E’ da anni che Netflix si è schierata a favore dei video in HTML5, eliminando la necessità di utilizzare plugin di terze parti (vedi Silverlight).

La novità di oggi consiste nell’annuncio da parte di Netflix circa la possibilità di riprodurre i propri contenuti video anche sul browser Firefox in ambiente operativo Linux, grazie all’estensione del supporto HTML5 video.

Netflix non supporta ufficialmente Linux, ma la riproduzione di contenuti è stata comunque possibile tramite Chrome dalla fine del 2014. Adesso anche gli utenti Firefox possono utilizzare il servizio di video streaming sul sistema operativo del pinguino.

HTML5 è il futuro

html5 netflix

La società sottolinea come il lavoro di supporto ad HTML5 abbia consentito di contribuire alla definizione di alcuni standard di settore tra i quali MPEG-DASH, WebCrypto, Media Source Extension ed Encrypted Media Extension.

Il nostro entusiasmo nei confronti di HTML5 video è stato fin da subito vivace. La riproduzione senza plugin funziona senza problemi su tutte le principali piattaforme e ci aiuta ad erogare esperienze appaganti a prescindere da ciò che si sceglie di vedere” questo un sunto dell’annuncio pubblicato sul sito ufficiale.

Del resto è un diretto interesse di Netflix far si che i suoi contenuti possano essere fruibili nella maniera più semplice possibile, a prescindere dalla piattaforma utilizzata: maggior diffusione ed elevata semplicità d’uso si traducono, verosimilmente, in un numero maggiore di utenti che si avvicinano al servizio.

Sharing is Caring

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

  • Confermo che si vede anche Premium Play.. complimenti veramente alla Mozilla per questo immenso regalo che ci ha donato anche per noi utenti Linux. Era una grossa mancanza… sono emozionato!…Grazie veramente!

    • Aster

      Aggiungo Amazon prime video da una mese ormai

    • simone

      una domanda , ma hai installato qualche plugin per far funzionare ? io con il mio ubuntu 16.10 non mi funziona ancora, devo usare chrome per utilizzare netflix.

      • Aury88

        a me ha funzionato al primo colpo.

        La prova è stata fatta da Firefox 52.0 (64 bit) Mozilla Firefox for Ubuntu 1.0 su cui ho questi plugin:

        Codec video OpenH264 Realizzato da Cisco System Inc.
        Shockwave Flash 25.0 r0
        Modulo Widevine Content Decryption fornito da Google Inc.Quest’ultimo gestisce i DRM quindi se un plugin ha avuto a che fare con il funzionamento di Netflix deve essere stato questo (e onestamente non mi ricordo dove-quando lo avrei installato :-/)

        • simone

          Io tempo fa avevo installato un plug-in x far funzionare netflix ma poi ha smesso al primo aggiornamento di Firefox. Ora mi dice che c’è un errore. Forse se disinstallo Firefox o lo disinstallo pulito forse funziona. Secondo te adblok può influenzare ?

          Il 23 mar 2017 7:57 AM, “Disqus” ha scritto:

          • Aster

            no non influenza,se devi propio provare tutte attiva anche i contenuti drm

          • Aury88

            non saprei per adblock. io uso uBlock Origin e non lo disattivo per Netflix.

        • Aster

          sicuramente e quello

      • Non ho installato nulla…al primo colpo tutto ok

  • 247

    provato ma purtroppo a me non funziona…

  • simone

    Confermo , ho provato ad aggiornare tutto , ma non funziona con firefox , che tristezza .
    Ma c’è qualche guida in particolare da seguire perchè funzioni ? o dovrebbe funzionare e basta ?

    • gabriele tesio

      si risolve tutto aggiungendo una stringa: https : // wiki . archlinux . org / index . php / Firefox / Tweaks Nello specifico, sotto “Widevine and Netflix/Amazon video”
      Bisogna permettere ad firefox di installare drm si va poi su una pagina che lo mostra e dovrebbe chiedere di fare un download. Dopo di che vai in about:config, Aggiungi una stringa chiamata “general.useragent.override” e gli dai come valore “Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/55.0.2876.0 Safari/537.36” e dopo funziona. Io ho fatto così.

      • Aster

        a me per amazon video e bastato attivare drm con la spunta

        • gabriele tesio

          io ho provato solo con netflix, e senza non mi funziona, o almeno uso questo ”trucco” da tipo firefox 50/48

          • Aster

            A me funziona così da un mese credo ma non ho netflix

      • Aury88

        è proprio strana questa cosa….non ho dovuto fare nulla di tutto ciò, o almeno la parte dall’about:config im poi non l’ho mai fatta (e infatti quella stringa in about:config non mi risulta) mentre il plugin widevine risulta installata (ma non mi ricordo come e quando l’avrei fatto)

        strano :-/

        • gabriele tesio

          Boh, io ho aperto un film su netflix e diceva che il browser non andava bene, anche se ho letto una notizia che firefox supportava nativamente netflix da un paio di versioni. Quindi ho cercato un po e ho trovato questo ‘trucchetto’ sulla wiki di arch, che poi alla fine é solo una stringa di testo, non é chissà quale sorta di cosa misteriosa e arcana, in fin dei conti é assai probabile sia un bug.

          • Aury88

            a me questa cosa succedeva prima dell’aggiornamento…prova a rifare l’upgrade e a riavviare il browser…come ultima spiagga c’è la possibilità che nel tempo tu abbia fatto qualche modifica incompatibile con i requisiti di netflix…in quel caso l’unica è cancellare il file di configurazione
            ~/.mozilla/firefox

            che però ti fa perdere tutte le cose salvate (cronologia e password che però ti consiglio di non salvare tramite browser)

  • Rand Al Mucck

    Funziona anche sul raspberry pi?

  • Massimo Windowcolor

    a chi non funziona: io ho provato a pulire la cache,ma per farlo funzionare ho dovuto eliminare la cartella .mozilla.
    Ora funziona,e si vede meglio che su Chrome

No more articles