Tuxera ha pubblicato una nuova versione stabile del suo driver NTFS per Linux.
Il nuovo driver NTFS-3G è marcato come 2016.2.22 anche se il rilascio non è avvenuto a febbraio ma nella giornata di lunedì 21 marzo 2016.

Con questo aggiornamento il driver di Tuxera presenta diverse novità:

  • Scrive il maggior numero di dati possibile con l’attributo di compressione pwrite;
  • Semplifica le NTFS ACL;
  • Azzera i byte non inizializzati prima di scriverci sopra dei dati compressi;
  • L’ambiente viene pulito quando si inizia a montare o smontare;
  • E’ stato aggiunto il supporto al rewinding di una cartella in lowntfs-3g;
  • Sono stati effettuati dei fix di diversa natura in numero piuttosto elevato.ntfs-3g-logo

Oltre alle novità appena esposte è stata migliorata l’utility mkntfs con qualche fix al ntfsresize per ridimensionare i file-system. Sono state anche aggiornate, con qualche piccolo cambiamento, anche altre utility di Tuxera NTFS riguardanti lo spazio utente.

Quello appena rilasciato è il primo major-update di quest’anno per Tuxera NTFS-3G, quindi se utilizzate il file system NTFS su Linux potrebbe valerne la pena effettuare l’aggiornamento. L’ultima versione del driver è scaricabile a questo indirizzo.

[Fonte]

No more articles