Il Governo Britannico ha scelto di utilizzare il formato libero ODF per tutti i propri documenti al posto del proprietario DOC

Linux nel Regno Unito
Il Governo del Regno Unito ha recentemente rilasciato una nuova normativa nella quale indica di utilizzare il formato libero ODF (Open Document Format) negli vari uffici della pubblica amministrazione. La migrazione dal formato proprietario DOC a ODF consentirà un maggior supporto da parte dei vari software di elaborazione di testi open source o proprietari.
Oltre all’ODF (Open Document Format) i vari uffici della pubblica amministrazione potranno utilizzare PDF per la visualizzazione e condivisione dei propri documenti, formato utilizzato anche da molti user Linux.

La migrazione da formati proprietari a liberi consentirà non solo un maggior supporto ma farà risparmiare circa 1.2 miliardi di sterline  ogni anno, soldi risparmiati grazie all’utilizzo di suite per l’ufficio open source gratuite come  LibreOffice e Apache OpenOffice.

Il Regno Unito già da diversi mesi stava valutando la migrazione da Microsoft Office a LibreOffice o Apache OpenOffice indicando che:

le norme tecniche per i formati dei documenti possono non suonare come il primo passo di una rivoluzione, ma lo sono senza alcun dubbio. L’adozione di standard obbligatori nel governo minaccia di rompere il lock-in ai formati proprietari aprendo la porta a una miriade di altri fornitori di software

Speriamo che presto anche altri governi decidano di migrare da da Microsoft Office a LibreOffice o Apache OpenOffice scelta che possiamo vedere porta notevoli guadagni per la pubblica amministrazione.

  • Rand AL Mucck

    Meanwhile, at MS HQ:

    – Pussy! England moved to ODF too! I say, we can understand Valencia or Munich, but the English was a safe market. Looks like all of the countries are moving one by one to open source!And now where are we going to sell all those MSoffice licenses at the same price we used too?

    – There’s that little strip of land in Europe, just in the middle of the sea… where ham, wine and mafia comes from… what was its name… Irely? no… Betaly? no.. wait… it was….

    – Italy?

    – Ah yes, Italy! they would buy whatever we sell there… they always did….

    • EnricoD

      hihihii xd

    • Mirco Zorzo

      Simpatico 🙂 ma lavoriamo per cambiarla quest’idea. Al lavoro da me solo Libreoffice.

  • JackPulde

    nono aspetta…
    “L’italia sceglie txt per i propri documenti”

    • Marco

      Ovvio, non hanno ancora finito il passaggio dalla carta.
      Es. Alle poste i miei genitori hanno chiesto la chiusura del loro conto: sono 14 mesi che stanno girando nei loro uffici con un faldone di carta da 10cm per la pratica richiesta e non è ancora la fine!

      • Fabio

        Strano… mia sorella due sabati fa ha chiuso ub BancoPosta in 10 minuti.

        • Marco

          è strano anche per noi, ma è la verità. Era un libretto! non so perché tutta questa trafila di documenti e perché devono essere trasmessi e rimanere in attesa di elaborazione da parte di personale in altre sedi centrali.
          Una cosa è certa: mai più poste se continuano così

          • roberto mangherini

            che filiale è? secondo me c’è qualche incompetenza sotto.

          • Marco

            Anche secondo me. Preferisco non scrivere la località, se no domani dopo i primi 10 che passeranno per chiedere la chiusura, appiccheranno fuoco!

          • Kim Allamandola

            IMO la soluzione migliore è chiedere di parlare col direttore locale dicendo senza peli sulla lingua che farai un esposto all’Ombudsman e per conoscenza al procuratore di turno ritenendo questi ritardi (iow costi) classificabili come truffa/omissione di atti d’ufficio od altro.

            Da esperienze passate ti garantisco che già il solo annuncio delle proprie intenzioni ha effetti miracolosi

      • tacci_tua

        classica tecnica subdola per dissuadere le persone dal revocare il contratto di alcuni servizi: giocano sul logorio nervoso per far desistere nel compilare le pratiche di chiusura, di solito la vittima viene colta da crisi e abbandona per sfinimento.. x)

    • visto ci pc che una renzi mi sa che si passerà da MS Office a Apple iWork

      • JackPulde

        Quindi non solo 80€ in più a testa ma anche un Macbook Pro :D?

  • alex

    Questa si che è una gran scelta, spero che anche a livello europeo si decida una cosa analoga.

  • Tutti volere pinguino

    C’è un pinguino per tutto, anche per il Regno Unito.

  • LJ

    e in italia abbiamo Razzi e Scilipoti….

  • Ocelot

    Tranquilli in Italia siamo sulla buona strada per abbracciare il sw open. I soldi stanno per finire e non penso che l’Europa ci farà altri prestiti, quindi saranno costretti a usare il sw open.

    Se prima non arriviamo col culo per terra però niente sw open.

    • KK125

      si …da noi per ora i dipendenti pubblici hanno solo chiesto di abbracciare apple….

    • Simone

      Secondo me finiti i soldi è più probabile che evolviamo al formato txt…
      EDIT: devolvo gli introiti di questa battuta a JackPulde in qualità di royalties

    • tacci_tu

      l’europa non fa nient’altro che restituirci i ns soldi che ci hanno rapinato con le tasse (e che spesso non tornano indietro)

  • hyop

    Cosa buona e giusta. Ciascuno ha il diritto di usare i programmi che vuole per fare qualcosa (anche perché altrimenti si creerebbero dei monopoli), ma i formati è doveroso che siano il più possibile aperti, gratuiti e compatiibili.

No more articles