Il driver grafico open-source Intel Mesa Linux non supporta ancora le OpenGL 4.0 a causa del mancato supporto alle FP64, ma, stando alle dichiarazioni di qualche settimana fa di Iago Toral (Software Engineer presso Igalia, compagnia di consulenza per lo sviluppo open-source ndr.), pare che il driver sia quasi completo, dato che negli ultimi giorni il team ha lavorato al patch set per sistemare un po’ il codice in preparazione alla revisione finale, e potrebbe dunque venir aggiunto a Mesa molto presto. Una volta uscito, il driver Intel sarà molto più vicino alle OpenGL 4.3, inoltre, proprio in questi giorni un’altra estensione delle GL 4.3 è stata abilitata nei driver Mesa.

Dopo il raggiungimento di più di 50 obiettivi nei giorni scorsi, l’estensione delle OpenGL ARB_internalformat_query2, che è richiesta dalle OpenGL 4.3, è stata abilitata per il driver Mesa. Per chi fosse curioso di conoscere i dettagli di questa particolare estensione, vi rimandiamo al registro OpenGL.org, dove troverete tutte le informazioni aggiuntive.

Quindi, una volta sistemato il supporto a FP64 per le estensioni ARB_gpu_shader_fp64 e ARB_vertex_attrib_64bit delle GL 4.0, che come menzionato prima dovrebbe arrivare presto, al driver Intel mancherebbe soltanto l’estensione ARB_robust_buffer_access_behavior per essere conforme alle OpenGL 4.3.

Mentre Intel era rimasta indietro rispetto a RadeonSI e Nouveau nel supporto delle OpenGL 4.0 e 4.1, adesso potrebbe ritrovarsi ad essere la prima a rilasciare un driver Mesa-based dotato del supporto alle OpenGL 4.3. Il driver Nouveau e quello Radeon hanno due estensioni necessarie per la versione 4.2 (solo una per NVC0) e sono quindi indietro di 5-6 estensioni per le 4.3. In definitiva ci sono buone possibilità che il driver Intel Mesa supporti le OpenGL 4.3 entro la release estiva, mentre pare abbastanza improbabile il supporto da parte di NVC0 e RadeonSI nella prossima versione fra tre mesi, anche se potrebbero raggiungere almeno l’obiettivo delle GL 4.2.

[Fonte]

No more articles