Sebbene non ci sono ancora conferme ufficiali, sembra che AMD sia già al lavoro per il supporto alle nuove GPU Vega 10. Infatti sono state rilasciate ben 100 patch per i driver AMDGPU. Tra la documentazione ed i riferimenti di alcuni file sono stati ritrovati diversi ID relativi ai nuovi processori grafici dell’azienda. La nuova architettura delle prossime schede video (GFX9) è molto complessa se paragonata alla “vecchia” Polaris (GFX8), tanto che sono state aggiunte altre 40 mila righe di codice. Tra le funzionalità aggiunte o migliorate si annoverano:

  • interfaccia video del BIOS;
  • decodifica video che usa UVD (UVD 7.0);
  • codifica video grazie al VCE, giunto alla versione 4.0;
  • grafica 3D che fa uso del RadeonSI;
  • gestione energetica;
  • pieno supporto ai flussi DC attraverso il display;
  • virtualizzazione SR-IOV.

Secondo il noto portale Phoronix, AMD starebbe implementando il supporto per le GPU Vega 10.

Sembra siano ben sette le schede Vega 10, se si vuole prestare attenzione agli identificatori (ID) dei modelli. I file modificati dovrebbero supportare anche le schede con architettura Polaris12 e almeno altre due Fiji. Fermo restando che potrebbero aggiungersi altri modelli, come le Radeon RX, Radeon Pro e Radeon Instinct non sono nominate le revisioni C1, C3, ecc. Si potrebbe dunque verificare che AMD decida di rilasciare alcune reversioni hardware delle vecchie GPU ma con prestazioni energetiche migliorate.

Via VideoCardz

Sharing is Caring

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google PlusDa oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

  • Massimo A. Carofano

    Notozia molto positiva!

  • Una bella notizia ma ancora devono comunque fare parecchio lavoro ancora sui driver attuali e migliorarli ancora molto.

  • Rand Al Mucck

    Resta da chiarire una cosa: il consumo energetico.
    Ok riuscire a muovere un gozziliardo di poligoni +1 a 60 frame al secondo senza rallentamento alcuno (o per lo meno mai senza scendere sotto i 25), ma se poi il contatore stacca perché mentre sono al pc faccio la lavatrice…

    • Simone

      Beh quello è un po’ il problema di tutti questi “supercomputer” che ci stiamo tirando in casa. Anche coi telefonini, eh…

No more articles