafo presente in tutti gli articoli (l’iscrizione alla newsletter) e la sostituirei con un bel link

      • alex

        ma con quello gli articoli sembrano più lunghi 😀

    • loki

      il colpevole è wp-content/ themes/ 15zine/ library/ js/ cb-scripts.min.js
      bloccarlo completamente risolve il problema, ma non è una soluzione ottimale visto che non è l’unica cosa che quello script fa. se qualcuno ha più esperienza in materia, farebbe un grosso favore a tutti

    • installa ublock origin e nella sezione “i miei filtri” incolla questo

      gist. github. com /h3r0n/1482a5ac62370c85e0a84695afd072b0

      e salva

  • Andrea

    OT: condivido la segnalazione di Dea1993. Aggiungo, come mai qui sono inibite le immagini sui commenti?

    • SPQL

      Qualcuno si diverte troppo a caricare immagini di dubbia moralitá

      • Andrea

        bo….ultimamente non c’erano neanche più i commenti….figuriamoci le immagini. Comunque non si possono bannare i singoli soggetti?

        • SalvaJu29ro

          Su disqus è impossibile bannare
          Su siti più famosi di tecnologia in generale ci sono troll pluribannati che tornano in continuazione

  • jboss

    forse passerò di nuovo a plasma dopo 3 anni del buon gnome

  • Nicola

    da poco tempo sono ritornato a KDE, sono passato su MATE, poi per un piccolo periodo su XFCE e poi un grosso periodo su gnome e su altri… ma nessuno mi soddisfa come KDE. Io inizialmente volevo cambiare perché volevo un ambiente grafico più diverso da Windows essendo che ho pure Windows 10 in dualboot con il mio adorato archlinux e con 2 sistemi operativi voglio anche 2 ambienti grafici totalmente diversi ma con un pò di ritocchi il KDE diventa totalmente diverso da Windows

    • Aster

      Io non riesco a farmelo piacere,bo proverò o ancora quando avrò un po’ di tempo

    • marcovaldo

      Da quando KDE emula win10 è tutto un “flattume”. Meglio quando KDE emulava Win XP.
      😛

  • mossadek

    Plasma è molto migliorato rispetto al vecchio KDE 4, anche se il tema flat non mi esalta. In più trovo indigesto il continuo processo di miniaturizzazione della barra di scorrimento laterale (eppure sui 16:9 lo spazio orizzontale non manca); se continua così ci vorrà la mira di un cecchino per prenderla.

  • c1ro

    provate a lanciare Dolphin con sudo…..bella cag@ta…

    • marcovaldo

      Però c’è sempre il buon vecchio Krusader in modalità root.

No more articles