Il supporto alla gestione etereogenea della memoria (HMM) per i driver grafici open-source è una feature molto attesa, e verrà introdotta con la versione del kernel 4.12.

nvidia-logo

HMM: NVIDIA già pronta a supportarlo

E’ da oramai diversi anni che gli sviluppatori lavorano a questa funzione che permette una gestione più “trasparente” della memoria da parte dai processi di sistema, e NVIDIA è stata la compagnia ad aver maggiormente contribuito allo sviluppo.

La casa leader del visual computing, infatti, fa sapere che il supporto al HMM è gia disponibile nei driver proprietari.

NVIDIA ha inoltre sviluppato delle patch per il driver  Nouveau, permettendone dunque ugualmente l’utilizzo anche agli utenti dei driver open-source.

Tuttavia l’inclusione di questa novità non è ancora ufficialmente prevista nella versione 4.12 del kernel.

Difatti Jerome Glisse, lo sviluppatore che da più tempo si sta battendo per la fusione di questa funzione con il kernel, ci fa sapere che, nonostante le numerose sollecitazioni, non ha ancora ottenuto una risposta concreta.

Perciò non ci resta che aspettare il rilascio della nuova versione del kernel, per vedere se è stato effettivamente introdotto il supporto al HMM.

Sharing is Caring

VIA Phoronix

 

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google PlusDa oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

 

No more articles