Canonical ha annunciato la commercializzazione di Lenovo Thinkpad L450 con Ubuntu preinstallato per il mercato indiano.

Lenovo Thinkpad L450 con Ubuntu
Da anni ormai Canonical collabora con diverse aziende produttrici per la commercializzazioni di personal computer e server con Ubuntu preinstallato. Tra le aziende che collaborano con Canonical troviamo anche Lenovo, colosso cinese diventato ormai leader mondiale nella produzione di pc. Proprio in questi giorni Canonical ha annunciato la collaborazione con Lenovo per la commercializzazione in India di notebook della gamma Thinkpad L450 con Ubuntu preinstallato.
Da notare che proprio in India, Canonical ha venduto negli scorsi anni più di 1,5 milioni di pc con Ubuntu preinstallato prodotti da HP, l’arrivo dei nuovi Lenovo Thinkpad L450 consentirà agli utenti ed aziende di poter acquistare soluzioni di fascia medio alta basate sempre sul sistema operativo libero.

Le principali caratteristiche di Lenovo Thinkpad L450 Ubuntu Edition:

  • display: 15 pollici con risoluzione HD (1366 x 768 pixel) o FullHD (1920 x 1080 pixel) IPS
  • processore: Intel Core i3-5005U (dual core da 2.0 Ghz / 3M Cache) o Intel Core i5 52000U (dual core da 2.7 Ghz / 3M Cache)
  • scheda grafica: integrata Intel HD Graphics 5500
  • ram: 4 GB che possiamo espandere fino a 16 GB
  • hard disk: 500 GB da 7200 rpm (opzione SSD da 256 GB)
  • porte: 3 USB 3.0, lettore MultiCard 4 in 1 (SD, MMC, SDHC, SDXC), 1 RJ-45, 1 Mini DisplayPort, 1 VGA
  • connettività: Wifi Dual Band e Bluetooth 4.0
  • varie: UltraNav (TrackPoint e TouchPad) con lettore di impronte digitali – Sistema audio con Dolby Home Theater
  • sistema operativo: Ubuntu 14.04 Trusty LTS

Lenovo Thinkpad L450 con Ubuntu preinstallato verrà (per ora) commercializzato solo per il mercato indiano. Attualmente non c’è alcuna conferma da parte di Canonical e Lenovo per la commercializzazione di questo PC anche in altri paesi.

Ricordo che Lenovo Thinkpad L450 con Windows 7 è disponibile anche in Italia, sistema operativo che possiamo utilizzare in dual boot con Ubuntu o altra distribuzione Linux.

Annuncio Lenovo Thinkpad L450 con Ubuntu preinstallato

  • Rocco

    Quello che mi chiedo è se secondo voi è già possibile installarlo sul mio gnex che tuttora uso come secondo telefono , dato che per ora non ho la necessità di un uso diciamo completo . Poi vorrei capire una cosa , ma se provo ad installarlo per esempio oggi e fra una settimana esce una nuova distribuzione più stabile , cosa dovrei fare , rifare tutto da capo oppure si aggiorna tutto da solo se connesso ad internet come un normale aggiornamento ? Grazie per le risposte e complimenti per il sito .

    • attualmente ubuntu touch supporta solo i device di google inoltre è un progetto ancora mooolto incompleto
      esistono anche immagini non ufficili per altri device che trovi qua

      http://www.lffl.org/2013/02/ubuntu-touch-dispositivi-supportati-phone-tablet.html

      ricordo che la versione mobile di ubuntu è un progetto ben diverso dalla versione desktop e ci dovranno essere immagini per ogni device
      quindi dovrai aspettare ancora diversi mesi prima di poter usare ubuntu touch nel tuo gnex (sempre che arrivi l’immagine dedicata )

      • Rocco

        Ciao e grazie per la risposta , il mio gnex è un samsung galaxy nexus google edition , forse mi ero espresso male . Quindi dovrò aspettare ancora per un’uso accettabile ? A me serve solo per chiamare ed sms e ogni tanto intrernet in questo momento , per il resto uso un Blackberry z10 . Se avete novità in futuro le leggerò sicuramente . Grazie ancora .

  • Ubnuntu Touch sta venendo su molto bene. Sono davvero curioso di provarlo in prima persona.

    • lo sto testando su nexus 7 è abbastanza reattivo ma mooolto incompleto
      non lo so se per aprile 2014 si riesca ad avere un sistema stabile e soprattutto completo di app decenti

      • Davide Depau

        Probabilmente per aprile sì, ma per ottobre, la data del primo rilascio ufficiale, penso proprio di no. Spero di sbagliarmi, ma mi sembra parecchio incompleto.

  • EnricoD

    Incompleto.. Ad ottobre avremo una prima build stable.. Ma molto incompleta.. Secondo me crescerà con i successivi update come per android, e verrà migliorata col tempo.. Come reattività sul mio gnex mi pare buona.. Ripeto. Mancano tante cose e per ottobre sicuro non uscirà nulla di veramente stabile, sarà utilizzabile come daily build ma mancano molte cose ancora …
    E daje! 😀 non vedo l ora davvero

    • giamma1295

      io se si potranno installare le app android quasi quasi sul mio futuro nexus 4 la metterò, per ora la ho provata su galaxy s è laggava a bestia

      • Fabio Colella

        non ci sarà nessun supporto per android, si sta puntando ad app native per ubuntu 😉

        • giamma1295

          si ma secondo me ci sarà il modo di installare le app android sempre linux è!!!

          • non è possibile te lo posso garantire al 101%
            android oltre al kernel è ben diverso sia da ubuntu touch che le altre distribuzioni desktop
            ubuntu touch non ha niente a che vedere con android se non il kernel per il resto è tutto un’altra cosa

          • Fabio Colella

            anche se il kernel parte dagli stessi sorgenti sono inoltre aggiunte alcune modifiche per funzionare con ubuntu, tipo opzioni “nosuid” ed altro. Quindi il lavoro sarebbe ancora più complesso :/

          • Fabio Colella

            Dovresti installare anche la dalvilk virtual machine e tutte le librerie android. Essendo che poi la build dei binari e del kernel ha alcune opzioni di compilazioni diverse sarebbe poi necessario modificare anche il funzionamento delle parti android per renderle compatibili. Infine bisognerebbe avviare come display server SurfaceFlinger invece di Mir. Ora il livello di fattibilità della cosa non lo so valutare, ma sicuramente non è una cosa prendi e metti :/

  • SenzaParole

    Ammazza oh, manco il 3g ahahahah

  • dai non male… finalmente si inizia a vedere anche qualcosa di diverso dai soliti PC…
    solitamente con linux preinstallato si trovavano o notebook da 200-300 euro buoni giusto per navigare o fare poco altro, oppure notebook da oltre 1000 euro ma comunque privi di hardware di tale prezzo.. ad esempio l’assenza di gpu dedicate, però bisogna vedere il prezzo finale di questo prodotto e bisogna vedere se uscirà fuori dall’india

    OT: roberto se ti interessa fai un articolo su mesa la futura versione 11, ha finalmente il supporto per opengl 4.0 ed è in lavorazione… la fonte da cui l’ho presa è phoronix

    • Concordo, finalmente qualcosa che non sia spazzatura riciclata

    • crossedhead

      Bè dai il Dell XPS non è poi un notebook malvagio con Ubuntu sopra… magari le prime versioni erano un po’ troppo costose, ma le ultime non mi sembrano così esageratamente costose 😀

  • Ocelot

    Quindi essendo preinstallato dovrebbe essere tutto già ottimizzato? Tipo non dovrebbe esserci quella cosa ammazza batterie che si chiama “use time for policy” nella gestione energetica, giusto?

    Mah, mi chiedo come gnome possa lasciare di default una cosa che proprio ti ammazza la capacità delle batterie…

    • Esiste ancora?

    • alex

      Mi daresti qualche indicazione in più, o anche un link? mi interessa

    • ale

      Bhe non credo cambi qualcosa rispetto all’installare ubuntu sullo stesso PC comprato con windows, cambia semplicemente che risparmi qualcosina perchè non paghi la licenza di windows

  • Speriamo che c’e’ il tastino con il segno di Ubuntu invece che quella skifezza del simbolo WIN…

  • MoMy

    Il display è di 14″.

  • Ancucchi

    La versione con i5 e windows la si trova dagli 850 ai 950€.
    Spero per loro che la versione linux con i3 abbia prezzi più coerenti con il mercato attuale… altrimenti è meglio che non li portino proprio in Italia…

    • costa davvero così tanto?? allora non vale la pena considerando che è pure un i5 U

      • Andrea

        Al di la del comparto hardware il prezzo di queste macchine è dettato anche da una forte rilevanza della qualità costruttiva e dei materiali impiegati che lo rendono difatti quasi indistruttibile, se vedi anche il prezzo con win è alto se lo paragoni con altri portatili di stesso hardware. Magari col tempo riesci pure a romperlo, ma il bello è che continuerà a funzionare tutto alla perfezione. Ricordo uno che aveva mio padre, usato in auto e in giro per i cantieri, era devastato ma funzionava tutto…..

    • Marco

      In realtà se vai sul sito lenovo parte da 767 e puoi personalizzarlo come vuoi tu.
      Purtroppo sullo store italiano non hanno ancora messo la versione con linux o senza sistema operativo.
      Tra l’altro in Italia Lenovo ha iniziato da poco a distribuire direttamente, quindi i prezzi sono molto alti, se vai sullo store tedesco il modello base parte da 535…

No more articles