Nella rubrica “Oggi paliamo di…” chiediamo ai nostri lettori come deve essere il portatile “perfetto” per Linux….

notebook Linux
In questi anni abbiamo presentato molti portatili con Linux preinstallato o commercializzati senza sistema operativo. Nel mercato attualmente troviamo pc portatili con Linux preinstallato prodotti da ASUS, Lenovo, HP, Dell ecc per la maggior parte dei casi sono di fascia bassa. Per avere un portatile di fascia medio/alta con Linux preinstallato dobbiamo optare per aziende come Tuxedo, ZaReason, System76, Eurocom ecc con prezzi a volte più alti della media.

Leggendo i commenti dei lettori bene o male è difficile trovare un giusto equilibrio ossia un pc affidabile che ci consenta ottime performance e qualità grafiche, autonomia, ben supportato da Linux il tutto ad un prezzo accessibile.

Visto i tanti pareri davvero molto diversi tra i vari utenti, nella rubrica odierna vogliamo chiedere ai lettori di lffl:

Il notebook perfetto per Linux deve avere…

Secondo voi quale miglior hardware deve avere un pc per Linux? meglio scheda grafica integrata Intel oppure una dedicata Nvidia? Meglio un processore di fascia bassa come ad esempio Intel Celeron o un Intel Core i3/i5/i7? Schermo da 13, 15 o 17 pollici, FullHD o con risoluzione superiore? hard disk o ssd? ram: 4 GB o superiore?

A voi i vostri pareri a riguardo

  • Genny Palumbo

    Si può fare l’aggiornamento dalla versione precedente?

    • andreazube

      In teoria si, ma è consigliato reinstallare
      Personalmente poi ti consiglio di rimanere con mint 13, perchè è lts (a meno che tu non sia sicuro di volere mint 14)

    • Non puoi fare l’aggiornamento dalla versione 13, devi reinstallare tutto se no rimani alla 13.

  • domenico

    Merry Christmas to everyone!

  • Neal_Caffrey

    Perchè ancora KDE 4.9.2 ? Si è già da un bel pezzo alla 4.9.4 sulle altre distro…

  • nakki

    Non capisco che differenze e quali eventuali vantaggi rispetto a Kubuntu…

    • kaucus

      Synaptic invece di Moun per installare i pacchetti: Muon non è ancora a livello di Synaptic. Mint-update invece di moun-update: aggiornamenti più sicuri. Tutti i codecs proprietari preinstallati.

      • nakki

        Non capisco in che senso e perché aggiornamenti più sicuri…io muon update non lo uso quasi mai…esiste il terminale….
        Poi synaptic me lo installo da me con molta facilità.

        Mint KDE secondo me non ha senso…

        • Vorrei capire quale sia il senso della tua affermazione…

          • nakki

            Per quello scritto sopra… È praticamente kubuntu con due modifiche e i codec…
            Poi ovviamente è una mia opinione condivisibile o meno…

  • biosniper

    il miglior portatile per linux è il mio

    😀

    perfettamente configurato con ubuntu

    http://www.notebookcheck.net/Packard-Bell-Easynote-TS11-Series.51452.0.html

    quello che vedete nell’annuncio (con lo stesso identico hardware, core i3, l’ho acquistato a 370 euro!!! :NUOVO ovviamente, presso una nota catena di negozi di tecnologia di cui non faccio il nome per non fare pubblicità gratuita

  • EnricoD

    Grafica ibrida xD

  • xstriga

    Per mè è fondamentale che sia 4core i5 o i7, 15/17″, con minimo 8Gb Ram, 500/1000 Gb HD, rete 1 Gbit/s, con 2 USB 2.0 e 1 USB 3.0.. Automonia 8/10 ore e tastiera retroilluminta con un touchpad decente…

    • biosniper

      questo è hardware per windows, linux è molto meno avido di risorse :-j

  • ge+

    direi che la combo Nvidia (magari non l’ultimo modello, ma comunque abbastanza recente), i5, 8gb ram, schermo almeno 19 pollici sarebbe la mia ideale, ma bisogna vedere il prezzo

  • Andrea

    Processore i3/i5 nelle varie versioni più o meno spinte, ram da 4 a 8Gb, HD tradizionale con taglio da 500GB, porte usb 2.0 e almeno una 3.0, HDMI, jack audio magari combo s/pdif per sfruttare il digitale, scheda grafica dedicata nvidia GT x40/50, monitor da 15″ con risoluzione HD va bene, ovviamente un buon touchpad con tasti fisici, autonomia sulle 5 ore, io terrei ancora l’unità ottica cd/dvd-r e prezzo sui 400-550€

  • ParimPamPum

    Io per lavoro mi volevo far prendere un Dell XPS 13 developer edition.
    Lo schermo lucido (tra l’altro touch…) ed il non funzionamento della parte audio/video della docking station usb Dell con Linux (con il quale viene distribuito) mi hanno fatto desistere 🙁

    Consigli su altri modelli?

    processore i5/i7
    schermo 13/14 fullhd – opaco (matte)

    docking station con 2 uscite video (HDMI/DVI)

    • vasco

      fujitsu lifebook U904,thinkpad X1 carbon,samsung ativ 9 plus,
      p.s.il primo ce la mia fidanzata ha lo schermo stupendo oltre hardware,lei usa windows per lavoro ma ho provato live diversi linux funziona tutto,a lavoro abbiamo 7 X1 con debian,fedora,suse e archlinux,xubuntu nessun problema

    • vasco

      avevo scritto stamattina ma forse e in moderazione quindi ripeto sintetizato dicendo solo che con linux provati tutti,fujitsu lifebook U904,thinkpad X1 carbon,samsung ativ 9 plus

  • alex

    La domanda mi sembra un po’ inutile visto che la risposta dipende dalle esigenze. Un pc con linux dovrebbe avere caratteristiche diverse da un analogo con Windows per essere buono? non credo. La verità è che a meno di prendere un pc con windows a cui sostituire/affiancare linux, ci si ritrova ad andare su piccole aziende che non possono competere con i prezzi dei produttori grossi consumer o sui fondi di magazzino proposto dagli altri. Perchè in generale dai vari Asus, Acer, ecc.. con linux preinstallato vedo proporre i pc non solo di fascia bassa (forse pensano che linux si metta solo per risparmiare… ) ma proprio vecchi come hw.

    • alex

      è scappata qualche parola in più nel testo 😀

    • Andrea

      Si è vero, sembra un pò inutile come domanda viste le tante varianti che ci sono nella scelta di un pc, io personalmente, avendo risposto poco più sotto l’ho intesa come, quale potrebbe essere la migliore soluzione rapportando prestazioni/prezzo; un buon pc ovviamente per me è inteso sia con linux che con win, ma visto che questo è un blog linux la domanda è stata rivolta con soggetto linux, almeno la vedo così….dovrebbe risponderti Roberto.

  • -.-

    …hardware supportato a dovere, non serve nient’altro 🙂 (poi le specifiche cambiano per ogni cliente, ma questo è talmente ovvio che manco andrebbe scritto)

  • guidonespelacchiato

    Io ho comprato di recente un lenovo thinkpad edge e130 (i3 3227u e 4gb di ram ) da 11.6″ da uno store tedesco a 409 euro senza os su cui linux gira benissimo. Penso che nei 15.6″ ci sia più scelta ma trovare un subnotebook da 1.5 kg con un hardware decente e un prezzo umano sia una vera impresa. O ti vendono degli ultrabook da 800 euri e passa oppure ti devi accontentare di processori celeron con prestazioni scadenti

    • Andrea

      valutando anche la fattura costruttiva che penso sia buona non è malaccio come macchina, discrete prestazioni, buone le porte a disposizione, ci sono tutte, piccolo e leggero…un tablet con tastiera avesse queste caratteristiche ne costerebbe 800 di euri

      • guidonespelacchiato

        Pensa che in Italia con Windows lo vendono a 600 euro

    • Dany

      Compatiblità hardware di quel Lenovo?

      • guidonespelacchiato

        Perfetta. Ho installato lubuntu 14.04 e viene riconosciuto tutto. Ance i tasti controllo volume e luminosità funzionano. L’unico difetto è un touchpad veramente scadente. Molto peggio di quello dell’eeepc che avevo prima.

        • Dany

          L’ssd è rimpiazzabile o è fisso? RAM espandibile?

          • guidonespelacchiato

            La ram è espandibile a 8 gb e puoi cambiare l’hard disk con un ssd

      • biosniper

        mi piace il tuo avatar
        complimenti
        🙂

  • Lorenzo

    Per me l’ideale sarebbe un 13, massimo 14 pollici full hd, 8gb di ram, i5/i7 della seria 4xxxU che hanno un’ottima gestione dei consumi, scheda grafica integrata intel e magari un ssd.
    Lavoro come sviluppatore ed è un po’ che sono alla ricerca di un portatile per poter lavorare anche quando sono fuori (spesso in treno). Avevo un dell inspiron da 15 ma era un mattoncino da portare in giro, poi, pace all’anima sua, è venuto a mancare 2 anni fa.
    Ho cercato molto in giro ed onestamente gli unici portatili che sono degni di nota a mio avviso sono il dell developer edition ed i macbook, sia per le caratteristiche che per dimensioni. Appena trovo il tempo voglio andare a toccare con mano un macbook air. Sarei anche disposto ad usare os x che, da quello che ho potuto vedere, mi permetterebbe di lavorare come faccio ora su linux (android, web frontend e backend, java) dandomi anche la possibilità di iniziare a studiare ios.

    • Valerio

      Ero anche io indeciso tra Macbook air e Dell XPS 13 (con Ubuntu). Tra i due ha vinto il Dell perchè ha un ottimo schermo (Full Hd, vicino al retina, mentre il mac air no) ha come processore intel i7 di ultima generazione, 8 gb di ram e solo SSD. Con Ubuntu bisogna smanettare un po per farlo diventare completamente compatibile, ma secondo me è il miglio acquisto.

      • luca

        hai ultima versione?perche dicevano che quella vecchia avveva un problema nei bordi dello schermo con un ronzio

        • Valerio

          Ho l’ultima (quella col touch screen) e continua a ronzare purtroppo

          • luca

            lo sapevo ho chiesto anche un ragazzo che aveva fatto la recensione da un altra parte pero lui visto che lavora per quel sito ha detto no no nessun ronzio:)
            allora dovro scegliere il samsung o lifebook.grazie

    • fabiana

      attento che quei geni di marcheting del apple hanno messo un ssd piu lento nella nuova versione di macbook air:)almeno costa 100 dollari in meno

  • Giulio Mantovani

    Per me un PC per linux deve avere un completo supporto alle periferiche integrate, shotcut della tastiera, gestire del touchpad ecc. Oltre che un perfetto funzionamento con la tecnologia delle schede video ibride.

  • Gustavo

    il Pc perfetto è quello che non pago io… a caval donato..

    • Renza Laracchia

      Caro Gustavo.. sei meglio di Confucio..!

  • Renza Laracchia

    – Vorrei scherzare un po’..
    La macchina ideale per linux deve avere una password incorporata nei piedini del computer e funzionare ogni volta che ci serve senza doverla riscrivere.
    Perché sotto i piedini..?
    Se qualche Malintenzionato cercasse di leggerla ci finirebbe immancabilmente sotto ! ;;;;))))

  • corrado

    Uno senza Uefi…

  • asuspro1985

    hardware intel,scheda video nvidia,no wifi atheros ralink broadcom,gesture touchpad asus lenovo o acer

  • Andrea

    ASUS
    F552CL-SX015H a meno di 400 euri
    i3 3217ulv
    ram 4gb (espandibile a 8)
    HD da 500 gb
    nvidia GT710m da 1gb
    masterizzatore
    15.6″ HD
    lan wifi blue 4.0
    vga hdmi
    usb 3.0 e 2.0
    uscita audio digitale
    lettore sd
    2.3 kg
    tastiera completa con num

    questa dovrebbe essere la conf di base, considerate che il prezzo è comprensivo di licenza M$, se fosse senza OS….

  • Jackladen

    I migliori notebook per Linux sono…. Quelli che raccatto gratis e che tornano in forma smagliante grazie alle mie cure ed all allenamento del pinguino….

  • – come hardware una cpu intel e una gpu nvidia con nvidia optimus così che solo quando ti serve più potenza usi la scheda nvidia in questo modo hai sia buone prestazioni per giocare ma anche buona autonomia quando ti serve fuori casa.

    – come wifi ho sempre avuto broadcom e non ho mai avuto problemi, sempre riconosciuto da tutte le distro senza dover installare il driver (tranne debian che devo caricare il firmware a mano).
    atheros e ralink non mi piacciono tanto, ho avuto qualche problemino in più in pc non miei anche se con i nuovi kernel sembra sempre meglio la situazione.
    ma per andare sul sicuro sceglierei o broadcom o intel (intel non sono sicuro ma penso che siano open e quindi senza alcun problema, datemi conferma)

    – inoltre altre cose che voglio in un notebook è il tastierino numerico di fianco e un touchpad classico senza superfice completamente touch come quelli asus che li trovo davvero scomodi e imprecisi.

    – lo schermo lo vorrei da 15.6” LED con risoluzione 1366×768 oppure 1600×900

    – batteria a 6 o 9 celle

    per il resto penso che mi vada bene così per un notebook intorno ai 500 euro.

    secondo me portatili del genere sono i migliori per le mie esigenze perchè si adattano sia al gaming sia al lavoro d’ufficio e navigazione in internet, sono disposto a sacrificare un po la durata della batteria per avere performance superiori.
    non mi piacciono i notebook con solo grafica integrata oppure portatili con CPU ULV, perchè non avendo un buon fisso potente (ma avendone uno un po vecchiotto con grafica integrata nella scheda madre) voglio un portatile che mi faccia tutto.

    se invece a casa avessi un bel fisso potente, mi bastarebbe un portatile con cpu intel ulv e grafica HD4000 con una batteria bella capiente che mi consenta tante ore di autonomia.
    per il resto vorrei comunque uno schermo da 15.6 stesse risoluzioni che ho detto prima, stesso wifi, stesso touchpad e sempre con tastierino numerico.

    dimenticavo… ovviamente deve avere una scheda di rete ethernet gigabit

  • cing

    il notebook perfetto per linux deve avere il SUPPORTO, specie per quanto riguarda la parte di gestione energetica/luminosità/tasti funzione/ecc.. che spesso sono le cose messe peggio.
    Il resto è accessorio.

  • Stefano

    Non è il notebook(anzi il netbook) perfetto ma tutto sommato il mio acer aspire one 722 funziona discretamente con la 14.04(tutto gira velocemente e anche la scheda video integrata AMD HD6290 è ben supportata dai driver open)…che dire..se non avete particolari esigenze(processore e scheda video potente)ve lo consiglio.

    • francesco

      Ho anche io questo netbook ma con GNOME gira bene. Hai dovuto personalizzare qualcosa?

  • mikronimo

    Cretinata del 2014:
    gratis, 20″ fullHD, i7 top, 10 Tb SSD, ecc., me lo portano a casa e se, gentilmente, mi scrivono anche “http://www. lffl. org” nella barra degli indirizzi, che non c’ho voglia…

    • Mastro Zoroastro

      Dimentichi i 128 GB di RAM.

No more articles