Che anno sarà per Linux?

150
18
Ritorna la rubrica “Oggi parliamo di…”, in questa puntata chiediamo ai nostri lettori il parere riguardante il 2015 per Linux,.

Linux
Dopo la pausa per le vacanze natalizie ritorna la rubrica “Oggi parliamo di…” nella quale andiamo a chiedere ai nostri lettori alcune tematiche riguardanti il mondo Linux. Il 2015 si presenta un anno molto importante per l’intero ecosistema Linux, tra le novità più attese troviamo l’arrivo nel mercato dei primi device mobili basati su Ubuntu OS, nuovo sistema operativo targato Canonical che va ad aggiungersi ad altri interessanti progetti come Firefox OS, Tizen e Sailfish OS.
In primavera inoltre arriverà Ubuntu 15.04 Vivid, nuova release che (oltre a vari aggiornamenti) dovrebbe migliorare notevolmente Unity 8 e MIR, introducendo importanti novità riguardanti l’esperienza utente soprattutto in pc desktop / tablet.

Altre novità previste per il 2015 riguardano Fedora, la futura versione 22 (che arriverà in primavera / estate) introdurrà diverse migliorie a partire dal nuovo server grafico Wayland (nella sessione Gnome) e il debutto di DNF come package manager di default.
Tra i desktop environment è atteso il rilascio di XFCE 4.12 e MATE 2.0 oltre alle migliorie per KDE Plasma 5 e del nuovo LXQt.

Il 2015 sarà anche l’anno di Steam OS, sistema operativo di Valve (basato su Debian) che verrà preinstallato nelle nuove console Steam Machines, attesissimi sistemi che dovrebbero già approdare nel mercato già nei prossimi mesi (oltre all’arrivo di molti nuovi game nativi per il sistema operativo libero).

Queste sono bene o male le principali novità attese per il 2015, quello che chiediamo ai nostri lettori è:

Secondo voi l’arrivo di Ubuntu Touch, Steam OS e console Steam Machines, nuove release di Ubuntu e Fedora e nuovi aggiornamenti per i vari ambienti desktop faranno avvicinare nuovi utenti?
Quale importante novità vorreste che arrivasse nel 2015?

A voi il vostro parere…