HomeOS Web Apps ci consente di poter accedere velocemente ai più famosi siti web come Facebook, Twitter, Google Gmail, YouTube, Wikipedia con un collegamento nel nostro menu / Dash.

HomeOS Web Apps
Nei giorni scorsi abbiamo presentato Microsoft Online Apps progetto che ci consente di poter avviare velocemente le applicazioni web incluse in Microsoft Office Online direttamente dal nostro menu. Dal menu potremo accedere ad esempio a Microsoft Word Online, OneDrive, MS Outlook ecc attraverso il nostro browser preferito, funzionalità molto simile a HomeOS Web Apps. Dai developer del progetto Microsoft Online Apps è disponibile HomeOS Web Apps, applicazione che aggiunge al nostro menu ben 26 collegamenti dei siti web più famosi ed utilizzati al mondo in maniera tale da velocizzarne l’accesso.

HomeOS Web Apps include nel nostro menu / dash l’accesso ai seguenti siti web: Amazon, Bbc, Cnn, Facebook, Flickr, Flipboard, Google Calendar, Google Docs, Google Drive, Google Forms, Google Keep, Google Gmail, Google Maps, Googleplus, Google Search, Google Spreadsheets, Google Translate, Instagram, Instructibles, Openstreetmap, Penguspy, Twitter, Wallpapers, Wikipedia, Wimp, e Youtube.

Basta quindi un click nel menu / dash per accedere a Facebook, Google Plus, Wikipedia ecc con il nostro browser preferito, possiamo inoltre aggiungere il collegamento al Launcher o pannello per velocizzare l’avvio ecc.

– Installare HomeOS Web Apps

HomeOS Web Apps è disponibile per Debian, Ubuntu e derivate (compreso Linux Mint, elementary OS, Deepin Linux ecc) basta scaricare il pacchetto deb da questa pagina. Una volta scaricato il pacchetto deb basta dare un doppio click su di esso e confermare l’installazione.
Al termine dell’installazione basta avviare il menu / dash per accedere ai vari collegamenti di HomeOS Web Apps.

Per rimuovere HomeOS Web Apps basta digitare da terminale:

sudo apt-get remove homeos-web-apps

e confermiamo.

Home HomeOS Web Apps

  • Opensuse 12.3 quando sarà rilasciata?

  • Chakra veramente una distro straordinaria, le manca solo un gestore dei pacchetti grafico (per facilitare gli utenti inesperti) e poi è perfetta.

  • biosniper

    sarò antiquato… e sicuramente lo sono… ma non basta mettere nei preferiti del browser il collegamento ai siti che si vuole? è utile un’applicazione del genere?

    • alex

      forse è perchè non uso Ubuntu, ma non ne capisco il senso..

      • biosniper

        io uso ubuntu e lo stesso non ne capisco il senso..
        🙂

        • Per alcune cose ha molto senso secono me. Personalmente uso il “crea collegamento nel menu” di google chrome per tutte le web app che uso, cioè TweetDeck, Drive, Google Docs oltre che per le app desktop di chrome (Keep, Pocket ecc) che però mi pare creino il collegamento in automatico.

    • io uso surf per questo: surf e mi sono fatto i collegamenti nel menu, questo perché ho veramente troppi preferiti… dovrei categorizzarli ma poi mi viene a noia invece il menu è già categorizzato, inoltre se si fanno bene le descrizioni te li ritrovi anche se non ricordi il nome.

  • Hmmmm non so però penso possa essere utile : specie se vi ritrovate fuori e magari utilizzate una chiavetta internet !

  • Cambia qualcosa rispetto al “crea collegamento nel menu” da Chromium/Google Chrome?

No more articles