Il sistema operativo openSUSE 13.2 non verrà più sviluppato.

Marcus Meissner ha annunciato che openSUSE 13.2 ha raggiunto il cosiddetto stato EOL (end of life). Il supporto dovrebbe cessare tra due mesi a partire da oggi, c’è quindi il tempo per tutti gli utilizzatori della distro del camaleonte per pianificare un aggiornamento. Vi ricordo che mantenere un sistema operativo non più supportato significa non ricevere più gli aggiornamenti di sicurezza.

opensuse 13.2

Proprio ieri abbiamo parlato del nuovo openSUSE, versione 42.2, ed è il principale indiziato per sostituire il vecchio 13.2. La scelta però può anche ricadere su OpenSUSE Tumbleweed, ma sicuramente Leap è più indicato per l’utente medio, offre maggiore stabilità.

Per maggiori informazioni vi rimando alla “Lifetime Page” di OpenSUSE.

sharing-caring-1-1-1-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus.

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

No more articles