Durante il recente Worldwide Partner Conference, i dirigenti di Microsoft hanno annunciato che verranno licenziati moltissimi dipendenti.

Microsoft
Per Microsoft è un periodo davvero molto difficile, dopo aver dominato per anni il mercato (con oltre il 90% delle quote di mercato) l’azienda di Redmond si trova a fare i conti con un mercato mobile che vede come leader Android, sistema operativo mobile basato su Kernel Linux. Stando Kevin Turner, COO di Microsoft, durante il recente Worldwide Partner Conference le quote di mercato di Microsoft son passate dal 90% all’attuale 14% a causa soprattutto del mercato mobile che vede l’azienda di Redmond surclassata da Apple e Google.

Stando a Turner il problema principale della crisi di Microsoft è dovuto al fatto che l’azienda non è riuscita negli ultimi anni a tenere il passo dell’evoluzione avvenuta principalmente con l’ingresso nel mercato di device mobili come smartphone e tablet.

Crisi che porterà un’ondata di licenziamenti che rischia di passare alla storia, per Microsoft è giunto il momento di cambiare molte cose a partire dallo sviluppo di nuovi progetti. Già per i prossimi mesi è previsto il rilascio di nuovi notebook e tablet economici pronti per dar del filo da torcere a Chromebook e al Nexus 7, Apple iPad Mini.

Microsoft 14% quote di mercato

E’ finita l’era di Microsoft?

  • LelixSuper

    Tanti licenziamenti a casa Microsoft, intanto il software libero continua ad avanzare xD

    • il_maggiordomo_invisibile

      finiranno anche loro a sviluppare per mondo opensource?! xD
      cosi’ finalmente colmano il gap su un sacco di software dei quali si sente la mancanza su gnu-linux: creazione contenuti multimediali, musica-sequencer, ritocco fotografico (professionale) e anche editing audio-video (avanzato), recupero-restauro vinili in formato DGT, senza dimenticare il settore ingegneristico (rhino3D, ecc.) che non ho trovato per il pinguino…

      • LelixSuper

        Sarebbe un sogno, forse un futuro utopico, ma c’è sempre speranza a chi crede nel software libero :3

      • Per un uso professionale sono perfettamente daccordo, Windows e Mac regnano ma solo perchè ci sono più interessi sotto e una diffusione maggiore.
        Ma le cose sono destinate a cambiare, lo si vede ad esempio con Steam su Linux.
        Per un uso casalingo bè Linux non ha nulla da invidiare agli altri sistemi proprietari, quello che usa facebook e youporn che differenza potrebbe mai trovare usando Linux?

  • Quando vidi per la prima volta Windows Mobile avevo capito da subito che sarebbe stato un flop colossale, scelta sciagurata quella delle ‘piastrelle’…
    …ovvio che non tutti i problemi siano li, Linux ci sta mettendo del suo e quando leggi che comune dopo comune stanno passando all’open source bè da li capisci che le vacche grasse degli anni’90 sono ormai un vecchio e triste ricordo.

    • EnricoD

      piastrelle o no (condivido che la scelta è abbastanza infelice xd), secondo me è proprio a livello di software che c’é un gap enorme rispetto ad Android e iOS

      • Clippy

        Se ti riferisci al mobile, non è tanto vero… le app sviluppate per wp sono di gran lunga migliori. Se poi ti riferisci anche alle differenze in numeri, beh considera due aspetti: wp è giovane, e gli sviluppatori sono assai PIGRI a produrre anche per ms e quando fanno un clone preesistente su altri os, spesso lo fanno minimale perché appunto manca la voglia.

        • EnricoD

          credi che sia per pigrizia? 🙂
          puo’ darsi, io c’ho provato ad informarmi su come portare lffl reader da android su wp e sinceramente di imparare tutte quelle cose non mi andava proprio (e non solo i layout e le implementazioni varie ma anche e soprattutto le guidelinea per il design che vanno rispettare) xd
          poi non essendo informatico/sviluppatore di professione non mi ci son messo più di tanto … magari un giorno quando mi andrà 🙂

          • Clippy

            Ho conosciuto personalmente molti sviluppatori italiani e molti indiani (che sono molto più economici a sviluppare per aziende). A chi fa le scelte direttive invece conta poco perché wp spesso non sa cosa sia, invece… 🙂

    • vasco

      mi dispiace contradirti ma se giudichi un sistema dalla gradfica e layout mi sembra azzardato,personalmente avere tutto a portata di mano senza widget e icone sfondi mi piace,fa il suo lavoro e spendendo la meta della concorenza hai un dispositivo ottimo poi dipende dal uso che ne fai

      • Ognuno ha le sue idee e vanno rispettate per quello che sono, io non ho mai voluto provare e testare Windows Mobile (se non alla veloce in un centro commerciale) quindi non posso avere un’opinione a 360 gradi ma…
        ….ma tanto so che non lo comprerò mai perchè come lo accendo mi viene voglia di spegnerlo e questo, ti garantisco, per il sottoscritto è un motivo determinante che tarpa le ali da subito e in modo irreparabile all’esperienza che potrei provare usando uno dei devices con WM.
        Stesso discorso per Unity, la banda laterale obbligatoria (anche se si può nascondere ma non eliminare del tutto o meglio spostare in basso come una dock normale) mi fa passare la voglia di usare Ubuntu, se devo cambiare ambiente e passare a KDe (il mio preferito) tanto vale installare da subito Kubuntu o Linux Mint KDE e tanti saluti…

        Lo so, sarò assolutista, ma visto che si può scegliere scelgo qualcosa che mi aggrada anche la vista senza dovermi adattare, cosa che trovo davvero stupida in questo campo.

        • vasco

          Ovvio puoi scegliere e ci mancherebbe siamo in democrazia:)io mi riferivo al commento flop colossale dalle piastrelle:)se e per questo io uso xfce senza neanche un dock pero purtroppo dopo aver abbandonato blackberry a lavoro siamo passati a wp anche se malincuore il mio blackberry lo tengo ancora come telefono personale
          p.s.siamo tutti a favore del open su questo blog,per il momento piu che restituire le licenze del office e windows comprati coi pc non possiamo fare di piu

  • Non ditelo a Zeb89, questo è un vero colpo al cuore…

  • EnricoD

    dispiace per i licenziamenti pero’ =(

    • JackPulde

      altra ondata di disoccupati in arrivo…

      P.S. Anche se non penso avranno problemi per trovare un altro posto uscendo da Microsoft…

      • .

        magari qualcuno di loro passerà al progetto libreoffice portandosi dietro qualche segreto 🙂

        • JackPulde

          Ne dubito… mi sa che chi sa qualcosa di Office andrà con Google :/…

    • quoto

    • wineverdie

      per anni non avete fatto altro che sognare il fallimento di windows, ora vi dispiace???

      • EnricoD

        Il reparto sogni del mio cervello è riservato ad altro non certo al fallimento di MS … 🙂

      • fffuuuuuuuuuu

        Il soggetto del commento di enricod differisce dal tuo, direi.

  • MoMy

    Nell’ articolo che lessi io, dopo tutta la manfrina conclusero con un ”Con noi si cresce ovunque” :p

  • ge+

    dopotutto, i tablet e gli smartphone sono serviti a qualcosa di utile :-P.

    Mi dispiace per i licenziamenti, ma speriamo che almeno Microsoft cessi finalmente di esistere (utopia), rimarrebbero solo Apple e Google come grandi machi ad abusare dei nostri dati e della nostra privacy.

  • il_maggiordomo_invisibile

    sVista e Win8 non sono niente di buono, caro zio bill.. che dia piuttosto un po’ dei suoi $$$ che ha accumulato avidamente distorcendo il mercato per anni ai suoi dipendenti…

    • ge+

      io non sono mai riuscito a trovare del tutto buono nemmeno Win7 (tralasciando il fatto che è Windows by Microsoft e facendo un discorso che prende come termini di paragone solo i sistemi windows), anche se forse sono uno dei pochi.

    • EnricoD

      zio bill oramai si è abbastanza defilato dai e investe i suoi soldi in una fondazione dove si fa Ricerca medica e si investe su altre iniziative umanitarie…
      dillo piuttosto a Ballmer o all’attuale ceo di MS xD

      • il_maggiordomo_invisibile

        dedicarsi ad opere umanitarie, bahahaha.. un modo come un altro per allegerirsi la coscienza forse?

        • EnricoD

          ma che t’ha fatto bill??? xd

      • Daniele

        Ballmer non è più CEOo da un pò sai….https://en.wikipedia.org/wiki/Satya_Nadella

  • Alessandro

    Microsoft deve recuperare quella flessibilità che possedeva, che ha sottovalutato e che doveva incentivare

    • Eduardo Villegas

      Flessibilità? Ma Quale?

      • Alessandro

        …es: il non costruire sistemi rigidi come win 8, anche se prendendolo a martellare alla fine si riesce a piallarlo… sarebbe meglio se fosse la stessa microsoft ad offrire la flessibilità che c’era ad esempio in win’98 poi sempre di più sparita… non so se qualcuno mi comprende

        • Eduardo Villegas

          Ma cosa vuol dire «la flessibilità che c’era in win 98»? Non capisco di che cosa parli. Se «flessibilità» significa la capacità di personalizzare, dunque forse mi sono sbagliato perché non ricordo che Win98 —e nessun’altra versione— ammetta molti cambiamenti (estetici) nel desktop. Se «flessibilità» significa invece la possibilità di usare il software come ti piace questo non l’ha permesso mai la dita di Gates.

          • Alessandro

            Quello che voglio dire è che Win98 permetteva lato programmativo di plasmazione/modellazione del sistema TUTTO. (non solo quello che forse hai capito te). D’accordo per il secondo e ultimo punto che hai descritto.

          • Alessandro

            E aggiungo anche che a quei tempi creare driver per i costruttori era molto più facile… con l’arrivo delle nuove tecnologie NT in pratica si sono messi le mani nei capelli

          • fffuuuuuuuuuu

            Il famoso win98 edizione open source, chi non lo conosce 🙂

          • Alessandro

            Da come ne parli, tu di sicuro no

          • fffuuuuuuuuuu

            Certo, certo, ti dico solo che ho preso un’audiomedia 2 a meta’ prezzo da uno che usava win98 e aveva rogne, sul macos 8 mai un dropout. Sai le risate quando i winari tiravano fuori la storia del multitasking e la memoria protetta…

  • zeb 543543543589

    voglio vedere chi attaccherete quando microsoft fallirà…

    • EnricoD

      mettiamo su un esercito e attaccheremo casa di Zeb

      • fffuuuuuuuuuu

        bah, telefona a sua mamma e dille di sculacciarlo, fai prima.

  • Illusione

    Questo declino è iniziato per causa della Apple con l’immissione sul mercato del sua contaminazione peccaminosa che ha mandato in rovina molte vite. Google ha poi ripreso queste anime moribonde, con una seconda consolazione peggiore della prima. Il mondo è così… è più facile credere a tutto quello che sembra più bello, ma che in verità non lo è affatto.

No more articles