La beta 2 di Ubuntu 17.04 è stata rilasciata ufficialmente.

Questa release dà la possibilità ai tester di provare le novità che saranno presenti tra una ventina di giorni nel rilascio definitivo di Ubuntu 17.04. Vi ricordo che, salvo ritardi, Zesty Zapus verrà rilasciato il 13 Aprile

Anche gli altri flavor, inclusi Ubuntu MATE e Xubuntu, hanno rilasciao la beta 2 oggi.

Le novità in Ubuntu 17.04 Zesty Zapus

zesty-button ubuntu 17.04

Ad un primo impatto questa beta2 non presenta particolari differenze con Ubuntu 16.10 o Ubuntu 16.04 LTS.

Ci sono patch e tanto bug fixing, alcune app sono state aggiornate (soprattutto grazie a GNOME 3.24) ma nessuna nuova particolare funzione è stata introdotta.

Per quanto riguarda le novità “under the hood“, ovvero trasparenti agli utenti, le cose si fanno un attimo più interessanti.

Le nuove installazioni di Ubuntu 17.04 usano uno swap file invece che una swap partition, per ora non siamo ancora in grado di dirvi se questo inciderà sulle prestazioni.

Il venerabile gconf non è più installato di default. Il kernel a bordo è il 4.10 del quale vi abbiamo parlato in numerosi articoli e proprio ieri Hartman ha annunciato la sua quinta point release. Insieme a X server 1.18.4 troviamo Mesa 17.0. Tra le app aggiornate cito invece Mozilla Firefox 52, LibreOffice 5.3 e Thunderbird 45.

I lettori più precisi apprezzeranno l’introduzione della “settimana” nel calendario e l’abilità di fare un drag & drop degli eventi per una rapida programmazione. Presente anche un nuovo wallpaper.

gnome-calendar-on-ubuntu-17

Per scaricare la beta 2 di Ubuntu 17.04 cliccate qui, dopodichè vi sarà chiesto di selezionare l’architettura corretta.

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

  • I vari rilasci di ubuntu sono diventati noiosi, non che questo sia un male, in quanto adesso la distro è molto stabile, ma non ci sono più grosse novità che danno quell’effetto wow. Ora come ora sa tutto di già visto.

    • ma come
      c’è un nuovo wallpaper 🙂

      • Io mi aspettavo anche delle icone nuove, almeno dopo che GNOME le ha aggiornate :).

        • Luca Cavedale

          quelle nuove ormai si troveranno a bordo di unity 8, probabilmente non le importano adesso così avranno un effetto più sparawow ahaha ( si scherza ovviamente)

    • lordronk

      Kubuntu secondo me è l’unica che merita di essere installata

      • Mauro Contene

        hanno cambiato wallpaper anche loro?

      • Anche Ubuntu mate non è da trascurare. Per chi ama il buon vecchio e ancora ottimo stile di GNOME 2.

        • Aster

          Anche bugie:)dai anche xubuntu,i gusti sono diversi

          • Vero, ma MATE è il padre/figlio diretto di GNOME. Comunque budgie è molto interessante anche se ancora lo ritengo ancora un pò acerbi.

          • Aster

            Si io lo adoro dopo gnome 2 e operazione nostalgia ma soffre il tearing quindici meglio cinnamon visto che sul mio thinkpad budgie ha un bug non funziona click del touchpad

          • Io fortunatamente non ho mai avuto problemi con mate. Cinnamon non è male ma non mi ci sono mai affezionato. Su che distro e che versione mate hai avuto problemi?

          • Aster

            Su tutte da arch based Debian opensuse Fedora(ormai installo direttamente cinnamon)da quasi un anno e due portatili in primis con xfce ovviamente risolto con compton ma anche li a volte su Firefox i video non c’è verso(finché ho provato un trick su about config ),con chromuim i video nessun problema ,poi visto che non gestiva bene le uscite hdmi displayport e thunderbolt sono passato a mate alternata a cinnamon,preciso che tutti due con processori Intel e scheda Intel ma no sentito stessa cosa su alcuni utenti qui con AMD,fino ad ultimo mate se non ricordo male una settimana fa su manjaro

  • Aster

    ma questo swap file e obbligatorio o opzionale?

    • alex

      sarà solo l’impostazione predefinita per chi deve installare tutto da zero, comunque alla fine non cambia nulla credo.

      • Aster

        no era per curiosita,ormai con gli ssd a volte neanche lo mettono lo swap

  • alex

    l’uso di uno swap file invece di una partizione non dovrebbe creare nessun problema. In passato lo usavo su di un notebook in cui avevo un ssd di piccole dimensioni con arch linux, per eviare di bloccare spazio con l’apposita partizione. Il vanatggio è che essendo un file non ci sono problemi a ridimensionarlo o ad eliminarlo se serve. Il passo successivo è stato poi eliminare direttamente proprio tutto lo swap visto che alla fine non serviva a nulla, per l’uso che ne facevo la ram era più che sufficiente. 😀

  • Veiron

    Ho provato la sessione unity 8 di Ubuntu 17.04 Beta e devo dire che il file manager non si avviava come neanche gparted, inoltre unity 8 mi è sembrato più che altro una “bozza”. Spero che in futuro Ubuntu Budgie abbia il successo che si merita!

  • Festa Giacomo

    Io da ubuntu 16.10 in poi non riesco più a connettermi in wifi purtroppo, a qualcuno è successo?

    • Aster

      Ti succede durante la sospensione?hai provato con il trucco descritto anche qui?

      • Festa Giacomo

        Purtroppo con la mia configurazione hardware nemmeno in sospensione riesce ad andare, lo schermo rimane nero e non va ne in sospensione ne ritorna al desktop se premo qualcosa. Ho una Asus h81m-plus e fino ad ubuntu 16.04 tutto ok in ogni cosa, da 16.10 sospensione e connessione wifi non utilizzabili. Ora provo ad aggiornare il kernel da 16.04 alla versione 4.10.5 e vedo se è un fatto di kernel.

        • Peter Parker

          Provato a creare uno spazio per la swap?

          • Festa Giacomo

            Si l’ho sempre creato anche se ho 8gb di ram. Ho provato linux mint serena e aggiornato il kernel all’ultima versione e penso sia qualcosa che ha a che fare con il kernel o moduli del kernel.
            Fino al kernel 4.10.5 tutto ok

No more articles