Universal App la convergenza secondo Microsoft

9
23
Microsoft  ha presentato Universal App nuova piattaforma di sviluppo con funzionalità molto simili a quella di Canonical.

Universal App la convergenza secondo Microsoft
Durante il recente Build 2014, Microsoft ha presentato  Universal App, piattaforma di sviluppo che consentirà di poter creare applicazioni in grado di supportare qualsiasi display che sia mobile con Windows Phone o tablet e pc desktop con Windows 8. La “convergenza” di Microsoft è molto simile a quella sviluppata da Canonical che sarà inclusa nel prossimo Unity 8. Uno dei punti fondamentali del nuovo Unity 8 è proprio la “convergenza” tra i vari device che consentirà all’utente di avere le stesse app sia nel pc che nei device mobili, facilitando cosi anche gli sviluppatori dato che avranno a disposizione un’unica piattaforma di sviluppo.

Durante la sessione del recente UDS 14.03, Mark Shuttleworth aveva indicato come Canonical sta lavorando come Apple e Microsoft ma sarà molto probabilmente sarà la prima a portare la “convergenza” ossia lo stesso sistema operativo in smartphone, tablet e pc desktop.

Microsoft, durante la presentazione di Universal App, ha indicato che attualmente in Windows Store sono presenti circa 400 mila titoli dei quali 150 mila dedicati alla versione desktop e 250 mila a Windows Phone, con l’arrivo della nuova piattaforma di sviluppo “unificata” questa differenza potrebbe ben presto ridursi offrendo all’utente le stesse app sia per device mobili che desktop.