Google risponde a Mozilla e rilascia Chrome 57

Periodo movimentato per i browser, dopo il rilascio di Firefox 52, i rumour su Firefox 53 e i benchmark di ZDnet, che hanno scatenato un bel chiacchiericcio qua su LFFL , arriva Chrome 57.

La fase di rollout cui partecipano Windows, macOS e Linux, dovrebbe ormai essere terminata. L’aggiornamento si concentra ovviamente sul bugfixing, i bug risolti sono in totale 36, e sull’incremento delle performance.

Una novità di assoluto rilievo, soprattutto per sviluppatori, webmaster e webdesigner è il nuovo grid layout system che facilita la progettazione delle pagine in modo che vengano adattate al meglio su una grande varietà di dispositivi e schermi. CSS Grid Layout, questo il nome a essere precisi, vi permette di creare un’interfaccia maggiormente responsive, favorendo l’accessibilità della navigazione indipendentemente dalla tipologia di device utilizzata.

chrome 57

E’ stato poi introdotto un nuovo badge nella barra dell’indirizzo che comunica visivamente quando ci si trova in una pagina sicura di Chrome o in qualsiasi altra con URL che inizia con “chrome://”.

Sempre alla ricerca di maggior velocità per il rendering delle pagine, questa versione porta con se il supporto al WebAssembly, un nuovo metodo che permette di eseguire codice scritto in diversi linguaggi sul web, introdotto anche su Firefox 52.

Per maggiori informazioni e dettagli vi rimando alle note di rilascio ufficiali.

sharing-caring

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus.

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

  • Maurizio Tosetti

    In realtà è arrivato prima Chrome 57 (giovedì 9 marzo) di Firefox 52 installato ieri sera. Non capisco il senso dell’articolo. Mah

    • Matteo Gatti

      l’articolo parla delle novità di Chrome. per quanto riguarda le date ti assicuro che è stato rilasciato prima Firefox 52 di Chrome 57 come si evince dagli annunci ufficiali sui rispettivi siti web

      • Maurizio Tosetti

        ok 🙂

  • Eudora

    A parte tutto comunque la numerazione dei browser è diventata assurda…
    Si cambiano un paio di bit ed ecco la nuova release 🙂

    • ziozoomer

      ahahahaha concordo in pieno…forse l’unico rimasto con numerazione “standard” è IE (Fermo alla 11 ma comunque con aggiornamenti costanti, senza aumentare la major version)

No more articles