In breve: i driver video xf86-video-intel verranno sostituiti dai driver generici xf86-video-modesetting 
Debian (con tutte le varie distro derivate) e Ubuntu 16.10 Yakkety Yak abbandoneranno i vecchi driver video xf86-video-intel in favore dei driver video generici xf86-video-modesetting per le schede video Intel di quarta generazione e successive. Per essere precisi nelle versioni unstable di Debian si è già passati all’uso dei driver generici.
I driver video xf86-video-modesetting si basano su OpenGL e sul modulo GLAMOR, stesso approccio utilizzato dai driver xf86-video-ati / xf86-video-amdgpu per GCN.
La ragione principale di questa scelta è da ricercare nella lentezza da parte di Intel nel rilasciare nuovi driver. L’ultimo aggiornamento stabile è stato infatti rilasciato ben tre anni fa mentre l’ultima devel snapshot più di un anno e mezzo fa. Intel, inoltre, non sta dando alcun segno che lasci pensare a futuri investimenti nel settore pertanto la scelta degli sviluppatori sembra assolutamente giustificata e del tutto condivisibile.
Yakkety yak usa xf86-video-modesetting

Lo yak è l’animale scelto per rappresentare Ubuntu 16.10

Inoltre, fatto da non dimenticare, Xserver 1.18.4 è stato rilasciato da poco, con un elevato numero di bugfix, quindi, con Yakkety Yak ancora in sviluppo questo era proprio il momento più propizio per effettuare questa operazione.
Per tutte le informazioni del caso vi rimando al post pubblicato sul  Weblog di Timo Aaltonen.
No more articles