Nvidia ha rilasciato la nuova versione stabile dei driver 337.25 per Linux, le novità e come installarli in Ubuntu e derivate da PPA

NVIDIA
Nella giornata odierna Nvidia ha rilasciato i nuovi driver 337.25 per Linux, importante aggiornamento che corregge diversi bug e aggiunge il supporto per nuove schede grafiche. NVIDIA 337.25 include il supporto per le schede grafiche GeForce GTX TITAN Z, GeForce GT 740, GeForce 830M, GeForce 840M, GeForce 845M, e GeForce GTX 850M ed inoltre include il supporto per X.Org Server 1.16. Importante novità introdotta con i nuovi driver NVIDIA 337.25 è il supporto e ottimizzazioni per XWayland e GLAMOR, migliorando cosi il supporto per il nuovo server grafico open source che in futuro prenderà il posto dell’attuale X.org.

NVIDIA 337.25 include anche il supporto per le estensioni GLX_EXT_stereo_tree e in Nvidia Quadro il supporto per Unified Back Buffer (UBB) e 3D Stereo, migliora anche DisplayPort 1.2 e il supporto per l’overclock di schede grafiche GeForce GTX 400.
Per conoscere in dettaglio tutte le novità e schede grafiche supportate dai nuovi driver Nvidia 337.25 per Linux basta consultare le note di rilascio disponibili in questa pagina.

Nvidia 337.25 è già disponibile per il download dal portale Nvidia, per installare i nuovi driver possiamo utilizzare l’installer fornito da Nvidia seguendo questa guida.
Per Ubuntu e derivate possiamo utilizzare i PPA xorg-edgers fresh X crack, prima di effettuare l’aggiornamento / installazione consiglio di verificare i nuovi driver siano disponibili per la nostra distribuzione consultando questa pagina.

Per installare NVIDIA 337.25 in Ubuntu e derivate basta digitare:

sudo add-apt-repository ppa:xorg-edgers/ppa
sudo apt-get update 
sudo apt-get install nvidia-337

e riavviamo.
Per ripristinare i driver Nvidia di default basta digitare:

sudo apt-get install ppa-purge
sudo ppa-purge ppa:xorg-edgers/ppa

e riavviamo.

  • utente

    Ma basta sti ppa indecenti! Già ubuntu è instabile di suo, infatti è sconsigliato installarlo appena uscito, poi se ci aggiungiamo repository esterni diventa propio un obrobio!!

    • noi segnaliamo poi ognuno è decidere se installare o meno l’aggiornamento

  • lo shader cache introdotto nei driver 337.88 di windows c’è? quella funzionalità permette di ridurre il carico di lavoro della CPU in game e velocizza anche i caricamenti dei giochi tenendo una cache degli shader senza doverli ricreare ogni volta

  • FedeLinux

    @ utente ………. Stai bello bruciato me sa è??

  • Paolo

    Ho linux mint cinnamon con kernel 3.14 con driver NVIDIA 337.25
    Per ora tutto regge!

No more articles