Cinquanta compagnie aderiscono ad EdgeX Foundry, vediamo i dettagli del nuovo progetto made in TLF.

La Linux Foundation ha annunciato la creazione di EdgeX Foundry un progetto nato con lo scopo di uniformare e semplificare l’Internet Of Things, o IoT, ossia l’insieme dei dispositivi (ci si riferisce ad elettrodomestici, schede elettroniche, etc) in grado di connettersi a internet.

L’obiettivo di EdgeX Foundry consisterà nell’andare ad unificare il mercato attorno ad un unico framework comune oltre a creare un ecosistema di aziende che offra un insieme di componenti interoperabili. L’obiettivo è quindi quello di connettere dispositivi, applicazioni e servizi installati su hardware e sistemi operativi variegati mediante un sistema condiviso. Per garantire la compatibilità generale si è pensato ad programma di certificazione.

I founding members

edgex foundry

Se già Canonical, Dell e tantissime altre società vi hanno aderito, c’è da scommettere che a breve molte altre società lo faranno. A seguire trovate la lista dei cosiddetti founding members: Advanced Micro Devices (AMD), Alleantia, Analog Devices, Bayshore Networks, Beechwoods Software, Canonical, ClearBlade, CloudPlugs, Cloud of Things, Cumulocity, Davra Networks, Dell, Device Authority, Eigen Innovations, EpiSensor, FogHorn Systems, ForgeRock, Great Bay Software, IMS Evolve, IOTech, IoTium, KMC Controls, Kodaro, Linaro, MachineShop, Mobiliya, Mocana, Modius, NetFoundry, Neustar, Opto 22, relayr, RevTwo, RFMicron, Sight Machine, SoloInsight, Striim, Switch Automation, Two Bulls, V5 Systems, Vantiq, VMware and ZingBox. Industry affiliate members include: Cloud Foundry Foundation, EnOcean Alliance, Mainflux, Object Management Group, Project Haystack and ULE Alliance.

Stando ad uno studio di Gartner report entro il 2020 ci saranno 20.4 miliardi di dispositivi connessi e Dio solo sa quanti dati saranno trasferiti sulla rete pertanto questo progetto è sulla carta estremamente utile, poiché nel variegato mondo IoT uno standard specifico potrebbe essere la soluzione a molti problemi.

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

No more articles