I developer Google hanno annunciato l’arrivo delle applicazioni native per Android all’interno di Chrome OS.

Chrome OS apps Android
Chrome OS è un sistema operativo proprietario basato su Kernel Linux preinstallato nei pc Chromebook, Chromebox ecc di Google.
In Chrome OS, troviamo una versione del browser di Google con un leggero window manager Aura, file manager e applicazioni web accessibili anche da offline. In Chrome OS potremo utilizzare anche le applicazioni native per Android, a confermarlo sono proprio i developer Google rilasciando già alcune app disponibili in Chrome Web Store.
I developer delle applicazioni non dovranno modificare nessuna riga di codice, tutto questo grazie a App Runtime for Chrome (ARC) che consentirà di far “girare” le app nella sandbox Native Client, le quali andranno ad interagire con l’intero sistema operativo desktop.

In data odierna le applicazioni Android disponibili per Chrome OS sono quattro: Evernote, Vine, Duolingo e Kids Sight Words anche se Google ha già confermato che molte altre verranno aggiunte già dalle prossime settimane.

L’arrivo delle app native per Android in Chrome OS renderanno più completo il sistema operativo desktop di Google, facendo avvicinare molti nuovi utenti.
Ricordo che possiamo testare / installare Chrome OS anche su normali pc o in modalità persistente in una pendrive USB grazie a Chromium OS.

Possiamo testare l’esperienza utente di Chrome OS nella versione desktop di Chrome / Chromium per Linux seguendo questa nostra guida.

  • giampaolo schembri

    interessante, chissà se questa ARC arriverà anche sulle maggiori distribuzioni linux

    • questo sarebbe la vera cosa interessante, altro che le app android su un OS inutile (per lo meno per le mie esigenze)

  • Bruno Wolf

    Finalmente e da tanto che me lo chiedevo, ora sicuramente installero il ChromiumOs sul mio notebook.
    Ma una domanda se lo metto in versione pendrive gli aggiornamenti avvengo?
    I salvataggi restano?

    • Ermy_sti

      penso sia l’opzione “persistente” che hai nelle opzioni dei programmi che ti rendono la iso installabile su usb

  • ange98

    Scusate un secondo ma adesso la domanda mi sorge spontanea: quelli di Google su cosa vogliono puntare? Vogliono Android anche su pc o ChromeOS sui pc?

    • alex

      magari in futuro si uniscono, portando ad Android un interfaccia adatta ai notebook/desktop. Oppure è solo un inizio per far interagire ancora di più un dispositivo android con il resto, visto che spesso le feature di ChromeOS poi passano a Chrome.

    • Stefano

      Penso che, visto l’uso di Chrome come “intermediario” tra l’applicazione e il sistema operativo (App Runtime for Chrome (ARC)), vogliano spingere su una convergenza delle applicazioni Android in ambiente desktop.

      Il nuovo Material Design, fra le varie cose, va anche a stabilire delle regole su come una applicazione Android debba adattarsi a diversi form factor e ai diversi sistemi di input.

      Su cosa puntano? L’impressione che ho è che Google sia cosciente che ChromeOS non sia adatto ad un utilizzo su PC desktop (il suo punto di forza – la leggerezza – rappresenta anche un grave handicap su macchine che devono svolgere compiti più importanti), e che spingere Android sul mercato desktop può risultare piuttosto arduo.
      Pertanto sembrerebbe che puntino a spingere su quel prodotto Google che risulta essere discretamente diffuso, nonché multipiattaforma, ossia Chrome. Usando Chrome sono in grado di veicolare le applicazioni Android al maggior numero di utenti possibili, con investimenti e rischi minori.

      La finalità? Il profitto, attraverso eventuali introiti dal market e/o vendita di servizi/profilazione (adverts, ecc.).

      • ma mi chiedo, non facevano prima a realizzare una vera distribuzione linux con al suo interno oltre ai classici software installabili e utilizzabili su linux, anche tutto l’ecosistema cloud di chrome OS, così potevano pubblicizzare un sistema operativo veloce stabile leggero e adatto sia per un utilizzo offline come sono sempre esistiti fino ad oggi i PC (in cui quindi puoi archiviare foto creare documenti, programmare, giocare, e tutte le altre cose che oggi si fanno con una distribuzione linux) e in più c’erano pure tutte le funzionalità che ha oggi chrome OS.
        sicuramente mi avrebbe interessato di più un chromebook fatto così piuttosto che avere un notebook con un sistema operativo più castrato di un sistema operativo mobile (come android o IOS), perchè è inutile girarci attorno, attualmente android ti permette di fare più cose di questo OS

  • Dario · 753 a.C. .

    a me su pennetta da 2gb non me lo fa installare chromium OS

    • Bruno Wolf

      Deve essere almeno 8

      • Dario · 753 a.C. .

        grazie 🙂

  • Marco

    Sempre piu’ contento di aver affiancato al notebook potente un chromebook, 130€ ben spesi!

    • Alexei

      Ciao Marco. Potresti dirmi quale chromebook hai acquistato?E poi per 130€ dove sei riuscito a trovarlo? thx

      • Marco

        Ho preso un Samsung XE303 usato (tenuto come nuovo).
        Piccolo, leggero, buono schermo, touchpad enorme e tastiera mediocre.
        Perfetto da portarsi sempre in giro.

        • Alexei

          Un affare per quel prezzo.. però a oggi, autunno 2014 conviene ancora cercare il tuo stesso modello o è meglio orientarsi su altro?

          • Marco

            Io l’ho preso da 1 settimana, mi sembra ancora valido.
            Trovandolo a poco di più si può valutare anche l’acer C720 per il solo fatto che ha l’ssd m.2 sostituibile (invalida però la garanzia)

          • Alexei

            Interessante. Dove posso trovare offerte itneressanti per questo genere di prodotti? per iniziare mi va bene anche un usato

          • Marco

            I classici ebay annunci e subito.it

          • Alexei

            Mah sarò io che non ho occhio, qui in veneto non ho ancora trovato niente di interessante. Beato te che con 130 te la sei cavata!

          • quoto a verona di chromebook nemmeno l’ombra

          • Marco

            Io me lo sono fatto spedire, non ho cercato solo nella mia regione.
            Chiedendo come garanzia i giusti dati e pagando con bonifico e’ fattibile.

          • Alexei

            Ne approfitto del tuo intervento per informare che Acer ha iniziato in questi giorni la distribuzione in europa del suo Chromebook 11 presentato all’IFA: il prezzo di listino è di 219€. e sarà disponibile anche qui in Italia

  • Franco

    Come ti inquino il PC oltre al telefono… xD

No more articles