Le ultime su Unity 8, nuove dichiarazioni di Shuttleworth

99
97
unity-8

Dopo la notizia dell’abbandono dello sviluppo di Unity 8 da parte di Canonical, annuncio che ha scosso tutta la community Ubuntu, vi avevamo promesso di mantenervi aggiornati: ecco le ultime novità.

I ragazzi di UBports hanno preso molto sul serio la continuazione dello sviluppo di Unity 8  e hanno lanciato il nuovo sito ufficiale inoltre nel weekend Shuttleworth, fondatore di Ubuntu, ha nuovamente preso parola mediante il suo profilo Google+.

Andiamo con ordine.

La nuova casa di Unity 8

marius

La scorsa settimana il leader di UBorts ha annunciato che avrebbe fatto tutto quanto in suo potere per non abbandonare Unity. Mentre tutti ritengono impossibile che un team così piccolo possa proseguire lo sviluppo di un progetto così ambizioso i ragazzi di UBports stanno posando i primi mattoncini della nuova casa di Unity.

Marius Gripsgård ha infatti annunciato nella giornata di ieri il nuovo sito ufficiale di Unity: https://unity.ubports.com, le nuove build saranno disponibili a breve qui: http://ci.ubports.com/job/unity8/.

Ce la faranno?

Le parole di Shuttleworth

Mark-Shuttleworth unity 8

Mark Shuttleworth mediante il suo account Google+ ha ringraziato tutti i fan e gli utenti di Unity 8. Ha poi voluto rassicurare tutta l’utenza circa l’impegno di Canonical in Ubuntu.

La bellezza del codice open source è che il progetto è più grande dell’azienda che lo porta avanti. Abbiamo tutte le capacità e le risorse necessarie per aiutare la community di GNOME. Ciò consentirà un incremento della stabilità e della qualità complessiva di Ubuntu. Con GNOME sicurezza, integrazione e performance saranno eccellenti, il nostro obiettivo è sempre andare a migliorare l’esperienza d’uso dell’utente finale.” queste le parole di Shuttleworth.

Per quanto riguarda Unity 7 il suo futuro è racchiuso in una sola parola: manutenzione. Verrà mantenuto operativo e funzionante per chi vorrà utilizzarlo.

Shuttleworth ha confermato l’impegno nel portare avanti il progetto Snap che, stando alle sue parole, ha avuto un successo di gran lunga superiore rispetto alle aspettative di Canonical stessa. Anche Ubuntu Core, versione minimale di Ubuntu pensata per sistemi embedded, verrà sviluppata esattamente come prima. Mentre a quanti chiedevano notizie circa la procedura d’aggiornamento da Ubuntu 16.04 a Ubuntu 18.04 Shuttleworth ha affermato che sarà semplice e il più possibile indolore.

sharing-caring

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google PlusDa oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.