Nella puntata odierna di “oggi parliamo di…” chiediamo ai lettori il parere riguardante gli user totali di Linux che rimangono sempre meno del 2%

Linux
Se nei server e device mobili Linux domina, per i pc desktop gli user rimangono ben o male sempre molto pochi confronto a Microsoft Windows e Mac OS X.
Lo segnala NetmarketShare, portale che analizza i dati riscontrati dagli utenti che navigano in internet e ne rilascia costanti report mensili. A maggio 2014 gli user Linux che navigano in internet sono 1.62%, in aumento se confrontato a luglio 2013 (1.25%) ma in calo se confrontato con dicembre 2013 quando gli utenti stimanti erano circa 1.73%. Statistiche ben diverse per Microsoft, il sistema operativo proprietario Windows 7 viene utilizzato dal 50.6% degli utenti che navigano in internet nei più diffusi siti web del mondo, segue l’obsoleto Windows XP (25.27%) e il nuovo Windows 8.1 (6.35%).

Negli ultimi anni la maggior parte delle distribuzioni Linux hanno introdotto notevoli migliorie riguardanti sia il supporto hardware che ottimizzazioni varie per facilitare l’installazione e configurazione anche da parte di utenti inesperti. La crisi, l’arrivo di molti game nativi ecc sembrano non aver inciso sul numero si utenti che utilizzano Linux nei propri personal computer rimanendo sempre meno del 2%.

Quello che chiamiamo ai nostri lettori è il loro parere riguardante la crescita di Linux, le distribuzioni migliorano ma (stando ai dati che riportano i vari portali di statistiche, Steam ecc)  non aumentano gli utenti!

Il problema è dovuto alla scarsa pubblicità, pochi pc on Linux preinstallato? o Microsoft Windows e Apple Mac sono migliori?

A voi il vostro parere a riguardo.

No more articles