E’ disponibile il DVD All-in-One dedicato a Linux Mint 17.1 Rebecca che include la versione con Cinnamon, Mate, XFCE e KDE.

Linux Mint 17.1 Cinnamon
Linux AIO è progetto che punta a fornire raccolte di Ubuntu, Linux Mint e Debian Live contenenti i principali ambienti desktop. L’idea del progetto è quella di offrire all’utente la possibilità di testare facilmente le varie versioni di Ubuntu, Linux Mint ecc avviandole direttamente da un’unico DVD o pendrive, una volta testate potrà scegliere quella preferita ed installarla sul proprio pc (per maggiori informazioni).
Proprio in questi giorni è approdata la raccolta All-In-One riguardante il nuovo Linux Mint 17.1 Rebecca includendo quindi la versione con ambienti desktop: Cinnamon, MATE, XFCE e KDE.

Disponibile sia 32 che 64 bit, Linux Mint 17.1 AIO viene rilasciata in una singola ISO che possiamo masterizzare su un DVD oppure salvare su una pendrive, una volta avviata al boot avremo a disposizione le 4 versioni, basta sceglierne una per avviare la live e successivamente accedere all’installazione del sistema operativo.

Linux Mint 17.1 KDE

Per maggiori informazioni:

Download Linux Mint 17.1 AIO
Home Linux AIO

  • LordMax _

    Totalmente inutile visto che non legge epub3.
    Di progetti simili ce ne sono centinaia e, francamente, anche di più avanzati.

  • Andrea

    Ma e’ solo per la versione Debian? LMDE? sul sito si parla di Linux Mint Debian.

    • Silvio Arnone

      Guarda nella sezione “Downloads” e scegli 🙂

      • Andrea

        avevo già guardato. c’e’ solo la 17. non la 17.1. mentre e’ presente su sourceforge.

        • Silvio Arnone

          Dev’esserci qualcosa che non va nel loro sito, ho guardato adesso e la sezione downloads non si vede proprio lol meno male che lo hai trovato su sourceforge. Ciao

          • Andrea

            ora si vedono. Le versioni 17.1 le hanno caricate ora.
            Ciao

  • Simone Dagli Orti

    Con che programma riuscite a scriverlo nella chiavetta? Quello incluso in linux mint a me non funziona

    • Bertrando Goio

      Prova il buon vecchio Unetbootin. Lo uso da anni e non sbaglia un colpo. Dopo averlo installato, da terminale dai anche

      sudo apt-get install extlinux

      altrimenti quanfo apri unetbootin ti dà un errore relativo a syslinux.

    • cristianpozzessere

      Non dico tanto ma almeno i comandi più base del terminale bisogna conoscerli.
      per clonare, copiare,creare dichi di avvio e persistenti basta usare il comando “dd”….
      Cerca ,google ti aiuta.

No more articles