In questa guida vedremo come installare facilmente SiteCake sul nostro pc Linux, Microsoft Windows e Apple Mac 

SiteCake in Ubuntu
Abbiamo recentemente visto come possiamo installare facilmente WordPress, Drupal e Joomla attualmente i più conosciuti ed utilizzati Content Manager Open Source. Esistono inoltre altri interessanti soluzioni open source per creare facilmente un sito web come ad esempio Ghost, oppure SiteCake, sistema di gestione dei contenuti (CMS) open davvero molto interessante.
SiteCake è un progetto open source in grado di fornire un semplice CMS basato su PHP implementando anche CakePHP e soprattutto Ajax (attraverso il framework jQuery) che rende molto più semplice ed intuitiva la gestione dei vari contenuti.

Attraverso SiteCake potremo creare un nostro sito web, blog ecc con estrema facilità dato che possiamo operare direttamente per ogni singolo elemento del progetto attraverso una semplice toolbar (che possiamo anche spostare all’interno della finestra) con la quale troveremo operare nell’integrazione di immagini, video, modificare testo ecc.

SiteCake è un CMS open source che possiamo installare facilmente nel nostro web server oppure possiamo utilizzare un Hosting basato su Linux. Possiamo anche installare da locale SiteCake in Linux, Windows e Apple Mac attraverso l’installer Bitnami in maniera tale da poter testare ed imparare ad utilizzare il CMS sul nostro pc.

L’installer Bitnami per SiteCake è disponibile per Linux, Microsoft Windows e Mac da questa pagina, per Linux una volta terminato il download basta spostare il file run nella home e digitare da terminale:

chmod +x bitnami-sitecake-*.run
sudo ./bitnami-sitecake-*.run

dopo alcuni avremo l’installer inviato, basta confermare l’installazione ed inserire i dati per il futuro accesso in SiteCake ed ecco installato il CMS open nel nostro pc.

Bitnami SiteCake Stack Installer

Una volta inserito il tutto verrà completata l’installazione, al termine dell’installazione automaticamente “Bitnami SiteCake Stack” che ci consentirà di avviare il server Apache ecc per poi accedere a SiteCake dal nostro browser.

Se non parte basta avviare il terminale e digitare:

cd /opt/sitecake-*/
sudo chmod +x ctlscript.sh
sudo sh ctlscript.sh start

una volta avviato potremo chiudere il terminale.

Non ci resta che avviare il nostro browser e inserire il seguente url: https://127.0.1.1/sitecake/ una volta avviato il sito di default, basta andare in fondo per trovare il link per accedere come amministratore del portale.

Home SiteCake

No more articles