In questa guida vedremo come creare velocemente un calendario utilizzando l’editor d’immagini open source GIMP.

GIMP Calendar
GIMP è attualmente uno dei più conosciuti ed utilizzati editor d’immagini open source. Una delle principali caratteristiche di GIMP è sicuramente quella di poter aggiungere nuove funzionalità grazie a script o plugin dedicati. Tra questi script troviamo anche GIMP Calendar che ci consente di creare velocemente un calendario con pochi e semplici click del mouse. Utilizzare GIMP Calendar è semplicissimo, basata caricare l’immagine da utilizzare come sfondo del calendario e andiamo in Filtri -> Render e scegliamo Calendar (per creare un calendario di un singolo mese) oppure Calendar Year (per realizzare un calendario di un specifico anno).

Una volta scelto quale tipo di calendario creare si aprirà una finestra di dialogo nella quale potremo scegliere la lingua del calendario (tra le lingue disponibili troviamo anche l’italiano) il mese ed anno, il tipo di font, la possibilità di inserire contorni o momento e altre utili opzioni (immagini in basso).

GIMP Calendar Preferenze

Una volta creato il nostro calendario potremo salvare il tutto in un’immagine oppure stamparlo direttamente dall’editor d’immagini open.

Per installare / utilizzare Gimp Calendar in Linux basta scaricare lo script da questo link e copiarlo all’interno della directory .gimp-2.8/Script presente nella nostra home (di default è nascosta per visualizzarla basta cliccare su Ctrl + h oppure F8 se utilizziamo Dolphin).

Home Gimp Calendar

  • Thomas Cercato

    Io non riesco nemmeno ad avviarlo da chiavetta USB sul mio MacBook Pro 7,1…

  • roberto duccio

    sul mio asus 1225c trovo il plugin flash ma quando apro un sito che richiede flash mi dice plugin assente 🙁
    peccato

    • Baruffa69

      A me ha funzionato da subito, installato sulla nightly build 4023 del 19 aprile

  • Pippolo

    Ho cercato anche io script di questo tipo perché a breve penso di installare Chromium Os su un portatile in disuso e ho trovato oltre a quello segnalato qui, anche questo script che magari ad altri funziona meglio

    https://gist.github.com/rikels/4031126

  • ricordo da bambino i calendari li creavo con “ToonWorks”, quanto mi ci divertivo con quel software 😀
    poi li stampavo e li appendevo in camera

    • sabayonino

      😀 usavi una stapante ad aghi ?

      😛

      • mi sembra che fosse una stampante a getto.
        ricordo solo che era una vecchia epson, a stampare ci metteva un casino.
        poi successivamente l’abbiam ocambiata con una hp multifunzione (che ancora uso) e a contronto era una scheggia 😀

        • luca ciccotelli

          poppanti 😉 “print shop” su commodore 64, per stampare una pagina “se ne andava” quasi tutto il nasto, eheheh ciao 🙂

          • ehehe essendo del 93, non ho avuto il piacere di assistere al commodore 64.

          • Dario Leschiutta

            Eh se la mia memoria non falla mitici Commodore e Sinclair grandi battaglie, Ms Dos e IBM e tutto il resto che conosciamo oggi bei tempi quelli 🙂

      • Gerry

        No, li portava dai frati amanuensi dell’abbazia di Montecassino, dove San Benedetto in persona glieli disegnava…:P

        • no li portavo in quella di sant’AGOstino li avevano la stampante ad aghi

    • Pablo_Cron

      Io con il mitico PrintMaster per MS-Dos!

      • Guest

      • Emanuel STEFANUTTO

        altri tempi 🙂

      • donato

        posso installarlo in free dos?

No more articles