Dassault Systèmes ha rilasciato DraftSight V1R5.2 aggiornamento che corregge diversi bug rendendo più stabile e funzionale il noto software CAD multi-piattaforma.

DraftSight in Ubuntu
DraftSight è un software gratuito per il disegno tecnico CAD 2D (e parzialmente 3D) sviluppato da Dassault Systèmes (azienda sviluppatrice anche di altri software software come Catia e Solidworks) e disponibile per Linux, Microsoft Windows e Apple Mac. Tra le principali caratteristiche di DraftSight troviamo il supporto per la lettura e scrittura di file in formato DWG e DXF, consente di allegare disegni di riferimento esterni oltre alla possibilità di creare pagina multiple in formato PDF, dispone di un sistema di riferimento cartesiano oltre alla gestione dei disegni in livelli, maschere di background per le note, supporto per tabelle stili di stampa CTB e STB e molto altro ancora.
DraftSight ha recentemente rilasciato il nuovo DraftSight V1R5.2, aggiornamento che non include alcuna novità ma semplicemente corregge diversi bug rendendo più stabile e funzionale il software CAD multi-piattaforma.

Tra i vari bug risolti con il nuovo DraftSight V1R5.2 troviamo corretti i problemi riguardante il supporto per la stampa e i risultati errati quando si espandono i blocchi all’interno di cerchi, archi ecc. I developer del team DraftSight hanno risolto alcuni problemi riguardanti la ricerca che dava errore o nessun risultato se inserivamo nomi all’interno di parentesi rotonde o quadrate, corretti anche alcuni problemi con Linux nella versione in lingua Russa.
In DraftSight V1R5.2 troviamo risolti alcuni problemi nel valore della scala e in alcuni comandi da shell, per Linux però sono approdati nuovi problemi riguardanti soprattutto gli utenti con distribuzioni 64 bit dato che il pacchetto deb è disponibile solo nella versione 32 bit.
Per Debian, Ubuntu, Linux Mint ecc dovremo quindi installare diversi pacchetti 32 bit per poter avviare correttamente DraftSight.

DraftSight - Preferenze

DraftSight V1R5.2

– Installare DraftSight

DraftSight V1R5.2 è disponibile per Ubuntu, Debian, Fedora, Mandriva, openSUSE e derivate scaricando i pacchetti deb o rpm da questa pagina.

Per Debian e Ubuntu 64 Bit dovremo installare i seguenti pacchetti per poter avviare correttamente DraftSight:

sudo apt-get install libuuid1:i386 libice6:i386 libsm6:i386 libxt6:i386 libaudio2:i386 libgtk2.0-0:i386 libcanberra-gtk-module:i386 libcanberra-gtk0:i386 libglu1-mesa:i386

DraftSight V1R5.2 è disponibile anche per Arch Linux attraverso AUR
Ringrazio Mich. per la segnalazione

Home DraftSight

  • darkham

    … e finalmente è chiaro, oltre alla Steambox, “l’interesse di valve per linux” …

  • Kryohi

    Che io sappia il Source Engine è vecchio e stanno lavorando al Source 2… che senso ha tutto questo quindi? O.o

  • Kim Allamandola

    Piccoli appunti: la “versione 64 bit” NON È MAI STATA 64bit, era solo un pkg 32bit che si tirava dietro ia32libs, poiché oggi il supporto multiarch è un pelo migliorato è stato eliminato ia32libs e gli ostinati dei pacchetti “finti 64bit” si trovano scornati, è lo stesso per TeamViewer&c, guarda caso tutti sw commerciali…

    Finita la polemica una nota: libcanberra-gtk-module:i386 libcanberra-gtk0:i386 libxcb-render0:i386 servono “solo” per l’install del pacchetto poiché chi l’ha fatto ha avuto l’asdrusa idea di fare uno script di preinstall che apre una finestrella con la licenza da accettare (usare curses o puro testo non era abbastanza figo…). A parte ciò per chi avesse problemi su Ubuntu:
    dpkg –force-all -i draftSight.deb
    seguito da
    apt-get install -f
    per fixare le dipendenze mancanti…

    Come note finali è sostanzialmente 99.99% compatibile con Autocad al punto che istituzioni come il Comune di Genova lo stanno adottando per risparmiare (anche sul ferro data la sua leggerezza), poi che nel 2014 ci sia ancora gente che non usa parametrici l’è un altro discorso…

    • lucapas

      Ok, ma non ho ancora capito se si può installare su Ubuntu 14.04 x64 senza il pacchetto ia32-libs che non esiste più nei repository ufficiali e che si deve invece reperire aggiungendo quello della versione precedente di Ubuntu, come indicato nella guida di quinto qui sopra.
      Io ho installato il programma seguendo la stessa guida postata da quinto, ma i repository di raring ora mi stanno creando problemi!
      Tra l’altro mi chiedo: ma è mai possibile dover sempre fare le acrobazie con Linux per installare tra l’altro un programma fondamentale per molti professionisti? E poi ci si lamenta perché Linux non è usato? Ecco perché!!

      • gino

        no non puoi installarlo senza il pacchetto senza il pacchetto ia32-libs perchè è un programma a 32 bit che gira su un sistema operativo a 64 bit

        puoi evitarlo solo se installi ubuntu o derivate a 32 bit ma non sfrutteresti più di 4 giga di ram

        • Kim Allamandola

          falso.

          basta scaricare ed installare il pkg a 32bit. Passo passo:

          apt-get install libcanberra-gtk-module:i386 libcanberra-gtk0:i386 libxcb-render0:i386

          dpkg –force-all -i draftSight.deb

          apt-get install -f

          fine.

          • lucapas

            Grazie per le dritte Kim, ho disinstallato il pacchetto ia32-libs ed eliminato il repository di raring che non funzionava più. Quindi ho seguito i passi che hai indicato sopra e il programma pare funzioni egregiamente.
            Ora però ho un problema: apt-get mi dice che ci sono un sacco di pacchetti che possono essere rimossi con autoremove, ma la faccenda mi puzza assai. Sai aiutarmi a risolverlo? Ti posto il log del terminale

            I seguenti pacchetti sono stati installati automaticamente e non sono più richiesti:
            bluez-alsa:i386 esound-common glib-networking:i386
            gstreamer0.10-plugins-base:i386 gstreamer0.10-plugins-good:i386
            gstreamer0.10-x:i386 gtk2-engines:i386 gtk2-engines-murrine:i386
            gtk2-engines-oxygen:i386 gtk2-engines-pixbuf:i386 ibus-gtk:i386 libaa1:i386
            libaio1:i386 libao-common libao4:i386 libasn1-8-heimdal:i386
            libaudiofile1:i386 libavc1394-0:i386 libcaca0:i386 libcairo-gobject2:i386
            libcapi20-3:i386 libcdparanoia0:i386 libcupsfilters1:i386 libcupsimage2:i386
            libcurl3:i386 libdbus-glib-1-2:i386 libdv4:i386 libesd0:i386 libexif12:i386
            libfluidsynth1:i386 libgail-common:i386 libgail18:i386 libgconf-2-4:i386
            libgd2-xpm:i386 libgd3:i386 libgdbm3:i386 libgettextpo0:i386
            libgphoto2-2:i386 libgphoto2-6:i386 libgphoto2-port0:i386
            libgphoto2-port10:i386 libgssapi3-heimdal:i386
            libgstreamer-plugins-base0.10-0:i386 libgstreamer0.10-0:i386
            libgudev-1.0-0:i386 libhcrypto4-heimdal:i386 libheimbase1-heimdal:i386
            libheimntlm0-heimdal:i386 libhx509-5-heimdal:i386 libibus-1.0-5:i386
            libidn11:i386 libiec61883-0:i386 libieee1284-3:i386 libkrb5-26-heimdal:i386
            libldap-2.4-2:i386 libmad0:i386 libmikmod2:i386 libmpg123-0:i386
            libnspr4:i386 libnss3:i386 libodbc1:i386 libopenal1:i386 libpango1.0-0:i386
            libpangox-1.0-0:i386 libpangoxft-1.0-0:i386 libproxy1:i386
            libpulse-mainloop-glib0:i386 libpulsedsp:i386 libqt4-designer:i386
            libqt4-qt3support:i386 libqt4-scripttools:i386 libqt4-svg:i386
            libqt4-test:i386 libraw1394-11:i386 libreadline6:i386
            libroken18-heimdal:i386 librtmp0:i386 libsane:i386 libsasl2-2:i386
            libsasl2-modules:i386 libsasl2-modules-db:i386 libsdl-image1.2:i386
            libsdl-mixer1.2:i386 libsdl-net1.2:i386 libsdl-ttf2.0-0:i386
            libsdl1.2debian:i386 libshout3:i386 libsoup-gnome2.4-1:i386
            libsoup2.4-1:i386 libspeex1:i386 libssl0.9.8:i386 libstdc++5:i386
            libtag1-vanilla:i386 libtag1c2a:i386 libtheora0:i386 libunistring0:i386
            libusb-0.1-4:i386 libusb-1.0-0:i386 libv4l-0:i386 libv4lconvert0:i386
            libvpx1:i386 libwavpack1:i386 libwebp5:i386 libwind0-heimdal:i386
            libxaw7:i386 libxft2:i386 libxmu6:i386 libxp6:i386 libxpm4:i386
            libxtst6:i386 xaw3dg:i386
            Usare “apt-get autoremove” per rimuoverli.

          • nico

            ti conviene formattare …

          • Kim Allamandola

            Me per favore! Sono eoni che apt gira senza magagne!

          • Kim Allamandola

            apt-get autoremove -y

            sono le dipendenze di ia32lib non più necessarie 🙂

          • lucapas

            Grazie Kim, sei un mito! Avevo paura di rovinare il sistema invece ho rimosso tutto senza problemi.
            Solo una curiosità: ma quel “apt-get install -f” dopo l’installazione del pacchetto deb a che serve?

      • pino

        prova questo

        you can install ia32-libs. However, we add the source of 13.04 instead, so, there may be some problem unknown。After install ia32-libs, I recommend you to remove the ia32-libs-raring.list in /etc/apt/sources.list.d, and do sudo apt-get update.

        • lucapas

          Ti ringrazio per il consiglio, ma ho controllato e in quella cartella il file ia32-libs-raring.list non c’è, mah.

          • pino

            dovrebbe essere un file “di testo” da aprire con un editor di testo tipo mousepad o simili aprilo e cerca la riga relativa a raring cancellala e salva per farlo devi avere permessi di root

          • lucapas

            No no, ci sono altri file .list ma manca ia32-libs-raring.list. D’altronde /etc/apt/sources.list.d è una cartella, non un file di testo.

      • pino
      • Kim Allamandola

        Si puoi usarlo scaricando il pacchetto a 32bit. La colpa dei pacchetti che non vanno non è di GNU/Linux ma delle aziende che producono sw commerciale aggiornando ad una velocità bradipesca. Il sw open (e non solo) lo installi dal software center senza problemi.

        Purtroppo troppi produttori commerciali non l’hanno ancora capito… E questo causa ben altri problemi, su Windows ne sanno qualcosa!

      • duccio

        se usi xubuntu vai in impostazioni -> software e aggiornamenti -> altro software -> deselezioni ubuntu 13.04 raring …

    • sket

      beh dipende da quello che devi fare, molto spesso con i parametrici perdi solo tempo per arrivare al medesimo risultato

      • Kim Allamandola

        Non progettando di mestiere stò zitto però se faccio anche solo 2D per esempio col pacchetto drafting di Catia nella mia ignoranza faccio assai prima di DraftSight…

        Poi certo su disegni grandi se non vincoli bene (o hai degli autovincoli malvenuti) puoi perdere un po’ di tempo per arrivare ad uno schizzo isovincolato, però IMO questo tempo è ben speso perché garantisce che tutte le quote siano valide…

    • duccio

      teoricamente scaricando il pacchetto deb estraendo i file in una cartella ed avviando l eseguibile draftsight “manualmente” si potrebbe evitare di installare i pacchetti da te citati?
      in questo caso non si andrebbe ad installare il programma

      • Kim Allamandola

        Direi di si, non so come gestisca l’accettazione della licenza dopo l’install, in teoria la licenza free è annuale (un modo per farti aggiornare DraftSight anche se è fuori dai repo) quindi penso che “lo script” di preinstall faccia anche qualcos’altro ma non ho mai indagato…

  • ziltoid

    Grazie Kim. Concordo con la percentuale da te suggerita. Fino ad ora sono riuscito a usare Draftsight con tutti i DWG fornitimi a lavoro. Se solo la gente si svegliasse, la Autodesk e quel suo mattone di programma si beccherebbero una bella strigliata.

  • quinto

    Tempo fa ho trovato questa guida provata personalmente funziona

    Guida all’installazione di Draftsight in ubuntu 14.04

    dobbiamo dapprima installare il pacchetto ia32-libs che però non è più incluso nelle recenti versioni. Dobbiamo, allora, recarci in “Software e Aggiornamenti” e dalla sezione “Altro Software” clicchiamo su “Aggiungi” e inseriamo:

    deb http://archive.ubuntu.com/ubuntu/ raring main restricted universe multiverse

    e confermiamo; aggiorniamo i pacchetti ed installiamo ia32-libs digitando da terminale

    sudo apt-get update

    sudo apt-get install libuuid1:i386 libice6:i386 libsm6:i386 libxt6:i386 libaudio2:i386 libgtk2.0-0:i386 libcanberra-gtk-module:i386 libcanberra-gtk0:i386 libglu1-mesa:i386 libstdc++6:i386 libgl1-mesa-glx:i386

    scarichiamo nella nostra home il pacchetto draftSight.deb dal sito ufficiale (per questa guida la versione del software è V1R5.1);

    creiamo la cartella temporanea “temp” e all’interno creiamo la cartella “draftSight” scompattiamo il pacchetto draftSight.deb nella directory appena creata (con “gestore di archivi”);entriamo nella directory “temp/draftSight/DEBIAN”;apriamo con l’editor di testo il file “control”;

    modifichiamo la linea “Architecture: i386” con “Architecture: all” poi salviamo e chiudiamo;

    ora da terminale reimpacchettiamo tutto con questo comando: dpkg -b temp/draftSight draftsight_all.deb e attendiamo pazientemente per qualche minuto;

    ora troveremo nella nostra home il pacchetto “draftsight_all.deb” pronto per l’installazione su architetture a 64bit.

  • quinto

    su alcuni forum qualcuno si è lamentato della stampa con draftsight il problema è stato risolto utilizzando il programma gratuito autodesk DWGTrueView2015 (purtroppo solo per windows credo) con il quale stampare e convertire dwg

    • Kim Allamandola

      Credo che il problema della stampa si riferisca alla selezione di un’area del disegno quando non vuoi stampare il totale: è fattibile ma è un po’ un andar per tentativi. Per il resto esporti in pdf e stampi, non hai bisogno di roba Autodesk!

  • qualcuno sa dirmi se questo software può essere usato gratuitamente anche per scopi commerciali. Io sto avviando uno studio di ingegneria e non potendo spendere 4000 € di cad, volevo usare questo software ma leggendo la licenza non sono riuscito a capire se per scopi commerciali devo comprarlo!

    • gino

      se vuoi essere sicuro manda un email al produttore comunque penso di si hanno anche una versione pro a pagamento con funzioni aggiuntive

    • Kim Allamandola

      L’uso senza PLM (l’equivalente di sistemi di controllo versione del mondo sw) mi pare sia gratuito, paghi il supporto se lo vuoi, paghi caratteristiche extra (es. importare da pdf a dwg una tavola esportata in pdf) ecc. Ad ogni modo scrivi alla Dassault rispondono rapidamente e con cortesia di solito 🙂

    • ringrazio entrambi per le risposte

No more articles