In breve: è passato un anno dal rilascio di Linux Console 2.4 e questo fine settimana Yann Le Doaré ha fatto un regalo ai suoi utenti.

Dopo un ciclo di sviluppo abbastanza lungo, circa 14 mesi, Linux Console 2.5 è finalmente disponibile per il download. Questa distro GNU/Linux ha a bordo tutti i software più importanti che si trovano regolarmente su quasi tutte le distro aggiornati all’ultima versione. Per quanto riguarda il desktop environment potete scegliere tra LXDE e MATE. Il file system è SquashFS e entrambe le release si avviano grazie a BusyBox 1.24.2.

Il kernel è il 4.4.19 LTS per la versione a 64 bit mentre su quella a 32 bit troviamo il kernel 4.1.31 LTS. Quest’ultimo kernel è pensato per pc pc vetusti.

linuxconsole-2-5

Troviamo inoltre pre-installati una buona serie di giochi, rigorosamente open-source, fra cui vi cito: Minecraft Demo, Open Arena, SuperTux, FreedroidRPG, XMoto, Neverball, Aisleriot, MegaGlest, Hedgewars, Armagetron Advanced, AstroMenace, TORCS, e Battle for Wesnoth. Compresi nel pacchetto anche GCompris educational e Steam.

Per quanto riguarda il software pre-installato troviamo a bordo VLC Media Player, Audacity, FreetuxTV, QjackCtl, FluidSynth, ZynAddSubFX, Inkscape, LibreOffice, GIMP, Mozilla Firefox, Google Chrome, Skype, FileZilla, VirtualBox, Stellarium, Tux Paint, GUVCView, e Linotte.

Questa release è pensata per ragazzi e bambini. E’ facile da installare e ancor di più da usare” queste alcune parole rilasciate attraverso il solito annuncio ufficiale.

Vi lascio i link per il download di Linux Console 2.5: versione a 64 bit | versione a 32 bit

sharing-caring

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus.

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

  • IlTizioCheNonVuoleReistrarsi

    Scusate ma da quando Minecraft Demo è open-source? Io pensavo di no fino ad ora…

    • rico

      In effetti è ambiguo: la demo è open, il gioco no. Un pò come Google: Android è open, le app google no. Ma riempiono qualunque telefono o tablet…

      • alex

        e te pareva se non doveva uscire l’inutile frecciatina

    • Matteo Bonanomi

      ma soprattutto… perchè sbattersi a installare solo giochi open quando metti nel software pre-installato skype e google chrome? dai questa distro fa ridere!

  • Edmond Dantès

    Ma su quale distro è basata? ubuntu? debian? boh??

    • rico

      Così a una prima occhiata mi sembra molto “Lubuntu-style”, ma potrei sbagliare.

      • Edmond Dantès

        Si in effetti gli assomiglia, ma sotto il cofano non so cosa ci sia, ho dato un occhiata nel sito ma non riesco a trovare un accenno… mah sarà un altra versione rimaneggiata di ubuntu 16.04 senza systemd pare…anche se la differenza tra systemd e non, non riesco a capirla, forse per ignoranza personale credo…

        • Edmond Dantès

          “Troviamo inoltre pre-installati una buona serie di giochi, rigorosamente open-source” direi che steam non mi sembra molto open, credo che sia un software chiuso come una cozza, correggetemi se sbaglio. XD

  • Matteo Bonanomi

    Grande Giove. Win 95 ha un interfaccia più accogliente e invitante. E questa roba dovrebbe piacere ai gamers?

    • alex

      si, se al massimo giochi con tux kart

      • Matteo Bonanomi

        io adoro super tux kart… ma non ho bisogno di questa rom per giocarci. poi software proprietari preinstallati fanno ridere…

No more articles