In breve: i driver video xf86-video-intel verranno sostituiti dai driver generici xf86-video-modesetting 
Debian (con tutte le varie distro derivate) e Ubuntu 16.10 Yakkety Yak abbandoneranno i vecchi driver video xf86-video-intel in favore dei driver video generici xf86-video-modesetting per le schede video Intel di quarta generazione e successive. Per essere precisi nelle versioni unstable di Debian si è già passati all’uso dei driver generici.
I driver video xf86-video-modesetting si basano su OpenGL e sul modulo GLAMOR, stesso approccio utilizzato dai driver xf86-video-ati / xf86-video-amdgpu per GCN.
La ragione principale di questa scelta è da ricercare nella lentezza da parte di Intel nel rilasciare nuovi driver. L’ultimo aggiornamento stabile è stato infatti rilasciato ben tre anni fa mentre l’ultima devel snapshot più di un anno e mezzo fa. Intel, inoltre, non sta dando alcun segno che lasci pensare a futuri investimenti nel settore pertanto la scelta degli sviluppatori sembra assolutamente giustificata e del tutto condivisibile.
Yakkety yak usa xf86-video-modesetting

Lo yak è l’animale scelto per rappresentare Ubuntu 16.10

Inoltre, fatto da non dimenticare, Xserver 1.18.4 è stato rilasciato da poco, con un elevato numero di bugfix, quindi, con Yakkety Yak ancora in sviluppo questo era proprio il momento più propizio per effettuare questa operazione.
Per tutte le informazioni del caso vi rimando al post pubblicato sul  Weblog di Timo Aaltonen.
  • altermetax

    Ma ci saranno cali di performance rispetto ai driver precedenti?

    • Matteo Gatti

      per rispondere alla tua domanda è troppo presto, vi terremo sicuramente aggiornati qui su LFFL!

    • avevo visto benchmark su phoronix e il driver modesetting andava meglio (anche se non di tantissimo), rispetto al driver ati (usando DRI3 la differenza era poca, ma rispetto a DRI2, la differenza saliva abbastanza).
      però per intel non ho visto benchmark quindi non saprei.

      • altermetax

        Grazie mille, spero sia così anche per Intel perchè io ho un laptop Optimus che contiene una Intel e una NVidia, quindi uso entrambi i driver. Uso Arch Linux però quindi non so se il cambio varrà anche per esso.

  • Valerio Pizzi

    su un processore vecchio (intel celeron t3100 con grafica integrata gma 4500m) questo cambiamento è una buona o una brutta cosa?

    • Tomoms

      Io ho un pentium dual core T4300 con la scheda grafica GMA4500MHD e mi chiedo la stessa cosa. Quasi quasi installo debian sid per vedere

      • Valerio Pizzi

        se poi mi lasci un commento ti sono grato!

    • Marco

      La modifica va ad influenzare i chip dal 965GM, che e’ la X3100, quindi anche la 4500m che e’ successiva.
      Al momento sembra ci siano maggiori problemi di tearing (presenti comunque anche in quelli intel), ma lo sviluppo e bugfix e’ piu’ attivo.

      • giulio

        si ma con l’opzione tearfree con gli intel il problema sparisce completamente, mentre cosi non c’e’ soluzione per ora.

        • Aster

          io ho sempre risolto il tearing su intel con compton,questa opzione sul intel 3000 non fa niente

        • Marco

          tearfree su hd4000 e successive non risolve, e dal post di Aster deduco anche dalla hd3000

          • Aster

            Si confermo o forse non so impostarlo io;)

          • giulio

            ho due intel in casa, una hd4400 e una di un vecchio eeepc ho risolto con entrambe impostando tearfree e sicuro ha funzionato su altro pc su cui avevo installato mint ad un amico. tearfree funziona benissimo, stessa cosa per le ati.

      • Valerio Pizzi

        è possibile provarlo su archlinux?

        • Marco

          Teoricamente ti basta disinstallare il driver intel xf86-video-intel e cancellare la configurazione /etc/X11/xorg.conf.d/20-intel.conf
          Senza quei driver (che si occupavano solo della parte 2D) ricadra’ tutto sui driver del Kernel (che sono quelli di cui parla l’articolo) perche’ ora in arch xf86-video-modesetting e’ integrato in Xorg-server

          • Valerio Pizzi

            in caso dovesse andare qualcosa storto, basterebbe entrare in una live di antergos, entrare in un chroot e reinstallare xf86-video-intel, giusto? magari faccio anche un backup di /etc/X11/xorg.conf.d/20-intel.conf
            e comunque, si nota molto la differenza tra i due driver?

          • Emanuele

            Attenzione: Xorg tende ad usare i driver VESA quando non trova quelli intel. Se mancano anche i VESA, allora sceglierà i modesetting.

            Per quanto mi riguarda, sto usando i modesetting sul mio laptop con arch da qualche giorno e non vedo grossi cambiamenti. Eccetto il fatto che non posso più avviare Totem con le VAAPI 🙁

No more articles