I developer KDE ha annunciato il rilascio di KDE Frameworks 5.1 importante aggiornamento che rende ancora più completo il nuovo Plasma Next.

KDE Frameworks 5.1
Lo sviluppo di KDE non va di certo in vacanza  visto soprattutto lo sviluppo del nuovo KDE Plasma 5.x nuova versione del desktop environment “K” che sta pian piano prendendo forma. A poche settimane dal rilascio della versione “stabile” di Plasma 5, i developer KDE hanno rilasciato il nuovo Frameworks 5.1 aggiornamento che porta con se numerose correzione di bug e sopratutto l’integrazione di nuove features come il supporto vi-mode per KTextEditor e migliorie per AppStream.

KDE Frameworks 5.1 include anche diverse migliorie OpenGL per Plasma, migliora anche KWallet  software per la gestione delle password che include diverse migliorie e alcuni ritocchi all’interfaccia grafica.

Per maggiori informazioni sul nuovo KDE Frameworks 5.1 consiglio di consultare le note di rilascio disponibili in questa pagina.

– Installare KDE Frameworks 5.1

KDE Frameworks 5.1 c anche se indicato come stabile è un progetto ancora in fase di sviluppo, dovremo aspettare almeno il 2015 prima di vederlo di default.

Possiamo già testare / installare KDE Frameworks 5.1 attraverso la ISO del progetto Neon 5, oppure la nuova distribuzione Kubuntu Plasma 5 mantenuta in collaborazione con i developer KDE, in alternativa possiamo installare e seguite lo sviluppo di KDE Plasma Next in Kubuntu grazie ai PPA Kubuntu Next oppure in Arch Linux direttamente dai repository ufficiali oppure in Fedora grazie ai nuovi repository di terze parti e ISO dedicata.

Home KDE

  • Andrea

    ho ubuntu 12.10, ho rimosso unity, compiz e quant’altro in modo da avere solo gnome shell pulito, se faccio l’upgrade verranno reinstallati? oppure mi conviene scaricare la daily ( se esiste) di ubuntu gnome e fare l’upgrade da usb? ( se è possible ) grazie!!

    • Se fai l’aggionamento aggiorni solo i pacchetti installati non rischi d’installare nuovamente unity vai tranquillo

    • boss

      solo opensuse di default usa questa politica di reinstallare i programmi disinstallati (che rottura di c……..i)

  • matteo

    in pratica è impossibile installare Gnome 3.8 su versioni precedenti alla 13.04, il titolo è fuorviante…

  • Scritto così pensavo che ci fosse un PPA miracoloso per aggiornare Precise. Non ci penso proprio a usare una non LTS! 😉

  • GioGio

    Sconsiglio l’installazione di gnome 3.8 su ubuntu 13.04, su una versione precedente aggiornata apposta è un suicidio. Provata per tre volte su ubuntu gnome 13.04 pulito e aggiornato e per due volte non sono riuscito neanche ad arrivare al login, la terza volta si ma con crash impossibili da stabilizzare. Provata sia con driver x nvidia proprietari che liberi.

    • Gnome shell funziona molto meglio con i driver open che quelli proprietari devi usare nouveau altromenti avrai sempre problemi

      • GioGio

        Tra l’altro non sono riuscito ad usare ppa-purge perchè da recovery mode non abilita la rete e questo già con la 12.10. Tu sai se è un esperianza comune ad altri?

      • GioGio

        Già provato due volte con i nouveau e una con i proprietari su raring gnome, stesso risultato. Ho letto sul forum internazionale di ubuntu che è un esperienza comune.

  • Raynys

    C’era bisogno di fare un articolo solo per avere più visite? Roberto io seguo molto il tuo blog e mi piace, però un piccolo consiglio, se cominci a prendere questa strada, ovvero fare articoli del genere, comincerai a perdere utenza e molti si lamenteranno 😉

    • l’articolo è stato fatto visto i tanti commenti che sono arrivati x installare gnome 3 su ubuntu 12.04 e 12.10 e come da titoli è possibile farlo se a te non piace l’articolo non ci posso far niente

      • Raynys

        Roberto vedo che non hai capito il mio commento, perchè credo di essermi espresso in modo chiaro, e soprattutto il tuo modo di porti non ti porterà da nessuna parte. Ti sto solo dando un consiglio, a me poco mi frega se fai articoli di questo tipo, anzi, capisco che per avere più visite usi anche metodi di questo tipo, ma la gente non è stupida e te ne accorgerai. Uomo avvisato mezzo salvato come si usa dire in questi casi, poi non piangere se cala l’afflusso di utenza sul blog e non c’era alcuna necessità di crearlo, quindi da 1 a 10, questo articolo vale 1, tutto qua.

      • Salvatore Longo

        “Per chi vuole installare GNOME 3.8 su Ubuntu 12.04 e 12.10 attualmente
        l’unica maniera è quella di aggiornare la distribuzione ad Ubuntu 13.04
        Raring”
        da quanto scrivi non mi sembra che Gnome 3.8 si possa installare su ubuntu 12.04 e 12.10

        • attualmente chi ha ubu 12.04 e 12.10 e vuole installare gnome 3.8 puó farlo come riportato in questo articolo non vedo cosa ci sia di sbagliato

          • maniuz

            è sbagliato il titolo, o meglio inganna il lettore. A molti probabilmente piacerebbe avere gnome 3.8, ma non sono disposti ad abbandonare ubuntu 12.04 visto che è anche una lts, e aggiornando alla 13.04 si passa ad una versione in fase di sviluppo e quindi non stabilissima

          • Giuliano

            ehm…non avete capito voi il discorso di Roberto. Invece di scrivere mille mail in cui si dice che non è possibile installare Gnome 3.8 su Ubuntu precedenti alla 13.04…lui ci ha fatto direttamente un articolo. Cosi tutti quanti quelli interessati…si leggono l’articolo e capiscono..senza scrivergli.

          • maniuz

            scusa, ma e scriveva qualcosa del tipo “Gnome 3.8 disponibile solo su Ubuntu 13.04, nessun supporto per versioni precedenti” non era meglio 😉 così ti basta solo leggere il titolo per metterti l’anima in pace, invece con il titolo messo da Roberto uno pensa che ci sia un modo per poterlo installare, per esempio sulla 12.04, e poi rimane con l’amaro in bocca. Si tratta solo di trasmettere una corretta informazione a partire dal titolo che è la prima cosa che si legge 😉

          • alla fine la guida permette d’installare gnome 3.8 anche per gli utenti che hanno ubuntu 12.04 e 12.10? si e allora che cosa c’è di sbagliato nel titolo?

            se alla fine vi arrabbiate perché non volete aggiornare la distro ad ubuntu 13.04 non è colpa mia

          • maniuz

            va be allora a questo punto tanto vale scrivere un articolo con questo titolo:

            “Installare windows media player su ubuntu 12.04”
            corpo dell’articolo: avviate la vostra bella ubuntu, masterizzate su disco windows 7 e poi installatelo al boot. Infine accedete a win 7 e utilizzate windows media player.

            Secondo il vostro ragionamento anche questo titolo è corretto… 😀

          • ahahah non mi sembra che sia proprio cosi
            ripeto se vi rode non avere gnome 3.8 su ubuntu 12.04 o 12.10
            non prendetevela con questo articolo
            magari cominciate a studiarvi la compilazione io ad esempio ho imparato da questa guida

            http://www.debian.org/doc/manuals/maint-guide/

            cosi al posto di lamentarvi sempre imparate a farvi i ppa da sorgenti e contribuire a qualcosa

          • maniuz

            roberto io nn me la prendo con nessuno e non sono tra quelli interessati a gnome 3.8, mi trovo bene con quello che ho sulla 12.04 che mi pare sia il 3.4, comunque il punto è solamente che dal titolo sembra di capire una cosa e leggendo l’articolo ne capisci un’altra. se vuoi accettare questa critica costruttiva bene, se no pazienza 🙂

  • Francesco Asaro

    Molto scaltro da parte tua pubblicare un articolo del genere.
    “Come installare photoshop su ubuntu? Formattate, installate windows e poi Photoshop.”

  • marco

    Mi pare un’autentica IDIOZIA il legame rigido tra una distribuzione gnome-shell e ubuntu. I programmatori dovrebbero lavorare per renderle indipendenti, in modo tale che PERLOMENO la versione stabile di 5 anni sia in grado di aggiornarsi a qualunque gnome-shell rilasciata.

    Un tale lavoro sarebbe un enorme passo avanti sia per ubuntu che per gnome-shell.

  • masand

    Grazie dell’articolo, ma se io volessi invece installare GNOME 3.8 partendo da Kubuntu 13.04, come devo fare?

    Te lo chiedo perché ovviamente partendo da una base KDE non posso semplicemente dare un dist-upgrade.

    Grazie.

No more articles