Vi abbiamo parlato di GNOME 3.20 un mesetto fa elencandovi tutte le novità di questa major release (trovate l’articolo a questo indirizzo).

Nella giornata di Giovedì GNOME 3.20 ha ricevuto la prima point release, versione 3.20.1, che introduce numerose migliorie.

Frederic Peters ci ha informati che GNOME 3.20.1, ovvero la prima delle due maintenance release previste, sta già raggiungendo le repositories delle principali distribuzioni GNU/Linux, ad esempio è già disponibile per Arch Linux.

GNOME 3.20.1

-“Questo è il nostro primo aggiornamento dal giorno del rilascio di GNOME 3.20, abbiamo corretto numerosi bug e introdotto molte migliorie. Speriamo che possiate godere appieno della user experience che abbiamo pensato apposta per voi. I pacchetti sono già disponibili per molte distribuzioni ma, volendo, potete anche compilare GNOME 3.20.1 autonomamente”- queste le parole di Frederic Peters a  margine della release.

Se vi state chiedendo quali sono le novità tangibili nell’aggiornamento possiamo dirvi che contiene soprattutto migliorie lato codice (librerie) e bugfix, cose trasparenti all’utente finale. Potete dare un occhiata ai changelog qui e qui per maggiori informazioni.

La versione successiva, GNOME 3.20.2, è attesa per l’11 di Maggio, probabilmente prima della prossima major release seguiranno altri aggiornamenti minori. GNOME 3.22, nome in codice “Karlsruhe“, dovrebbe essere pronto per il 21 Settembre 2016 se tutto procede secondo i piani

[Fonte]

  • sto testando proprio ora gnome shell wayland con i driver open amd (AMDGPU), funziona benone… il team gnome ha fatto un ottimo lavoro con wayland, speriamo che al più presto le principali applicazioni si adattino, quindi firefox etc… ho letto che chrome nella versione 50 supporta wayland

    • jboss

      la notizia che più interessante e che hanno introdotto il middle-paste

      • Matteo Beggiato

        Ho letto… Ma la mia domanda è: il middle click paste non era una delle funzionalità “storiche”? Me lo chiedo perché avevo avuto alcuni problemi a toglierlo (scomodo se si usano gesture multi touch “homemade” :D) su gnome shell 3.10

    • Emanuele Bosimini

      Ciao, perdono l’OT. C’e’ un comando che permette di capire se si sta utilizzando amdgpu oppure radeon?

      • Brado

        Questo ad esempio: sudo lshw -c display | grep driver oppure questo: sudo lshw -c video

        • Emanuele Bosimini

          Svolta, grazie

      • lspci -k | grep -A3 VGA

        avrai un output del genere

        00:01.0 VGA compatible controller: Advanced Micro Devices, Inc. [AMD/ATI] Carrizo (rev c5)
        Subsystem: Hewlett-Packard Company Device 80b5
        Kernel driver in use: amdgpu
        Kernel modules: amdgpu

        c’è scritto Kernel driver in use: amdgpu.
        quindi io sto usando il driver amdgpu

  • Luky

    A me sul notebook il menu calava di frame in maniera impressionante. Spero che sia cambiato qualcosa

  • Flexibus

    Sto aspettando quando toglieranno definitivamente i menu contestuali e le icone immagine a rappresentanza dei file… ecc ecc XD
    …e pensare che era davvero il mio DE preferito.

    • Andrej Peribar

      Il mondo è fatto di opinioni diverse.

      A mia memoria è il primo DE che ha anticipato tutti (ms, apple, google) unendo gli input dei device 2-1.

      Che dire, linuxari, mai contenti 😀

      • Marco Missere

        Non ho capito il discorso circa l’unificazione degli input.

No more articles