Si aggiorna il Launcher Gnome-Pie. la nuova versione 0.5.6 migliora il supporto per le ultime versioni di GNOME e altro ancora.

Gnome-Pie in Ubuntu
Gnome-Pie è un moderno Launcher open source con il quale possiamo avviare velocemente le nostre applicazioni preferite e molto altro ancora. Caratteristica di Gnome-Pie è quella di disporre i vari collegamenti in una forma circolare oltre a disporre di svariate personalizzazioni e funzionalità. Ad esempio con Gnome-Pie potremo accedere alle nostre cartelle preferite, segnalibri del nostro browser, operare nei player multimediali e nella sessione (spegni, riavvia, sospendi ecc). A quasi due anni dall’ultimo aggiornamento, i developer di Gnome-Pie hanno rilasciato la nuova versione 0.5.6 la quale migliora il supporto per Gnome 3.10.x e versioni successive correggendo vari problemi legati alle trasparenze del Launcher.

Gnome-Pie 0.5.6 migliora anche la numerazione dei vari collegamenti iniziando con 1 (anziché zero come le versioni precedenti), il nuovo aggiornamento consente inoltre di ridimensionare le finestre in maniera tale da risolvere dei problemi riscontrati con alcuni window manager (come ad esempio Gala in elementary OS).

Gnome-Pie - Impostazioni

Per installare Gnome-Pie 0.5.6 in Ubuntu e derivate digitiamo:

sudo add-apt-repository ppa:simonschneegans/testing
sudo apt-get update
sudo apt-get install gnome-pie

Gnome Pie 0.5.6 è disponibile anche per Arch Linux e derivate attraverso AUR.

Home Gnome Pie

  • -.-

    Ecco spiegato come fanno a bucare sistematicamente i siti della difesa USA 🙂

    • berber

      io sono più propenso al pensare che lo usino per farci girare il flash player decentemente XD

      • Tomoms

        Anche questa non sarebbe una cattiva idea!!

  • Dea1993

    “Tianhe-2 dispone di ben 38000 cpu Ivy Bridge”

    dovrei fare il PC nuovo dite che se gli frego una CPU si accorgono?

    comunque a parte le cavolate, è parecchio più potente di titan (più del doppio), chissà quanto costa fare un supercomputer del genere e chissà quanto consuma.

    penso che andare a vedere questi supercomputer sia una gran figata, le scuole con indirizzo informatico potrebbero anche fare un’uscita al cineca di bologna per vedere il supercomputer italiano penso sarebbe interessante

    • germano

      il primo nella lista consuma 8209 KW 17590 TFlop/s

      la PS4 raggiunge 2TFlop/s circa con un consumo intorno ai 100 watt max

    • darkhax

      Infatti con la mia classe (Faccio parte di un’indirizzo Informatico) siamo andati in visita al Cineca, molto bello ed istruttivo.

  • KZ125R

    si ma non ha neanche una presa USB……Uahahahah

    • Simone

      Quando lo scopriranno il responsabile del progetto verrà giustiziato come traditore del popolo…

  • andrea silv

    il futuro prism in salsa cinese !!!! vabbè…. spero che lo usino per scopi più nobili !!!

  • Klaas

    sudo apt-get install gentoo

  • cerash

    caspita, non ci si riesce più a stargli dietro… ogni sei mesi ne fanno uno più potente!

No more articles