Mozilla Firefox 53 è stato ufficialmente rilasciato ed è disponibile per il download.

Il famoso browser open-source e multi piattaforma si aggiorna, con una buona serie di novità: vediamole insieme.

Firefox 53.0

firefox 53

Oltre alla correzione di bug e fix di sicurezza gli sviluppatori hanno introdotto nuovi temi Compatto Chiaro e Compatto Scuro che, come lascia presagire il nome, risultano più compatti e consentono di risparmiare spazio sullo schermo. I nuovi temi sono attivabili a discrezione dell’utente e non sostituiscono il tema standard di Firefox. La modalità lettura è ora in grado di mostrare il tempo di lettura stimato di un articolo.

Ulteriori novità:

  • Aggiornato il design della schermata di richiesta permessi per un sito
  • Nuovo design per i controlli audio e video
  • Termina il supporto di Firefox per Linux per i processori più vecchi di Pentium 4 e AMD Opteron (come vi avevamo annunciato un mese fa)
  • Gli ultimi caratteri del titolo nelle schede sono abbreviati da un effetto fade out anziché dai punti di sospensione per rendere il titolo più visibile
  • Supporto per i video WebM con canale alfa, che permette la riproduzione di video con sfondi trasparenti

Per aggiornare è necessario attendere l’arrivo dell’update nei repository della propria distribuzione.

Quantum Compositor

Merita una menzione particolare la versione per Windows che risulta più veloce e più stabile grazie a Quantum Compositor che consente di avere un processo separato per il compositing grafico

Dal punto di vista tecnico gli sviluppatori hanno isolato un componente fondamentale del motore interno di Firefox (il compositore grafico), mettendolo in esecuzione in un processo separato dal processo principale del browser. Il compositore determina che cosa venga visualizzato sullo schermo fondendo in un’unica immagine tutti i livelli di grafica elaborati dal browser.

Poiché sfrutta il processore della scheda grafica (GPU) invece del processore tradizionale (CPU), il Quantum Compositor riesce a elaborare dati a una velocità elevata. Grazie all’esecuzione in un processo separato, un eventuale arresto anomalo di Quantum Compositor causato da bug nei driver della scheda video non comporterebbe l’interruzione dell’intera sessione di Firefox, e neppure un blocco della scheda attualmente aperta.

Quantum Compositor ha consentito di ridurre gli arresti anomali del browser di circa il 10%. Questa nuova funzione sarà attivata per circa il 70% degli utenti Firefox: quelli su Windows 10, 8 e 7 (con Platform Update), sui computer con schede grafiche Intel, Nvidia o AMD.

Segnalo inoltre che Windows XP e Windows Vista non sono più supportati da Firefox 53 così come la versione a 32 bit di Mac OS X

Sharing is Caring

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

  • nofe

    ciao, io ho ubuntu 16.04 e non ho l’aggiornamento ancora. a dire la veritá anche thunderbird é fermo a 45.8.0. Non riesco a trovare dei repo esterni, anche se pensavo che gli aggiornamenti di questi programmi non ne avessero bisogno. Sará che li rilasciano solo per versioni successive del SO?

    • IlTizioCheNonVuoleRegistrarsi

      Ciao nove,
      è normale che tu non riesca a trovare repository o ppa esterni per aggiornare Firefox all’ultima versione perché, da quel che so, Mozilla semplicemente non se ne occupa. Nonostante ciò però puoi stare tranquillo perché Ubuntu si occupa di rilasciare tutti gli aggiornamenti di sicurezza che riguardano sia Firefox che Thunderbird 🙂 Se proprio vuoi ottenere l’ultima versione ci sono due metodi: la puoi scaricare dal sito ufficiale di Firefox oppure aspettare che Ubuntu aggiorni i suoi repository. Personalmente ti consiglio l’ultimo metodo perché fino ad ora quando usciva l’ultima versione di Firefox sul mio pc con Ubuntu, dopo una al massimo due settimane, ricevevo l’aggiornamento tranquillamente.
      Spero di esserti stato utile, buona giornata!

      • nofe

        Grazie mille, in effetti prima é arrivato l’aggiornamento per firefox, mentre thunderbird l’ho aggiornato manualmente! A presto

        • IlTizioCheNonVuoleRegistrarsi

          Prego, felice di esserti stato utile!

  • quantum quando arriverà su linux? sembra molto promettente

No more articles