Nei giorni scorsi vi abbiamo parlato del rilascio da parte di AMD dei driver per Linux con supporto a Vulkan.

Oggi, invece, i nostri fari sono puntati su nVidia, che ha da poco rilasciato i nuovi driver 364.12 che aprono ufficialmente le porte ai nuovi server grafici che popolano l’ambiente Linux!

Il driver NVIDIA 364.12 aggiunge il supporto a Wayland grazie ad una libreria che ne gestisce i compositor e le estensioni EGL, introducendo  il supporto alla tecnologia Nvidia Optimus ed alle librerie GLVND GLX. Inoltre vengono vengono inserite nuove proprietà per RandR, e, soprattutto, il supporto iniziale DRM KMS  (sostanzialmente è stato introdotto un nuovo modulo che si registra come driver DRM sia con PRIME che con DRM KMS).

wayland-terminal

Grazie a questo nuovo driver, che ha ricevuto uno dei più cospicui aggiornamenti degli ultimi anni, sistemi come Bumblebee dovrebbero funzionare decentemente e, grazie al supporto DRM KMS, i nuovi driver dovrebbero essere completamente compatibili con Mir, oltre che con il già citato Wayland.

Per non farci mancare nulla, il supporto Vulkan – già presente in beta – passa nel driver binario mainline ed è stato aggiunto il supporto alle schede GeForce 920MX e 920MX.

Beh detto ciò non ci resta che fornirvi il link per il download: NVIDIA Driver 364.12.

[Fonte]

  • jboss

    peccato che il supporto a wayland non funzioni affatto

  • “Beh detto ciò non ci resta che fornirvi il link per il download: NVIDIA Driver 364.12.”
    Un pò come dire: “Dopo aver fatto la mia parte di aver scritto questo articolo vi posto il link, và!”
    Detto ovviamente con ironia e per scherzare un pò. XD

  • Aury88

    consiglio anche di dare un occhiata a questi benchmark delle performance dei driver AMD e Nvidia il confronto è anche tra le OpenGL e le rispettive controparti Vulkan:
    www. phoronix. com /scan. php?page=article&item=amd-nv-glvk&num=1
    la cosa impressionante è che con le vulkan c’è un apprezzabile guadagno nelle performance un po’ per tutti i produttori nonostante il poco tempo e le risicate risorse umane messe in campo per la creazione dei nuovi driver…in ambito driver e di supporto hardware quindi il potenziale di miglioramento è enorme e già con risultati molti risultati ad un livello superiore rispetto a quelli raggiunti con le OpenGL in decenni di sviluppo…
    UN ottima notizia un po’ per tutto il mondo FOSS che mai, a mio avviso, ha visto una situazione tanto propizia come quella attuale per l’abito driver grafici e game.

    • jboss

      ciò vuol dire che per anni siamo stati presi per delle capre,con le nuove caratteristiche che sono state implementate in vulkan e dx12 si sarebbero potete implementare molto tempo prima,e penso che si può fare ancora di più riguardo le performance.

      • Aury88

        sì è no…serviva un motivo per creare una cosa come vulkan…fino ad allora sono esistite le openGL che arrivavano a “gratis” alle case produttrici (dovevano solo implementarle e già questo era spesso visto non positivamente, senza considerare il FUD messo in campo da microsoft) e il soddisfare l’utenza linux non era visto come abbastanza appetibile per inventarsi qualcosa di nuovo (con il rischio di fallire)…poi è arrivata Valve con il suo SteamOS e google con il suo android e tutto è cambiato….quasi all’improvviso sviluppare per linux significa poter accedere ad un mercato di milioni di utenti interessati ai videogiochi e che assolutamente (almeno per quanto riguarda android) non potevano venir raggiunti attraverso lo sviluppo con le DirectX…
        a mio avviso si, si sarebbero potute fare prima da un punto di vista tecnico…ma è diventato veramente lucroso farlo solo di recente.
        le performance è chiaro che possono aumentare come io stesso ho detto in maniera non esplicita…sono stati gli stessi sviluppatori dei nuovi driver ad aver detto chiaramente che fino ad ora si sono potuti occupare solo di implementare le vulkan (e con che risultati!) ma non di ottimizzarle 😉

  • Pingback: Nvidia rilascia i driver 361.42 - Lffl.org()

  • Pingback: Nvidia rilascia i driver 364.15 - Lffl.org()

No more articles