La Casa Bianca ha oggi annunciato e reso pubblico Code.gov, il sito web che raccoglierà tutti i progetti open-source legati ai software utilizzati dalle agenzie governative americane.

Il sito nasce con l’intento di creare un ambiente open accessibile a tutti cittadini che possono contribuire attivamente a migliorarlo, in pieno spirito open-source.

casa bianca code.gov

Nella scorsa settimana, la Casa Bianca ha pubblicato la prima policy federale sul codice aperto che richiede ad ogni agenzia governativa di rilasciare in formato open-source il 20% del proprio nuovo codice.

Al momento code.gov accoglie 50 repository di codice provenienti da 10 agenzie governative: dal framework di network analysis utilizzato dal Dipartimento dell’Energia, ai software di simulazione adottati dalla NASA. Certamente i software più avanzati non saranno resi disponibili, ma ci troviamo comunque davanti ad una scelta epocale.

sharing-caring-1-1-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus.

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

[Fonte]

No more articles