Entroware, azienda inglese nota nel mondo Linux per la vendita di prodotti col pinguino pre-installato, ha annunciato l’inizio delle vendite di pc con a bordo Yakkety Yak.

Se siete alla ricerca di un portatile e non sapete che pesci pigliare Entroware potrebbe essere la soluzione giusta per il vostro problema. Andando sul loro sito potrete scegliere tra una buona gamma di prodotti tutti altamente configurabili. Prendendo il Notebook “Triton”, ad esempio, si può montare un semplice Intel Celeron N3150 oppure un i3 o un i5 fino ad un Intel core i7. Si può optare per un disco a piattelli magnetici oppure per un SSD dai tagli di memoria differenti. E’ anche possibile installare il lettore DVD o farne a meno, insomma potete acquistare un pc su misura per voi.

Per quanto riguarda il sistema operativo le scelte a oggi sono diventate 5, potete scegliere:

  • Ubuntu 16.10 (Yakkety Yak)
  • Ubuntu MATE 16.10
  • Ubuntu 16.04 LTS (Xenial Xerus)
  • Ubuntu MATE 16.04 LTS
  • Nessun OS

entroware

Se avete seguito lffl conoscerete bene tutte le novità introdotte con Yakkety Yak (Linux kernel 4.8.1, LibreOffice 5.2 con supporto alle GTK3, l’update manager fornisce il changelog dei PPA, Nautilus e la maggior parte delle applicazioni fornite da GNOME sono state aggiornate alla versione 3.20, systemd usato per la sessione utente, etc) mentre Ubuntu MATE 16.10 ha introdotto MATE 1.16.0 con supporto alle GTK3+ e altre piccole novità.

Entroware offre tra i pc desktop una soluzione pensata per gli studenti (Nyx), pc pensati per sviluppatori o giocatori senza pretese, pc per hardcore gamer (Poseidon) e Aura, mini PC che può trasformarsi in HTPC.

Per quanto riguarda i laptop troviamo Triton, Orion, Apollo, Kratos, Proteus, and Athena. Per tutti i dettagli vi rimando al sito ufficiale.

sharing-caring-1-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus.

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

  • ottimi, peccato per la sola tastiera UK

    • Aster

      non e cosi male lo uso da 6 anni qualche volta

    • bifrost21

      La tastiera è un problema minore, lo risolvi con due euro di adesivi

    • alex

      c’è chi lo considererebbe un plus 🙂

    • Simone

      Ottimi mi pare una parola grossa. A quei prezzi prendo Santech che mi vengono spediti dall’Italia, mi garantiscono assistenza celere e se ho dubbi posso telefonare senza spendere un capitale. E sono più personalizzabili.

      • per ottimi intendo che sono notebook configurabili gia disponibili con una distribuzione linux preinstallata e questo non è poco.
        solitamente si trovano o notebook economici con freedos o al limite se hai 1500 euro ti prendi un dell xps 13 developer con ubuntu, ma qualcosa di configurabile che permette di avere preinstallato linux un po a tutti i prezzi mi sembra che ci siano solo questi notebook, oltretutto hai a disposizione una vasta scelta su cpu, gpu ram, dimensione schermo, insomma non è mica roba da poco.
        santech non so se vende direttamente con linux.

        • Simone

          Sui notebook ho provato a configurare e non c’è moltissimo da scegliere, se confrontato con la sopracitata Santech. I prezzi di partenza sono inferiori ma lo è anche la configurazione minima disponibile, e infatti il difetto di Santech è principalmente essere la Audi delle work/gaming station, sotto certi prezzi non trovi. Per quel che riguarda la disponibilità di Linux out of the box Santech la fa “non ufficialmente” e di conseguenza preferisco comprare la macchina vergine e poi arrangiarmi, tanto più che installo la mia ISO con già i miei programmi, tools e configurazioni e risparmio un sacco di tempo. Piano piano li stiamo spingendo a dare assistenza anche su Linux, speriamo di riuscirci!

  • CharlieP

    Tanto per parlare: ma perché la 16.10 e non la 16.04 considerato che è destinato alla vendita per cui si deve dare due anni di garanzia?

    • Luca Cavedale

      c’e anche la 16.04 in lista 🙂

  • Giulio Mantovani

    Spediscono in italia? perchè io vedo solo UK e irlanda come paesi dove spediscono.

    • Simone

      Se ti servisse davvero a pari prezzi ma con tastiera e garanzia italiane puoi vedere Santech. Sono anche più personalizzabili a seconda di esigenze e tasche.

  • Viktor Kopetki

    se li facessero:
    1. con personalizzazione tastiera
    2. facilmente smontabili / apribili
    sarebbero un must
    così hanno solo il vantaggio di non avere windows, ma ci sono decine di altri modelli con magari solo freedos o addirittura nulla installato e altrettanto compatibili, in Italia segnalo Santech

    • user1

      E in che modo non avere windows sarebbe un vantaggio? I prezzi non sono più bassi di quelli con windows preinstallato.
      Se dovessi comprare un laptop nuovo lo comprerei sicuramente con windows.

      • Simone

        Risparmi il tempo della formattazione. Io ho acquistato un Santech e l’ho richiesto rigorosamente senza Windows, che non mi serve.

        • alex

          Su Santech ho sempre sentito dire bene, anche un collega aveva preso da loro e si è trovato bene sia col prodotto che poi con l’assistenza.

          • Simone

            Guarda, le mie macchine fanno una vita infernale già di base, qualche gg fa poi ho chiuso lo schermo sul tappo di una bottiglia (maledizione a me), ho sempre trovato tutto il supporto possibile e immaginabile da parte loro. E si stanno avvicinando a Linux pian piano. Per conto mio, finché avrò bisogno di macchine performanti, certe cifre preferisco darle a loro che ad un grande costruttore…

  • user1

    Comprare a 300 sterline un laptop con un celeron quando per meno della metà posso comprarne uno usato di classe business (thinkpad, elitebook, latitude, …) con un i5 di seconda generazione ed essere sicuro di poter aggiornare o sostituire un componente semplicemente aprendo uno sportellino, trovare pezzi di ricambio su ebay a cifre ridicole, avere a disposizione istruzioni di montaggio/smontaggio do ogni componente, avere delle cerniere che non si sfasciano e una tastiera resistente ai liquidi, ecc.?

    • GoodSpeed

      Dove li trovi? Intendo dire da che Store online posso comprarlo? Grazie

      • user1

        Su ebay innanzi tutto e poi da vari negozi online.

        • alex

          Non ho mai capito perchè da noi non c’è, o almeno non credo che ci sia, un mercato “refurbished” serio come si può trovare in uk o in usa. Da noi c’è al massimo il negozietto di riparazione che ha qualcosa da venderti, e purtroppo spesso sono delle mezze fregature per i meno competenti…

          • Simone

            Trovi qualcosa su Amazon. Ma anche lì va più a prodotti, tipo gli Apple o i Samsung principalmente.

          • alex

            anche tramite ebay si trovano ed infatti una volta ho preso un Latitude XT dall’UK. Non ho avuto particolari problemi e quando ho segnalato un problema all’hdd (un pata da 1.8) l’assistenza me ne ha subito inviato uno, però poterlo prendere direttamente nel loro store fisico sarebbe stato molto meglio. Dalle foto sono proprio dei negozi tipo discount in cui li vedi esposti e te li puoi far configurare a piacimento. Chiaramente si parla sempre di dispositivi di livello, tipo Dell, Thinkpad ecc… il tutto con garanzia e supporto

          • Simone

            Sì anni addietro ho comprato da loro, ogni tanto passo in UK per lavoro, e avevo trovato un negozio che faceva assistenza ufficiale per un paio di marche e vendeva degli usati refurbished che erano gioielli. Però devo dire che a volte i prezzi erano tanto alti che quasi quasi conviene il nuovo, secondo me. Cmq concordo che è un servizio che purtroppo in Italia manca.

    • io sinceramente non comprerei mai un pc usato.
      anche se si possono comprare pc belli potenti a basso prezzo, preferisco piuttosto spendere più e prenderlo nuovo

      • Danilo Mancino

        E un pc manufacturer refurbished?

  • rico

    Tastiera solo UK, non italiana nè altra. Inoltre quando si vogliono un SSD, un Intel i5, un display full HD, il prezzo va oltre le 600 £.

    • Matteo Bonanomi

      si infatti. a prescindere dal fatto che se devo comprare qualcosa per risparmiare non è un’idea geniale importarlo dal Regno Unito, questi prezzi non sono competitivi. Tanto vale cercare un corrispettivo venduto di già su store online italiani e incappare prima o poi nell’offerta. Pialli Windows e risparmi qualche centinaio di euro su questi portatili assemblati che sono fatti per tutto fuorchè per il portafoglio.

No more articles