Il client Skype per Linux si aggiorna alla v1.2

Skype-logo

In breve: Il primo aggiornamento per il nuovo client di Skype per Linux è stato rilasciato.

Con questo aggiornamento gli sviluppatori hanno migliorato l’applicazione sotto tantissimi punti di vista, il primo, in cima alla lista troviamo il capitolo affidabilità. I crash e gli errori dovrebbero diminuire sensibilmente. Migliorato l’aspetto della system tray e aggiunte alcune nuove funzioni.

Alcune novità non saltano subito all’occhio. Per esempio è ora possibile stabilire quale webcam e dispositivo audio utilizzare, scegliendo, ad esempio, tra le casse e le cuffie quando entrambe collegate al pc. Purtroppo questa opzione è modificabile solo durante la chiamata, scelta quantomeno opinabile visto che sarebbe molto più sensato impostare i parametri d’utilizzo del software prima di chiamare. Sempre meglio di niente.

Per accedere a queste impostazioni dovete cliccare l’icona che compare dopo il microfono mentre siete in chiamata. Nel menu’ che si apre è possibile scegliere quale camera o microfono utilizzare.

skype v1.2

Skype v1.2, le novità.

Eccovi un piccolo changelog per Skype v1.2 :

  • Improved stability of chat service when signed in for long periods
  • Audio and video device settings
  • Ctrl+Q shortcut will quit the app
  • Option to close the app to the system tray
  • Opening the app from system tray puts app in focus
  • Contacts with an apostrophe in their name now display correctly
  • Support for HD avatars
  • Option to set your mood message from Profile settings

Potete scaricare Skype da qui.

Non possiamo che essere felici di questo aggiornamento, quasi un fulmine a ciel sereno, che gli sviluppatori di Skype abbiano finalmente preso sul serio lo sviluppo della loro applicazione su Linux?

[Fonte]

20 Commenti

    • Esatto.. io non ci sto capendo niente. Ma penso si riferiscano alla “nuova” applicazione, quella che era in alpha la settimana scorsa.. che comunque non mi ha entusiasmato dato che era un surrogato della web app per chrome. Quello che mi chiedo è perché avere due progetti paralleli della stessa applicazione

      • Perché non ci sono due progetti paralleli. Ce n’è solo uno ed è Skype for Linux.
        Il vecchio client è ancora disponibile perché il nuovo è ancora in Alpha, e non mi pare ci sia niente di strano.
        Funziona così con qualsiasi altro software.

    • la vecchia applicazione di skype è morta… non la supportano più… questa nuova webapp è da vedere come uno skype 2.0
      il vecchio client lo hanno abbndonato, ormai punteranno solo con la webapp su linux

    • Le videochiamate ancora non sono disponibili perché Microsoft non ha ancora finito il porting da ORTC alle API supportate da Chrome.
      C’è tutto scritto nell’annuncio ufficiale.

        • Sì, perché era stato chiesto a Microsoft di dare la possibilità di impostare le periferiche da usare nelle chiamate come nel vecchio client, in quanto nella prima release alpha non si poteva nemmeno scegliere il microfono.
          Tuttavia, finché non verranno implementate tutte le API WebRTC che supporta Chrome in Skype for Web, non si potrà usare la webcam sul client Linux.

    • Ancora non è localizzato e non penso lo sarà tanto presto, in quanto essendo in Alpha si dà priorità alle funzionalità rispetto a cose di scarsa importanza come la localizzazione. Una volta che sarà tutto implementato allora inseriranno il supporto alle lingue.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here