Nella giornata di ieri Vivaldi technologies ha annunciato il rilascio di Vivaldi 1.8 per tutte le piattaforme supportate (GNU/Linux, macOS e Microsoft Windows).

Vivaldi 1.8 è stato in sviluppo per lo scorso mese e mezzo durante il quale ha ricevuto ben 8 snapshots che sono andate a rimodulare il popolare browser sulla base di Chromium 57 introducendo un buon numero di novità interessanti.

Vivali 1.8, le novità

vivaldi 1.8

La novità che spicca sulle altre consiste in una cronologia rivoluzionata, potrete ora esplorare la vostra cronologia seguendo vari pattern. Questa funzione era attesa per Vivaldi 1.7 ma non fu rilasciata in quanto necessitava di ulteriori perfezionamenti.

La vostra cronologia viene ora mostrata in un calendario con statistiche accurate circa i siti visitati, presente anche una heat-map colorata in base alle parole chiave che avete cercato. Vivaldi promette che queste informazioni potranno essere consultate solo e unicamente da voi…

Introdotta la possibilità di gestire il suono per ogni scheda aperta e di creare note usando il drag&drop. Presente poi il consueto lavoro di bug fixing.

Potete scaricare Vivaldi 1.8 dal sito ufficiale dove sono presenti anche le note di rilascio dettagliate.

Vivaldi 1.8

sharing-caring

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google PlusDa oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

  • 247

    non so se userò questa funzione visto che già uso poco la cronologia di mio, ma è bello sapere che c’è un browser che mette invece di togliere 🙂

  • Alessandro Giannini

    lo sto provando da stamattina, molto veloce e reattivo, ma alcune funzioni, come quella di stampa, sono ancora meglio implementate in Firefox.

  • Persycchiotto

    il fatto che non carichi le gif se non aprendole è qualcosa di fastidiosissimo. oltre al fatto che non c’è il sync e che dipenda dal chrome web store per le estensioni (che non è proprio un male)

    • alex

      dovrebbe essere un chromium con una divera interfaccia, quindi è normale che usi quelle estensioni.

No more articles