Canonical ha annunciato il rilascio della seconda Alpha delle derivate ufficiali di Ubuntu 14.10 Utopic Unicorn, ecco le principali novità.

Ubuntu 14.10 Utopic Alpha 2
In concomitanza con il rilascio della seconda iso in fase di sviluppo di Ubuntu MATE, Canonical ha annunciato il rilascio della versione Alpha 2 delle derivate ufficiali di Ubuntu 14.10 Utopic.
Kubuntu 14.10 Utopic Alpha 2 aggiorna l’ambiente desktop KDE alla versione Beta 4.14, i developer inoltre stanno lavorando anche nello sviluppo della nuova Kubuntu Plasma 5 nuova ISO (non ufficiale) che include la versione stabile di Plasma 5 e KDE Frameworks 5.
Ubuntu GNOME 14.10 Utopic Alpha 2 corregge diversi bug riscontrati con la migrazione in Gnome 3.12, da notare anche l’introduzione di Gnome Weather e Gnome Maps di default.

Ubuntu Kylin 14.10 Utopic Alpha 2 porta con se la nuova versione 0.3.2 di Ubuntu Kylin Software Center ed inoltre fa il suo debutto il nuovo tool per la creazione e gestione delle note WizNote che abbiamo presentato nei giorni scorsi.

Per Xubuntu e Lubuntu 14.10 Utopic Alpha 2 troviamo solo aggiornamenti e correzioni di bug vari, tra le novità troviamo il nuovo Parole 0.7.0 e la nuova versione 4.11.2 del window manager Xfwm4.

Tra i vari aggiornamenti troviamo il Kernel Linux 3.16, Firefox e Thunderbird 31, X.org 1.15.1 e Mesa 10.2.3.

Per maggiori informazioni sul rilascio delle derivate ufficiali di Ubuntu 14.10 Utopic Alpha 2 basta consultare le note di rilascio disponibili in questa pagina.

Ricordo che possiamo anche scaricare la versione aggiornata quotidianamente di Ubuntu 14.10 Utopic grazie alla Daily Build disponibili in questa pagina.

  • g cong

    hanno fatto bene

    • nico

      Cosa hanno fatto bene?

      • g cong

        a denunciare Microsoft (scusate la fretta 🙂

    • MatteoCafi

      A denunciare (ok) o a introdurre il *sputa* secure boot?

      • g cong

        a denunciare Microsoft

  • Guest

    Secondo me, M$ si è fatta il macello da sola per poi “autoredimersi”…che zozzoni…

  • Festa Giacomo

    Questo è il solito gioco di M$, invece di pensare a rendere i propri prodotti sempre migliori pensano solo a come svantaggiare la concorrenza, che poi alla fine questo UEFI che sicurezza può dare? Solo prima dell’avvio? Il sistema M$ è fallato alla base e poi mica un virus ti formatta il pc e ti installa una distribuzione GNU/Linux? (Che sarebbe una bella idea) Vogliono solo che Linux oltre che nei dispositivi android non prenda campo anche sui desktop, si cagano addosso.

    • Infatti. Era più o meno la stessa cosa che avevo detto alcuni giorni fa.

      Solo in teoria darebbe sicurezza… ma per il resto si fa in fretta a trovare eventuali falle.

      Comunque Microsoft ha veramente rotto, dovrebbero fare un accademia militare viste le loro strategie di guerriglia e pensano ben poco all’innovazione.

      • La colpa non è di microsoft, è di chi glielo concede di fare… pensiamo ad esempio ad apple che brevettò l’iphone non so che versione su un foglio di carta, oppure il nome spotlight etc senza che nessuno indagasse seriamente sulle questioni…. quelli ci provano i cretini sono quelli che glielo consentono, cretini perché loro sarebbero pagati per evitare queste cose non per generare tali complicazioni/problemi

    • L’uefi se utilizzato a dovere renderebbe più sicuro qualsiasi os a patto che l’os stesso utilizzi quella tecnologia, se ad esempio avessimo che tutti le installazioni non certificate avessero luogo solamente a patto che l’utente, mediante una chiave (licenza) inserita a dovere al riavvio, esegua le installazioni consapevolemente… il 60% dell’utenza windows utilizza software contraffatto esterno all’os e nel 100% dei casi si attribuisce la colpa all’os, ma sono miliardi i virus derivanti da crack fasulle, keygen che tutto fanno tranne che quello… microsoft ha usato uac ma la prima cosa che fanno gli utenti è disattivarlo, mentre su linux a nessuno scoccia di dover digitare la password a volte addirittura per vedere i log di sistema…

      • xxx

        per motivi di sicurezza ti faccio pagare una licenza per entrare nella tua auto

        • No ma ad esempio per motivi di sicurezza ti installi l’antifurto e chiudi a chiave la macchina altrimenti te la portano via…

  • “Per motivi di sicurezza”

    ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah…….(prendo fiato)
    ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah

  • Kryohi

    Ma sono l’unico che pensa che la denuncia sia completamente inutile? Il secure Boot è disattivabile in un minuto e non serve essere esperti… O.o

    • in alcuni pc e sopratutto in tablet x86 non è possibile disattivarlo

      • Kryohi

        Non lo sapevo, pensavo che fosse solo per Win RT, comunque in questo caso bisognerebbe denunciare i produttori che non lo rendono disattivabile, o mi sbaglio?

        Comunque, fosse per me, andrebbe pesantemente tassato o vietato ogni dispositivo che non permetta l’installazione di altri SO, ma in questo caso si andrebbe a rompere a Apple e Co. (ben peggio di M$, non trovate?) forte di centinaia di miliardi di liquidità 🙁

      • Che io sapessi in quel caso la colpa è di chi fa il bios non di chi fa l’os …

    • l3golas

      Vanno comunque multati pesantemente per averlo implementato, anche se è facile da disattivare. E’ chiaramente una mossa sleale nei confronti di un avversario, che tra l’altro è superiore sotto tutti i punti di vista

      • Errato, la mossa sleale è che devono darti il benestare per registrare una chiave, ma come ho detto in altri commenti la colpa non è di microsoft ma di chi è stato messo a capo di qualcosa che non sa gestire e guarda caso non è m$ che dal canto suo ci sta marciando facendo in modo che tutti i brevetti passino sotto la sua “supervisione”

    • xxx

      iniziamo a ragionare in maniera inversa
      attivarlo solo se si è consapevoli

      basta con questi ragionamenti da idioti

      del tipo basta non usarlo, basta disattivarlo

      ti posso dire perchè non vendere un computer con allegato un cdrom

      basta inserire il cd e il sitema si installa in un minuto e non serve essere esperti

      • No, scusami il tuo ragionamento da per scontato che chiunque utilizzi il computer sappia quello che fa, se così fosse la maggior parte di spam, virus, malware non sarebbe in circolazione. La realtà è ben diversa, più della metà delle persone che utilizzano un sistema operativo si credono padroni dello stesso sistema e non lo sono affatto (nel senso che credono di saper fare le cose giuste senza bisogno di dare conferma delle azioni, le crack sono vere mica virus etc etc).
        Per ragionare come dici te allora perché ormai quasi tutte le distribuzioni impongono sudo di default inibendo l’accesso a root senza previa modifica della conf? Per lo stesso motivo, la sicurezza dell’utente “inesperto” e questo non significa stupido o altro solamente inesperto.

        Basandosi su questa logica è corretto affermare che UEFI deve essere abilitato di default ed è possibile disabilitarlo in maniera permanente (altrimenti la libertà va a farsi benedire) da chi sa cosa sta facendo…

    • Ni… nel senso che il SecureBoot o UEFI che dir si voglia è una tecnologia valida, l’idea di microsoft di obbligare chiunque voglia utilizzare un suo OS ad avere uefi attivo è a dir poco corretta, io produco il mio OS io decido dove farlo girare e a che condizioni (come fa anche Apple ma nessuno si lamenta).
      L’errore è che il garante incaricato di accettare o meno le chiavi necessarie a rendere un OS UEFI compatibile si rivolge a microsoft, l’errore è altresì che il processo è talmente inadeguato in termini di accessibilità che nessuno eccetto chi ha alle spalle qualcosa di grande può richiedere che la propria chiave venga certificata.
      UEFI non è perfetto, forse c’è di meglio ma l’alternativa è il nulla adesso come adesso quindi meglio lui che il nulla!

  • Falegnamino

    Microsoft si è resa conto che il software libero è una minaccia..sopratutto nell’ultimo periodo in cui android ha preso la fetta più grande del mercato.

    Dopo il UEFI cosa si potranno inventare per contrastarci?

  • Nicola

    Più o meno lo stesso discorso della presunta inattacabilità ai rootkit dei sistemi a 64 bit……
    Fanno bene se li bastonano!

  • Ma ancora sto Unity appezzottato? sto porting in qt5 quando?

    • loki

      finchè possono tenere compiz fanno più che bene a tenerlo. non mi illudo che esisterà per sempre, ma il giorno in cui sarà dismesso dovrò sbattere la faccia contro la mediocrità di tutti gli altri wm

      • LORENZO “LOLLO” SPADONI

        Ma sei impazzito?!?!?!?!? Compiz è la vergogna di tutti i Window Manager! Scusami… ma davvero vuoi paragonare TWM, KWin, marco, Metacity, Mutter, openbox, blackbox, fluxbox, jwm, xfwm4 e compagnia bella a Compiz?!?!?!?!?!
        Il mondo è impazzito!

        • LORENZO “LOLLO” SPADONI

          Hello! 🙂

        • loki

          come immaginavo non sei riuscito a citare un solo vm che offra le possibilità che offre compiz. l’unica cosa che kwin ha in comune con compiz sono gli effettini, se a qualcuno piacciono questo genere di cose. però con il compositing attivo qualsiasi applicazione opengl scatta da far schifo. togli il compositing (normalmente è disabilitato per le finestre in fullscreen) e ti si riempie lo schermo di tearing.
          gnome shell+mutter con l’estensione put windows tenta di imitare la configurabilità di compiz, ma anche qui siamo ancora lontani.
          gli altri wm che hai citato… boh, ottimi per qualunque ragione vuoi un ambiente dalle minime funzionalità, ma davvero stai cercando di metterli sullo stesso piano di compiz?

          • Ma se è sempre stato usato come ripiego per avere due effettini in più. Seriamente tu mi paragoni mutter o kwin a compiz?
            Dai basta trollare

          • loki

            scusa, fammi capire. ti ho fatto alcuni esempi di cose in cui compiz è nettamente superiore alla totalità dei wm sopra citati e quindi sto trollando? a questo punto te la butto giù brutalmente, tanto se pensi già che stia trollando non ho niente da perdere: kwin in 6 anni non è riuscito ad avere un maledetto compositing che non faccia schifo e i dati di phoronix lo dimostrano. mutter ha almeno 2 fork (muffin e gala), il che fa pensare che questi sviluppatori non fossero poi così tanto contenti del progetto originale.
            mi dispiace per te se hai sempre visto compiz come il cubo che gira, ma trovami UNA sola funzione presente in uno di quei due wm che non esista in compiz. al contrario, posso trovartene un quintale (sì, sto misurando le funzionalità in grammi) che esistono su compiz e mancano sugli altri wm.

          • gengis khan

            il fatto che compiz non se lo sia filato nessuna distro “seria” che desse al team di sviluppo un pocoa di autostima, non ti fa pensare che quasi tutti la vedano come spadoni e gli altri che hanno criticato il WM???

    • OrazionS

      ma non lo avete capito che Mr. Ubuntu è una supercazzola peggio del nostro premier? 🙂

    • EnricoD

      la release si chiamerà Utopic, più chiaro di cosi insomma xd

No more articles