Il noto portale d’incontri OKCupid chiede ai propri utenti di non usare Firefox a causa del nuovo CEO di Mozilla ritenuto un’anti-gay.

OKCupid
La nomina di Brendan Eich come CEO di Mozilla sta portando non pochi problemi all’organizzazione no profit. Dopo le dimissioni di tre dei sei membri del consiglio di amministrazione, arriva l’annuncio del noto portale d’incontri OkCupid che ha chiesto ai propri utenti di non utilizzare Firefox a causa del CEO di Mozilla ritenuto omofobo, consigliando di utilizzare Internet Explorer, Chrome, Opera o Safari.

Tutto questo a causa di alcune dichiarazioni e una donazione di 1000 dollari ad una campagna contro i matrimoni gay durante un referendum in California nel 2008.
Per questo motivo il portale OkCupid ha avviato una campagna contro Firefox, chiedendo ai propri utenti di non utilizzare di non utilizzare il browser open source di Mozilla.
Nell’annuncio il portale OkCupid  ha indicato che:

Brendan Eich, il nuovo CEO di Mozilla, è contro l’uguaglianza dei diritti per le coppie gay, preferiamo quindi che gli utenti non usino il software Mozilla per accedere a OkCupid.

ecco un’immagine dell’annuncio che appare agli user registrati al portale OKCupid:

OKCupid annuncio contro Firefox

Annuncio davvero incredibile dato che un browser non ha niente a che vedere con alcune dichiarazioni fatte dal nuovo CEO ben 6 anni fa. Per calmare le polemiche Eich ha rilasciato un post sul proprio blog indicando che:

Mozilla supporta l’uguaglianza per tutti, matrimonio per le coppie Lgbt compreso. Non importa chi tu sia o chi ami, tutti meritano gli stessi diritti e di essere trattati nello stesso modo.

C’è da chiedersi se Eich dopo tutti questi “casini” continuerà a voler rimanere CEO di Mozilla.
Secondo voi Brendan Eich  deve rimanere o dimettersi da CEO di Mozilla?


Aggiornamento: Brendan Eich si è ufficialmente dimesso da CEO di Mozilla

  • Simone Picciau

    Si vabbe ragazzi con tutto il rispetto per la comunità gay, non credo che l’essere omofobo influisca sulla qualità di un software. E comunque

    Eich non ha motivo per doversi dimettere in seguito a questo battibecco

    • shhhhhhhhhhhh, sei matto a dire queste cose?

      stiamo vivendo in una società in cui se provi solo a parlare di gay vieni giudicato.

      ormai sono gli etero che iniziano a sentirsi discriminati.

      come sempre in italia si passa da un’estremità all’altra, prima con il razzismo (che ora si è diventati razzisti al contrario), ora con i gay.

      il fatto che bisogna essere anche onesti… (e qui mi fermo perchè se continuo andrei offtopic e magari rischio pure di farmi cancellare il commento).

      comunque a me sinceramente non mi importa nulla se il ceo di mozilla è omofobo, razzista, gay, donna, nero, cinese, un panda rosso o altro, a me importa che i prodotti mozilla rimangono con lo stesso obbiettivo e la stessa ideologia di ora.

      cambiare browser solo perchè il nuovo ceo è omofobo è comunque un segno di razzismo quindi chi cambia solo per questo motivo è stupido.
      chi parla tanto di razzismo spesso è il primo a farlo.

      allora se il ceo di ogni browser fosse omofobo come navigheremmo in internet? ne facciamo a meno oppure ci mettiamo a scrivere da zero un nostro browser e diventiamo tutti programmatori?

      certa gente ragiona proprio con il c**o, e spesso la gente anti omofoba, anti razzista, anti tutto, esagerano e facendo il razzismo al contrario.

      “Commento inviato dal fantastico browser mozilla firefox”

      PS: vorrei infine chiedere ai gay che si sentono offesi dal nuovo ceo di mozilla se sanno almeno il suo nome o se sanno il nome del precedente ceo, perchè spesso la gente esegue solo per seguire la moda, senza ragionare, diventando così un robot.

      • otto

        Ma è un pesce d aprileeee

      • maus74

        Scusa, ma il tuo post è inquietante…un conto sono le opinioni, un conto sono i dati di fatto cioè l’essere bianco, nero, gay, etero, donna…cioè, tu metti sullo stesso piano l’essere nero, bianco, gay, etero o donna (!) con l’essere razzista od omofobo. Essere razzista e omofobo non è un diritto. Vivere la propria vita senza subire discriminazioni legate all’orientamento sessuale, al genere o al colore della pelle invece sì. Evidentemente la storia non ha insegnato niente a quelli come te. Parlare di etero che si sentono discriminati poi è veramente ridicolo.

        • ormai basta dire che le coppie gay non sono normali (perchè puoi difenderle quanto ti pare ma che non sono normali è un dato di fatto, il genere umano e animale è fatto per stare in coppie di maschio e femmina quindi non è che se dico che una coppia gay non è normale è perchè sono omofoba o contro i gay, io non ho nulla contro loro) sei accusato di essere omofobo e vieni denunciato.

          lo stesso con il razzismo, ormai in italia per non passare da razzisti si fa il razzismo al contrario (verso noi italiani), ormai i neri e i rom hanno più diritti di noi italiani, (basta vedere le belle proposte di legge che fa la “kyenge”).

          quindi vedi di moderare i toni quando ti riferisci a me e non dirmi “Evidentemente la storia non ha insegnato niente a quelli come te”, perchè tu non sai nulla di me.

          io ho detto solo cio che succede adesso.

          io non dico che bisogna prendere in giro chi è gay, ma bisogna ammettere che i gay non sono coppie “normali” (notare che normali l’ho messo tra virgolette, perchè non dico che non sono normali come persone, ma come coppia)

          • maus74

            Non modero un bel niente. Se esprimi opinioni razziste ed omofobe non c’è niente da moderare. Fammi capire, sei tu che decidi cosa è normale? Lo decide la chiesa? Chi lo decide? Dici che non hai niente contro i gay, ma poi dici che non sono normali. Questa è omofobia. Dici che non hai niente contro i neri e i rom ma poi dici che hanno più diritti di noi italiani (quelli normali?). Questo è razzismo. La Kyenge è stata oggetto di attacchi vergognosi solo per il fatto di essere di colore. Hanno messo in giro una serie di bufale, inventandosi proposte di legge che non aveva mai fatto solo per poterla attaccare solleticando il razzismo serpeggiante in questo paese. Mi spieghi qual è il tuo problema? Cosa cambia nella tua vita se due persone dello stesso sesso stanno in coppia o se una persona di colore fa il ministro?

          • Brau

            Non lo decide la Chiesa in sé (ora mi daranno pure dell’anticristo, lo
            sento), ma lo decide soprattutto la paura della gente e l’interesse personale: la diversità sessuale e fisica c’è sempre stata senza problemi, sia in natura (già, nella tanto decantata legge della natura “tutta eterosessuale”), sia in società, solo che,
            quando si attraversa una fase sociopolitica fortemente discendente come
            questa, sono degli ottimi capri espiatori, infatti non vedrai mai il
            politico reggente di turno che dà la colpa al suo governo se le cose
            vanno male, ma se la prenderà sempre con le “lobby” dei gay e degli extracomunitari, e vorrei aggiungere altro, ma so già come andrà a finire, con me che sarò etichettato come un omofobo/razzista/fascista/deficiente -_-
            P.S.: stiamo andando oltre l’OT, sarebbe meglio finirla qua, dato che questi dicorsi, in genere, non cambiano niente nelle nostre menti…

          • MoMy

            Ehmm…un paio d’ anni fa!
            La Chiesa Cattolica chiede esplicitamente agli Stati di affermare chiaramente il carattere immorale di questo tipo di unione e di contenere il fenomeno entro limiti che non mettano in pericolo il tessuto della moralità pubblica, aggiungendo inoltre che si tratta di un male che va tollerato e non approvato o legalizzato.

          • Priscilla

            … e ha pienamente ragione! Magari lo capissero tutti i governi del mondo invece di rompersi le corna!

          • Brau

            Ora tu dimmi, secondo te quello che decide la Chiesa è morale? Ti sembra questa una condotta da società civile? Trattare l’omosessualità come se fosse la piaga delle locuste o, peggio, l’AIDS? Mi sembra che, mentalmente, non si siano spostati dal tempo della Santa Inquisizione, da centinaia di anni sono stati la peggiore istituzione morale mai esistita sul Pianeta -_-

          • non lo decido ne io ne la chiesa ne qulsiasi altra persona, lo decide la natura, se ci fossero solo persone gay a quest’ora il genere umano era estinto da un bel pezzo.

            dai su non è essere omofobi ammettere che non è nella norma una coppia gay.

            fammi il piacere, non sono omofoba o razzista nei confronti dei gay, ma un po di buon senso nel dire che una coppia normale è una coppia formata da uomo e donna, altrimenti se è una cosa normale diventiamo tutti gay e tra 100 anni il genere umano è estinto.

            non dico che devono essere ammazzati o non devono esistere i gay, oppure che si dovrebbero vergonare di andare in giro alla luce di tutti, però almeno ammettere che una coppia normale è una coppia uomo e donna penso che è palese, per i semplici motivi che ti ho detto prima, non perchè lo dico io, oppure lo dice la chiesa o perchè lo dice il governo.

            quindi definire una coppia gay come una coppia non normale (nel senso in cui ti ho appena spiegato, senza offendere nessuno) non c’è nulla di male e non è un comportamento omofobo o razzista, ma pura realtà.

            poi se gli uomini possono rimanere incinti, allora tutto il mio discorso decade, però fino a che non è possibile, direi che non puoi dirmi che non ho ragione

          • maus74

            Senti dea, se dici che non sei omofoba e razzista e poi te ne esci con opinioni razziste e omofobe non ci fai una bella figura. Questa ossessione per la riproduzione poi è davvero singolare. Ti risulta che il genere umano rischi l’estinzione perché non si fanno abbastanza figli? A me risulta che il nostro pianeta sia decisamente sovrappopolato. Ti informo che l’omosessualità non è contagiosa (e, per inciso, non è neanche una malattia), non si diffonde con la propaganda né per legge. Quindi non capisco come possa minacciare la sopravvivenza della specie. Il fatto che per te sia normale solo chi può procreare poi è davvero ridicolo. Una coppia etero che non vuole o non può avere figli non è normale? Un single senza figli non è normale? Poi questa storia della natura, ti prego, lasciala perdere. La natura ci fa nascere eterosessuali, omosessuali, alti, bassi, intelligenti o stupidi. Sono tutte varianti perfettamente naturali. A meno che non voglia essere tu a decidere cosa è normale e naturale e cosa non lo è. La tua conclusione sugli uomini che non possono rimanere incinti poi fa davvero ridere per quanto è infantile. Visto quello che scrivi (e come lo scrivi), a meno che tu non abbia al massimo 7 anni, mi sento di dire che quella poco normale sei tu. Saluti

          • va be sarò io quello poco normale, ma io sono dell’idea che non c’è nulla di male definire “non normale” una coppia gay, ma non perchè abbiamo problemi o perchè sono stupidi o malati, ma per il semplice fatto che una coppia dovrebbe essere etero.

            e ripeto non è dirlo con cattiveria o per offendere, io non ho nulla contro loro, dico solo che una coppia normale è una coppia uomo donna non a caso il corpo umano stesso prevede che la coppia sia tra uomo e donna, altrimenti non si spiegherebbero i gioielli di famiglia.

            poi se vuoi pensare che una coppia gay è normale, penso solo che lo dici per non essere giudicato male o per non passare da omofobo.

          • maus74

            Io penso che una coppia gay sia normale. E non perché non voglio essere giudicato male o per non passare come omofobo, ma perché semplicemente la penso così. Non è poi così strano. Non hai risposto alle mie obiezioni. Ti limiti a dire che una coppia gay non è normale perché una coppia dovrebbe essere etero. Che è come dire ‘ho ragione io perché ho ragione io’. Non è un’argomentazione molto forte…lasciamo perdere poi il discorso sul corpo umano perché è avvilente, davvero. Continui a ragionare come se l’unico scopo del nostro stare al mondo fosse quello di riprodurci. Non ti pare una cosa un po’…bestiale? E poi ancora questa storia della natura. Ti pare naturale prendere un aereo per andare da qualche parte? Ti pare naturale indossare dei vestiti? Non mi pare che altri animali lo facciano. Ti pare naturale che noi stiamo comunicando a distanza via Internet? Devo continuare???

          • cavolo ti avevo risposto e il refresh mi ha fatto perdere il commento….

            e ora vatti a ricordare che avevo scritto.
            (intanto ti scrivo la parte finale del mio vecchio commento, la prima parte era una risposta a cio che mi avevi detto, quindi vedendo i miei precedenti messaggi potresti capire più o meno cosa avevo scritto, ripeto solo che con “non normale” non intendo che i gay siano stupidi o malati, dico solo che secondo me è giusto che una coppia sia composta da uomo e donna e quindi i gay non si devono offendere se la gente non vede bene le coppie gay e sono contrarie al loro matrimonio, per me i gay possono accoppiarsi tranquillamente e fare tutto cio che gli pare, ma sarei contrare a riconoscergli tutti i diritti di un matrimonio)

            comunque leggi questa parte di articolo
            “Tutto questo a causa di alcune dichiarazioni e una donazione di 1000
            dollari ad una campagna contro i matrimoni gay durante un referendum in
            California nel 2008.”

            chi è il razzista?? per questo “gran genio” firefox dovrebbe sparire dalla circolazione, perchè il suo nuovo ceo ha firmato e donato nel 2008 per una campagna anti matrimonio gay??

            davvero bello il suo comportamento, è come dire che eich è destinato a non poter più lavorare o peggio ancora che tutte le aziende in cui va a lavorare debbano fallire solo perchè lui ha fatto una firma per una campagna LEGALE?!?!?

            bello il suo comportamento.

            vada al diavolo lui e il suo “okcupid” io continuo ad utilizzare firefox e thunderbird senza problemi perchè non mi interessa cosa ha fatto in passato o cosa farà in futuro il ceo, finchè continua a far sviluppare i suoi prodotti con la stessa ideologia di ora e di sempre.

            inoltre, firmare per un’associazione contro i matrimoni gay, NON VUOL DIRE essere contro i gay, oppure denigrarli ed emarginarli, ma semplicemente essere contrari a far riconoscere tutti i diritti di un matrimonio a 2 gay.

          • MoMy

            Scusami, mi sei simpatico, ti leggo spesso, spesso son d’ accordo con te, secondo me hai grandi possibilità ma… non hai ancora capito cosa comporta essere discriminati e le conseguenze che ne derivano. 🙂

          • N-Di

            no, non ha 7anni, ha superato la maggiore eta` da un pezzo…
            Comunque solitamente e` normale

          • Flanker

            la Kyenge gli attacchi se li è cercati col lanternino, è una provocatrice professionista, manco Sgarbi è ai suoi livelli. ma voi sinistri vedete positivo tutto ciò che è diverso. fra un po’ giustificherete anche l’infibulazione.

      • Miroslav

        ah come invidio coloro che come te non sanno discernere un opinione da una verità assoluta.

        ”comunque a me sinceramente non mi importa nulla se il ceo di mozilla è
        omofobo, razzista, gay, donna, nero, cinese, un panda rosso o altro, a
        me importa che i prodotti mozilla rimangono con lo stesso obbiettivo e
        la stessa ideologia di ora.”

        ma è ovvio, come tutti gli italiani avere una morale ed un minimo di coerenza è seriamente molto difficile ..eh?

        Io vorrei mettere insieme un team di pedofili per organizzare una campagna a favore della tutela dei minori.
        Comunque i tuoi commenti sono uno spasso, cerca di contenere la tua edgyness carissimo, che stai dicendo un mucchio di boiate.

        • a parte che si scrive edginess e non edgyness, il tuo commento non l’ho capito, sto dicendo un mucchio di boiate? fortuna che ci sei te con i tuoi fantastici commenti a dire cosa secondo teè sbagliato.
          hai fatto un commento solo per criticare, ma non dici nulla, continua il discorso sennò cosa rispondi a fare

    • Giuseppe

      Non stiamo parlando di qualità del software, ma semplicemente è un modo per andare contro ad un uomo che ha idee ritenute errate da buona parte di coloro che usufruiscono del portale.
      è come se Bill Gates annunciasse di essere razzista verso quelli di colore … Penso che la comunità di colore qualche provvedimento lo prenda … Ma nell’articolo non si è mai fatto riferimento alla qualità del di firefox … Anche perché c’è molto poco da dire su firrfox tranne che sia ottima

  • Claudio

    Certo che consigliare l’uso di internet explorer é veramente da fenomeni…

  • roberto mangherini

    dopo le camice nere, eccoti le camicie rosa per usare una metafora.
    la gente non sa regolarizzarsi, si passa da un estremo all’altro.

  • Franco Rubatto

    siamo già al razzismo al contrario?

    • Flanker

      da mò che ci siamo. e non solo su questo blog, che fra l’altro mi pareva si occupasse di informatica. invece si trattava di in4natica. che equivoco…

  • Guest

    Menti “aperte” consigliano software chiuso. Ottimo direi. Siamo al grottesco! E gli omosessuali che lavorano in Mozilla che ne pensano? Si licenziano?

  • Ferik

    non sapevano come farsi pubblicità…….. gratis

  • papagio

    Evviva Firefox!!!!

    • ienuz12

      Capisco il tuo punto di vista, ma certamente e’ un pesce d’aprile! 🙂 Nonostante questo, Chrome continua a darmi soddisfazioni ben maggiori di Firefox! Probabilmente le differenze tra i tempi di caricamento della pagina tra Chrome e Firefox non si notano cosi’ tanto se si possiede una adsl veloce, ma se si usa una lenta ( e ti parlo di una che va alla velocita’ di 240Kbyte al secondo) le differenze sono sostanziali! Nonostante cio’, W Firefox!

      • markit

        Chrome è software proprietario come IE, vedi tu se preferisci cibo sano o cibo tossico perché più “veloce”…

        • ienuz12

          Onestamente non e’ che mi interessi piu’ di tanto se Chrome sia proprietario o meno. E poi se vuoi puoi usare Chromium. NESSUN browser e’ sicuro al giorno d’oggi. Percio’, io punto sulla velocita’.

  • Salvatore

    Pesce d’Aprile? 🙂

    • Brau

      Mi sa che siamo gli unici 2 a pensarla così qua dentro 🙁

      • pesce d’aprile o no, è comunque un bel danno all’immagine di firefox.
        se fosse davvero un pesce d’aprile è di pessimo gusto per mozilla, visto che potrebbero ritrovarsi con meno utenti.

  • Sandro

    Ai miei tempi per essere considerati omofobi dovevi andare in giro con le spranghe, ora invece basta votare una legge a favore del matrimonio tradizionale, bah! La cosa curiosa è che Mozilla è una fondazione non a scopo di lucro, quindi questi non vogliono boicottare un prodotto di un azionista “omofobo” per danneggiarlo economicamente. Vogliono proprio impedire a chi la pensa diversamente di lavorare (se andasse a lavorare da un’altra parte boicotterrebbero qualcos’altro immagino…). Quindi il matrimonio gay sarebbe un diritto mentre il lavoro invece no? Eich tra l’altro non ha sviluppato javascript? Boicottano anche quelli? Il sito in questione non ne fa uso immagino…

    • maus74

      Ci mancava il commento omofobo/nostalgico. Che dire? sei un genio…
      O tempora, o mores!

      • Sandro

        Ah un uomo di cultura, bene allora saprai che:
        matrimonium: mater, madre + munus, compito.

        Quindi i gay c’entrano come i cetrioli a merenda. Visto che siete così intellitgienti ed evoluti, almeno inventatevi un nome che abbia senso per definire queste unioni, che matrimonio evidentemente non sono.

        Inoltre visto che sei così informato saprai che la legge in questione è passata con il 52% dei voti, quindi il 52% circa di tutti i dipendenti di tutte le aziende californiane la pensa come il CEO di Mozilla. E non dimenticarti di rifiutare tutti i prodotti made in cina e tutta la benzina mediorientale (quanti primitivi nostalgici che ci sono, portate pazienza). Boicotta boicotta sapientone, io intanto vado a farmi due spaghi Barilla.

        • maus74

          Senti, io non ho parlato di boicottaggio. Ho solo risposto ad una tua frase infelice da cui traspariva un certo rimpianto per i bei tempi andati in cui si andava in giro con le spranghe e magari i treni arrivavano in orario…tutto qui. Francamente la questione lessicale non mi appassiona. Chiamalo come ti pare, ma in molti paesi avanzati (che sono quelli con cui ci dovremmo confrontare) il matrimonio tra persone dello stesso sesso è realtà. Non mi pare che questo abbia provocato sfaceli. Il referendum in California è passato col 52% dei voti e poi è stato annullato perché incostituzionale, te lo ricordo. Forse la statistica non è il tuo forte, ma se leggi un po’ in giro scoprirai che il 52% non è distribuito uniformemente su tutti gli strati della popolazione. Ovviamente, direi. Quindi non puoi dire che il 52% di tutti i lavoratori di tutte le aziende la pensa come il CEO di Mozilla. In particolare, pare che abbia contato, e parecchio, il fatto di essere o meno praticanti di qualche religione. Pare anche che la prop 8 abbia avuto particolare successo presso gli over 65. Quindi, ricapitolando: i vecchi e quelli che vanno in chiesa sono contrari al matrimonio tra persone dello stesso sesso. Questo per la precisione…

          • sandro

            Questo per la precisione è come tu interpreti i dati, un’altra interpretazione possibile è che le persone di esperienza che si sono formate culturalmente sui testi che hanno fondato la nostra civiltà sono contrari mentre i pischelli che culturalmente si sono formati guardando Mtv sono favorevoli. 🙂

            Il “matrimonio” gay è legale da poco, mi sembra un po’ presto per dire che non ha effetti sulle nostre società, che ti ricordo sono demograficamente in declino. Nessuna civiltà è storicamente sopravvissuta con un tasso di natalità basso come il nostro (e la colpa non è certo solo dei gay).

          • maus74

            Parto dalla fine. Ma davvero pensi che sia ANCHE colpa dei gay se il tasso di natalità è basso? Sono allibito. Certo, in tempi di crisi è molto comodo identificare dei gruppi di persone sulle quali addossare tutte le colpe. Ci fa sentire meglio. La colpa è loro, mica nostra. Però il fatto che sia comodo non implica che sia anche giusto. La prima parte del tuo discorso invece non ha proprio alcun senso. Chi sarebbero questi vecchi saggi? Ti prego, dimmelo. L’attacco ai giovani d’oggi non ti pare una cosa un po’ banale? un bel ‘dove andremo a finire’ non ce lo vuoi mettere? E ti sei accorto che non ci son più le mezze stagioni?

  • Menti aperte che consigliano soluzioni chiuse.
    OkCupid consiglia IE
    E il CEO di Mozilla vota per l’inuguaglianza dei diritti.

  • EnricoD

    Si passa da un estremo ad un altro!
    Urge ricalibrazione della razza umana!
    glaciazione/disastri naturali o olocausto nucleare o super meteoriti fatevi avanti, Io sono pronto a sopravvivere con la mia scatoletta di fagioli e tonno e le mie conoscenze nel mondo della chimica!

    • Brau

      Per come siamo messi in tema di sopravvivenza, non mi stupirei se, dopo un olocausto, vedessi gente che, per esempio, accosta rametti e lingotti di metallo nella vana speranza che questi si fondano magicamente in una vanga -_-

  • Arrivare a consigliare Explorer è una boiata colossale.

    • EnricoD

      xd

  • MoMy

    Il discriminato fa bene a boicottare il discriminante soprattutto in tematiche come questa, Firefox è solo un effetto collaterale, un mezzo. MF doveva tenerne conto.

    • abral

      Ma è ridicolo, allora dovremmo boicottare tutto perchè in tutte le compagnie esistono persone con idee politiche diverse dalle nostre.

      • MoMy

        Per niente. Ridicola è l’ ottusità di persone perbeniste che negano, finanziano e ostacolano un diritto civile.

        • abral

          Non sto dicendo che le sue idee non siano sbagliate… Sto dicendo che non ha niente a che vedere con Mozilla e con Firefox. I dipendenti di Mozilla sono liberi di avere le proprie idee politiche, sarebbe contro ogni legge discriminare le persone che non la pensano allo stesso modo.
          Quello che conta è quello che la fondazione in generale pensa, non quello che un singolo dipendente pensa. E Mozilla ha dichiarato che è a favore dei matrimoni gay.

          • MoMy

            Vedi, io tendo a prendere un po’ tutto con le pinze, specie notizie o info come questa. Infatti scrivo discriminato e discriminante. Per quanto concerne Firefox, Mozilla F etc etc, in questo caso si ritrova in mezzo a un spolverone, non è copa sua però ne paga (tanto o poco) la scelta – a mio dire – sbagliata.
            Ammesso e concesso che le notizie e info su Eich siano vere perché ripeto, tendo a prenderle con le pinze.

          • abral

            Ma è una scelta molto stupida boicottare un prodotto software libero di una fondazione open solo perché il suo CEO ha delle idee politiche diverse dalle nostre. Supportare Mozilla significa supportare la sua missione di rendere il web libero e accessibile a tutti, chi è il CEO non c’entra nulla.

        • Testsuo

          Quando uscirai dal letargo Unity non esisterà più, quindi prendila dal lato positivo.

          Qui se c’è qualcuno che finanzia, promuove, vilipendia e mina la stabilità della vita sociale sono le lobby gay, a cominciare da quelle gestite dalla figlia di Dick Cheney e di George Soros.

          La questione gay non dovrebbe proprio essere presa in considerazione in una società civile, ma è la propaganda stessa, che si finge amica, a renderne discriminatorio e discriminante il contesto. Ognuno è libero di fare ciò che gli pare, di avere i propri gusti sessuali, etc., basta che non diventi un problema mio e della maggioranza, perché mi pare proprio che siamo entrati in una fase di dittatura delle minoranze.

          Insomma oggi se ti dichiari apertamente a favore della fi.ca bisogna stare attenti che qualche prezzolata associazione o ong non ti faccia passare per omofobo.

          Evviva Firefox, evviva la fi.ca… evviva pure i matrimoni gay, ma tieni sempre ben a mente una cosa, che se fossimo tutti fro.ci, oggi non esisteremmo.

          La libertà è un diritto unico e universale… tra cui quello di esprimersi civilmente contro i matrimoni gay senza il rischio di venire boicottati.

          • MoMy

            In parte ti do ragione, purtroppo la maggioranza non concede il diritto di vivere un’ esistenza alla pari, quindi diventa un problema. La ”maggioranza” può sposarsi, può assistere il proprio caro in caso di malattia, ha diritto all’ eredità e tanti altri piccoli particolari che creano una disparità non da poco.
            Poi è troppo comodo dire (questo vale anche per te @abral:disqus) ”sono contro i matrimoni gay”, finanziarli e lavarsi la bocca dicendo che Mozilla approva la libertà, uguaglianza etc etc… Insomma sta gente la volete prendere per i fondelli a tutti i costi… Ma LOL!

        • Gabriele D’Andrea

          Ridicoli siamo noi a discutere di questi argomenti in un blog informatico … tra l’altro nascosti dalle mascherine. Lui ci ha messo la faccia … e tu momy?

          • MoMy

            La parola, che vale quanto la tua e quella di tutti che han scritto i loro pensieri prima e dopo di me. :p

          • Gabriele D’Andrea

            parole parole parole … grande Mina
            tu grande maschera

          • MoMy

            Mitica, ascolto spesso le sue canzoni.
            Vero una maschera, con una vita sua, segnata da caratteri propri, quindi è sempre qualcuno.
            Te invece che ti firmi con un nome e cognome, che vale quanto il mio username? Potresti essere nessuno. :p

  • Kraig

    ogni persona può avere il diritto di come la pensa su delle questioni?!
    facciamo come i bambini, perchè stiamo scadendo nel ridicolo, non fare utilizzare un dato programma perchè chi è al capo del suo sviluppo non viene visto di buon occhio, ma sono ammattiti?! -_-‘

    • DottorGab

      Ma ti rendi conto che ti sei contraddetto? Prima dici che ognuno può esprimere la propria opinione, poi per loro che hanno espresso il loro dissenzo a quel tale non vale lo stesso principio. Ipocrisia

      Il succo è questo:
      ognuno utilizza quello che vuole, poi che il motivo sia pubblicitario (ovvio che lo hanno fatto per farsi pubblicità) o morale, affari suoi

      • Kraig

        forse mi spiego male, è qui nasce l’incomprensione.
        l’utente llgard poco sopra ha scritto rudemente quello che volevo intendere, forse da lui capirete meglio il mio pensiero.

    • leej

      scusa, una mia curiosità: sei italiano?

  • Ilgard

    Come se l’utilizzo di un prodotto debba dipendere da quello che è il punto di vista dell’amministratore delegato dell’azienda su un qualunque argomento di dibattito.
    Domani vado a chiedere a Larry Page cosa ne pensa di Tolkien che forse mi tocca buttare lo smartphone.

    • TopoRuggente

      Se Larry Page fosse dichiaratamente pedofilo, compreresti lo stesso i suoi prodotti, sapendo di arricchirlo?

      Io trovo strano che una fondazione che si basa sulla GNU quindi su concetti di libertà assoluti “Not free as free beer…” scelga un rappresentante che si dichiara apertamente contrario alle libertà di un gruppo di persone.

      • Ilgard

        Eh, calma, non è la stessa cosa: la pedofilia è reato, l’omofobia è solo una posizione su un tema sul quale si dibatte ora.
        Intendiamoci, sono del parere che sia una posizione stupida, ma il succo non cambia. Se Larry Page fosse un pedofilo dovrebbe stare in carcere, se invece ritenesse Tolkien un idiota io riterrei lui un ignorante, ma non cesserei di usare i prodotti Google che mi servono.
        Anche perché intendiamoci, un CEO è solo un economista/amministratore, il suo compito non è scrivere libri di etica oppure fare sermoni su quel che uno deve o non deve fare. Il suo compito è quello di mandare avanti un’azienda e se lo fa bene chi se ne frega come la pensa su un certo argomento, mica devi pensarla come lui.
        Tra l’altro, hai mai chiesto a Torvalds cosa ne pensi sui gay? Magari è omofobo anche lui.
        No, non gliel’hai mai chiesto perché non ti interessa il parere un programmatore su questo tema.

        Ecco: è la stessa cosa.

        • Flanker

          piuttosto, hai fatto il bonifico mensile? se no qualcuno salta la rata del mutuo… ;D

          • Ilgard

            ?
            Rata del mutuo?

          • Flanker

            io mi sono capito ;D e ha capito anche quello che ha bisogno di fedeli finanziatori, se no finisce in fila alla caritas ;D

          • Ilgard

            Ma di che diavolo parli?
            E poi che fai, scrivi commenti che capisci solo tu? Tanto vale tenerseli per sé.

  • Michele Manforte

    Allora premesso che Mozilla non ha scopi d lucro questo sito okcupid mi sa che è gestito dalla lobby gay/pedofila NAMBLA…. quindi io da buon cristiano dico NO ALLA DISTRUZIONE DELLA FAMIGLIA NO ALLA MASSONERIA W IL MATRIMONIO! W MOZILLA! W IL PINGUINO!

    • õlaf

      Michele evita di sparare cazzate.

    • Fabio

      “quindi io da buon cattolico” dovresti dire, non “cristiano”. C’è la sua bella differenza!
      Ciao

    • maus74

      Michele, tu sei pazzo…

    • EnricoD

      Buon Cristiano molto spesso fa rima con Ipocrisia

      • Brau

        Ma i buoni cristiani non sono una leggenda metropolitana? o_O

    • mikronimo

      Lo so, non dovrei (commentare un troll), ma associare gay e pedofili? Davvero? Il gay non fa del male a nessuno (e poi lo ha creato un dio perfetto, che quindi non fa errori, a sua immagine e somiglianza, quindi ha diritto di esistere), il pedofilo commette il peggiore dei crimini in assoluto, violando l’innocenza di un bambino per i suoi comodi… non ho parole; il resto del tuo commento e puro delirio…

    • TopoRuggente

      Si capisce da dove viene la “manforte”.

      Smetti che poi perdi la vista !!!

    • mikronimo

      Ripeto il commento che non compare (ma le notifiche si…)
      Paragoni gay e pedofili? Davvero? Il gay non fa male a nessuno ed essendo creato da Dio (perfetto, che non fa errori… lo sapevi vero?) a sua immagine e somiglianza, a diritti pari ai grand’uomini come te; il pedofilo commette il peggiore crimine di tutti, distruggendo l’innocenza di un bambino per suo comodo; Cristo ha parlato di amore e rispetto, tu fai l’esatto contrario, quindi buon cristiano non lo sei davvero; il resto è puro delirio…

  • edo

    E mammamia, mica è andato in giro a uccidere gay con il kalashnikov… E poi è + che ovvio che una persona normale provi un po’ di fastidio nei confronti del diverso, ma lui non ha fatto personalmente nulla di male a nessuno. Questa è omofobofobìa… E poi che cazzo centra questo con Firefox?!? Sarà che i siti di e-dating pullulano di gay e trans?

    • TopoRuggente

      Cos’è normale e cos’è diverso?
      Sono bianco, negro è diverso? Io sono di Verona, napoletano è diverso?

      Forse per te è normale essere razzista e omofobo, per me no.

      • Gianluca

        Normale e tutto cio che porta alla riproduzione della specie, tutto il resto e alternativo.

        • Ras

          Quoto, non c’entra niente col razzismo infatti.

        • maus74

          Commentare su di un blog con frasi senza senso non porta alla riproduzione della specie. Quindi non è normale. Presto! Corri a riprodurti!!!

        • TopoRuggente

          Un portatore di handicap può riprodursi, e il figlio di un down potrebbe essere a sua volta down (geneticamente sarebbe una nuova specie?).
          Una mula (figlia di un asino e una cavalla) o un bardotto (figlio di un cavallo e una asina) sono talvolta fertili e in grado di riprodursi in assenza di una specie.

          Di contro un prete o una suora non si riproducono, li chiami anormali?
          Anormale Francesco I, anormale Benedetto XVI.

          • edo

            Scusa se m’intrometto ma mi sei così simpatico, sappi che per natura i down non possono riprodursi, sono sterili, mentre a meno che non credi a lamark non mi risulta che il figlio di un portatore di handicap lo erediti. In quanto ai religiosi per me che sono ateo il divieto di riproduzione loro dà solo soddisfazione, è pulizia genetica gratis e volontaria

      • edo

        Normale= nella norma. In Africa è nella norma essere neri come qui bianchi, ma io non stavo mica parlando di razza
        Trovami dove sia normale essere gay!
        Poi, tralasciando che ognuno faccia le proprie scelte e abbia l’anima in pace con se stesso, che senso ha fare la guerra ad una persona per le sue idee in un campo del tutto diverso dall’informatica?!?
        Si dimettano se vogliono, anzi meglio così, che quel lavoro non se lo meritavano affatto

        • maus74

          Mmmm quindi essere neri qui o bianchi in Africa non è normale? Interessante

          • edo

            Esattamente, almeno finché non ci saranno + neri che bianchi anche qui, ma non è questo il tema principale della discussione

          • maus74

            Ah ecco…non sarà il tema principale della discussione ma di certo aiuta a comprendere con chi abbiamo a che fare. Quindi per te è normale solo quello che è maggioranza. Allora se la maggioranza della popolazione ha i capelli scuri, i biondi non sono normali. E se le donne sono la maggioranza della popolazione, allora gli uomini non sono normali. Sempre più interessante

          • edo

            Ahahah ma che simpatico

          • maus74

            Grazie, tu lo sei molto meno. Comunque non intendevo fare il simpatico, cercavo solo di mettere in evidenza l’assurdità di quello che hai scritto.

          • edo

            Apprezzo le buone intenzioni
            Poi sta a te chiamare il diverso raro o anomalo. I gay facciano quel che gli pare, mi basta non coinvolgano il resto della società e sinceramente per loro non ha senso il concetto di “matrimonio” (cerca l’etimologia sul vocabolario) come lo concepiamo noi; piuttosto venga inventata un unione/congiunzione fra gay qualsivoglia, ma senza affidamento di figli, perché le scelte (io penso sia una questione mentale, se fosse genetica i gay si sarebbero estinti da un pezzo) prese vanno pagate

          • maus74

            Ma davvero pensi che l’orientamento sessuale sia frutto di una scelta????? Tu hai scelto di essere eterosessuale (ammesso che tu lo sia)? E poi siete fissati con questa storia dell’etimologia. Perché vi destabilizza così tanto usare quella parola per le unioni tra le persone dello stesso sesso? Chiamatelo un po’ come vi pare, la cosa non mi appassiona. Sulle adozioni: puoi portarmi degli studi attendibili in cui si dimostra che i figli cresciuti in famiglie (vuoi farmi l’etimologia anche di famiglia?) omogenitoriali abbiano più problemi degli altri? Io so di studi che hanno portato a conclusioni opposte. Ti informo del fatto che il matrimonio e la famiglia modello mulino bianco non sono istituzioni che hanno attraversato i millenni immutate. Sono in continua evoluzione. Hanno subito cambiamenti e altri ne subiranno, che ti piaccia o no. Poi se tu vuoi sposarti in chiesa, fare tanti figli per garantire la sopravvivenza del genere umano, avere una moglie sottomessa che sta in casa a lavare i piatti ecc. per me puoi farlo, ammesso che trovi una disgraziata che accetti questo stile di vita

          • Miroslav

            Tipico commento da Italiano medio(evo), il matrimonio è un concetto legato alla cultura occidentale ed alla religione cristiana, quindi lascia perdere valà, per l’affidamento e l’adozione una coppia gay è più che sufficente per tirar su un figlio, visto che nei suoi primi anni di vita il bambino ha solo bisogno di vedere una distinzione dei ruoli all’interno della coppia (i suoi genitori) indipendentemente dal loro sesso, ma cosa parli di genetica che a malapena ne hai detta una giusta dio cantante. sapete cosa è anormale, visitare e commentare siti riguardanti articoli d’informatica e tecnologia quando si ha ancora una mentalità da chirichetto con la sindrome di down, se solo ci penso mi vengono i brividi, e pensare che è il 2014.

          • TopoRuggente

            Non ci saranno mai più neri che bianchi, questo potrebbe pensarlo solo un segregazionista, dove vivo quasi il 50% della popolazione è pardo ovvero multirazziale o meticcio che dir si voglia.

          • edo

            Orpo!

        • TopoRuggente

          Diresti che un prete è anormale? O è nella norma il voto della castità?
          Anche un artista non è normale, essendo una minoranza non sono nella norma.

          Anche un utente linux !!!
          Se dicessero che gli utenti linux essendo diversi non hanno diritto alla garanzia sull’hardware saresti d’accordo?

          • edo

            X i preti ho già scritto sotto, l’artista è un mestiere (ma se ti va di discriminarlo non vengo mica a farti la morale)
            Per linux è già così, e indipendentemente che mi piaccia o meno, io so farmene una ragione

      • edo

        Comunque sappi che se sei gay non puntavo ad offenderti, ma ad evidenziare l’assurdità della situazione

        • TopoRuggente

          Sono sposato con due figlie e in vita mia non ho mai avuto rapporti omosessuali.
          Ho molti amici gay, conosco la loro realtà e quali siano i problemi legati alla mancanza di poter avere un legame riconosciuto per legge.

          Nom mi serve essere gay, donna o negro per essere contro l’omofobia, il maschilismo o il razzismo.

      • reft32

        Oh madonna …..Ma che dici?Dico seriamente , cosa dici?Cos’è razzista? Cos’è omofobo? Cosa sono queste orrende e stupide classificazioni da classico perbenista del PD?Sei tale e quale la Boldrini che di problemi ne ha parecchi.Certo che un bianco è bianco e negro è negro e non può ovviamente essere uguale!Certo che esiste la diversità nel mondo.Ma non è una cosa negativa cmq… Non siamo tutti uguali. Ci sono i ricchi e ci sono i poveri, i bianchi e i gialli ecc..Ma è cosi perche semplicemente la specie umana è fatta così da sempre .Cosa penso dei gay ?Nulla , cosa dovrei pensare ?Purtroppo ci sono sempre stati e non è colpa loro, non hanno deciso di essere gay.Io non capisco che cosa ti dice il cervello. Cosa non riesci a capire?? Tu sei di Verona dici…OK e allora? Come cazzo puoi pensare di essere uguale ad un altra persona?O.o pensaci.. Sarebbe assurdo no?Che poi negri, bianchi e gialli siano tutti esseri umani è scontato… Quella è la cosa che ci “accoumuna”… Il mio cane ha un cuore e il sangue rosso come il mio, quindi è uguale a me ?!?!Mah…. Datti una svegliata caro mio che grazie anche a persone come te siamo rovinati… E metti in moto il cervello te lo consiglio…

        • Brau

          commenti di questo genere mi fanno diventare razzista verso la razza umana -_-

        • EnricoD

          anche Tu dovresti mettere un po di lubrificante tra i tuoi neuroni eh, magari cominciando a pensare con la tua testa …
          “cosa penso del gay? nulla”
          ecco cosa pensi:
          “PURTROPPO ci sono sempre stati… non è colpa loro”
          ma che significa?!
          sveglia, che siamo nel 2014 e non nel medioevo! -_-‘

        • TopoRuggente

          Non sono uguale geneticamente, sono uguale, per diritti e doveri, sono uguale davanti alla legge.

          Non mi azzarderei nemmeno a giudicare una persona diversa solo dal colore della pelle, dai gusti sessuali, dall’origine.
          Anche peggio è giustificare in forza di questa differenza un trattamento diverso o dei diritti in meno.

          Ti da fastidio che le coppie gay abbiano pari diritti?
          Sai che per la legge italiana un gay
          1) Non ha diritto ad avere informazioni sul compagno in ospedale, non essendo parente.
          2) Non ha diritto a sostiture il compagno (in caso di morte) in un contratto di affitto.
          3) Non può ricevere dal proprio compagno più del 33% degli averi in eredità, il resto torna ai parenti di sangue.

          Non preoccuparti anche se sono di Verona non vivo in Italia e quì i gay hanno diritto di sposarsi.

        • Miroslav

          il tuo è un commento tl;dr di domande inutili, se invece provi ad ascoltare e ad usare la testa eviteresti di chiedere domande imbarazzanti a raffica. Rileggi quello che hai scritto fancazzista in denial.

  • questa notizia puzza di pesce !!!!

  • giaco

    OkCupid è stato citato nella nuova (bellissima) serie a tematica gay di HBO “looking” quindi immagino voglia cavalcare l’onda pubblicitaria che ha cominciato.

  • BomberPruzzo

    Un motivo in più per utilizzare Firefox

  • TopoRuggente

    Se è veramente anti-gay, meglio se si dimette, altrimenti il prossimo incontro con Stallman potrebbe essere altamente imbarazzante

    • Nico

      Stallman è famoso anche per certi suoi atteggiamenti diciamo “insistenti” nei confronti di mogli e/o fidanzate delle persone che conosce. Ha avuto qualche problema anche con alcuni suoi collaboratori, per questo motivo.

      • alex

        Ma che vuoi? la fidanzata chiusa e proprietaria tu??? anche loro devono essere free!!! 😀

        • penso che chiunque voglia la fidanzata chiusa e proprietaria con gli altri.
          ma free e open con se stessi 😀

          • Brau

            Beh, come si dice, essere open con le source degli altri 😉

        • Nico

          😀

      • TopoRuggente

        Non ho la minima idea di quali siano le scelte di RMS a riguardo.

        Comunque direi che la sua posizione a favore dei diritti dei gay sia tanto chiara quanto quella a favore del copyleft
        http://stallman.org/dr-laura.html

        • roberto mangherini

          credo che avesse capito che Stallman era gay xD

          • Enzo

            Beh questo non fa onore a Stallman e al suo operato…

  • Gigi8

    Il mio suggerimento è di non usare Okcupid perché palesemente prevaricatore delle opinioni altrui.

  • Catozzo, Vito

    Io se scopro che mio figlio c’ha l’orecchione, vivo ce lo faccio mangiare!!

  • m47730

    bullshit

  • pi3tr0

    fascisti perbenisti del piffero

  • leej

    Il CEO di mozilla, in quanto persona, ha tutto il diritto di esprimere le sue opinioni. quindi non vedo perchè si debba dimettere.

    • TopoRuggente

      La libertà di espressione non ti esime dal dover poi pagare il fio delle tue dichiarazioni.

      • leej

        non vedo cosa ci sia da pagare dichiarando la contrarietà alla parità dei diritti delle coppie gay

        • Brau

          Dipende: può capitare, ad esempio, che una persona (o una coppia) omosessuale possa avere voglia di fare una donazione, anche sostanziosa, alla crew mozillara, e che, in seguito alla scoperta delle intenzioni del CEO verso gli omosessuali, si senta discriminata e, per questo, perda l’intenzione di fare la donazione… Ed è solo un esempio…

  • ANX

    Per quanto stupide o giuste possano essere le idee di una persona non si può screditare un marchio come Firefox. Mozilla mantiene sempre e comunque uno spirito libero. Figuratevi se adesso iniziano a scrivere “morte ai gay”nel codice.

    • Brau

      Esatto, finché la sua omofobia la tiene per sé e non la spande tra i suoi collaboratori (quei pochi che rimarranno, visto che si sta rivelando simpatico come un raudo acceso su per il c**o), e finché non userà Firefox per fare questo tipo di campagne, il problema per i suoi utenti non dovrebbe neanche porsi… E un’altra cosa: il resto della crew di Mozilla come la pensa? Pensate che ci possa essere aria di ammutinamento?

  • leej

    w la figa!

    • birc

      Da scrivere a fuoco sotto il logo di Firefox!

  • Dev ev

    Ecco, adesso capisco perché Firefox negli ultimi tempi stava perdendo colpi. Non lo riconoscevo più. Con questo nuovo CEO tornerà il Firefox di un tempo!!!

  • mikronimo

    Ripeto il commento che non compare (ma le notifiche si…) in risposta a Michele Manforte –>
    Paragoni
    gay e pedofili? Davvero? Il gay non fa male a nessuno ed essendo creato
    da Dio (perfetto, che non fa errori… lo sapevi vero?) a sua immagine e
    somiglianza, a diritti pari ai grand’uomini come te; il pedofilo
    commette il peggiore crimine di tutti, distruggendo l’innocenza di un
    bambino per suo comodo; Cristo ha parlato di amore e rispetto, tu fai
    l’esatto contrario, quindi buon cristiano non lo sei davvero; il resto è
    puro delirio…

    • leej

      bella lezione di catechismo, grazie.

      • Flanker

        di cui nessuno sentiva il bisogno. ma questo non era un blog di informatica…?

    • Brau

      La questione religiosa non esiste, è soltanto questione di buon senso, e, a quanto pare, c’è ancora qualcuno che certe differenze non le capisce neanche col metodo di Arancia Meccanica (quello con gli occhi spalancati, per intenderci) -_-

      • mikronimo

        Per quanto mi riguarda, Dio (come viene definito nel dogma) non esiste, proprio per le incongruenze di leggi divine inventate (nel tentativo di controllare le persone) e poi disattese (questo dei gay è un perfetto esempio); se sollevo la questione religiosa è xé a quella si appellano coloro che reputano l’omosessualità un problema; non so in che senso tiri in ballo il buon senso, ma il matrimonio è solo una bella etichetta applicata ad un fatto; se due persone si amano e si rispettano, il matrimonio non cambia le cose, ma serve solo a festeggiare e dichiarare pubblicamente la volontà di una coppia di vivere insieme; la coppia esiste alle stesse condizioni sia il giorno prima che il giorno dopo la cerimonia; quindi il tasso di natalità, la moralità della socialità, il decoro, non cambiano ne in meglio ne in peggio; il punto è che alla fine tutto si riduce al fatto che dobbiamo imparare a rispettare gli altri, fino a che non fanno del male a qualcun altro; i gay da questo punto di vista possono essere buoni o cattivi come chiunque altro; il semplice fatto di parlarne crea la condizione di trattarli in maniera diversa da chiunque altra persona solo per il loro orientamento sessuale, quindi ci mettiamo nella condizione di farci gli affari di altre persone e questo è sempre sbagliato.

  • golden

    Ecco, questo è decisamente eccessivo………………….

  • reft32

    Eh?!??!??!??!?!Dopo questa le ho sentire tutte !!!!Omofobo?!? Ma che è “omofobo”?!? Dio quanto odio queste classificazioni….Ma soprattutto sta cosa non ha proprio senso!Non c’è nulla da commentare …Siamo alla frutta ….Adesso esistono anche gli ” omofobi ” …una nuova parola….Se il dico “non mi piacciono i gay” sono “omofobo”?? Quindi sono cattivo?E magari rischio anche la galera perche colpevole di pensarla a mio modo..E magari ancora sono “omofobo” se sono(giustamente) contro le adozioni gay e i matrimoni gay e dalla parte della famiglia naturale e tradizionale(cioè la famiglia VERA, e lo sottolineo fregandome di quello che potranno dire i soliti quattro “perbenisti”) ?Se questo tizio è ” omofobo “(semmai questa parola avesse qualche significato preciso e logico..) a me cosa dovrebbe importarmi? Continuerò ancor di più ad usare Firefox, questo è sicuro. Mi dispiace che la redazione di questo sito posti questi tipi di articoli senza senso ed inutili….

    • leej

      sottoscrivo ogni tua parola, alla faccia degli ipocriti perbenisti.

    • maus74

      Ti posso rispondere io. Sì, se dici che non ti piacciono i gay sei omofobo. Così come se dici che non ti piacciono i neri sei razzista. Non è tanto complicato. Deprimente, certo, ma assolutamente facile da capire. Spero di esserti stato d’aiuto. Ora calmati però…

    • Carlo

      Io penso che chiunque abbia diritto ad essere gay. Penso anche che chiunque abbia il diritto di essere omofobo. Ognuno nel rispetto della propria natura.
      Nei confronti di Brendan Eich viene agita una discriminazione in base alle sue preferenze sessuali (eterosessuali), il che è illegale.

  • EnricoD

    Quante cavolate che leggo sotto, purtroppo culturalmente parlando l’italiano medio è davvero medio(evo) e mi dispiace perché siamo nel 2014 … Ipocrisia ed ignoranza. punto.

    • N-Di

      non so bene cosa intenti tu con medioevo, io ho delle regole e idee che seguo e rispetto, poi gli altri facciano il c4azzo che vogliono.

      • EnricoD

        persone poco aperte, che sono convinte che ciò in cui credono sia legge e sia l’unica cosa giusta, tutto il resto è il male, e che non sanno porsi in maniera critica nei confronti di temi cosi delicati, cioè sviluppando un proprio pensiero sulla cosa… sembrano robot che al momento giusto ti propinano ste caxxate da fondamentalista che qualcuno gli ha inculcato.. io proprio non le sopporto, siamo umani, dico solo che dovremmo slegarci da certe cose che appartengono alla santa inquisizione e cercare di usare il proprio cervello … 🙂

    • edo

      Fino a prova contraria essere gay andava di moda presso i greci ~2500 anni fa prima che arrivassero i romani, quindi non parlerei di modernizzazione o evoluzione o quel che vuoi tu

      • EnricoD

        non è quello il punto, infatti. Infatti per me è normalissimo e rispettabilissimo, ognuno deve vivere secondo la propria natura. E’ il modo in cui la maggior parte delle persone si pone di fronte certe cose che mi sa di medioevo, e mi lascia perplesso, e basta leggere i commenti sotto. C’é poca apertura, si ragiona ancora come se fossimo ai tempi della santa inquisizione, capisci cosa intendo? Sembra come se queste persone siano prive di un proprio pensiero, di spirito critico, della capacità di slegarsi da certe convinzioni e farsi una propria idea delle cose, quando invece queste cose, come dici Tu, erano all’ordine del giorno… a me fanno pena queste persone che credono che alcune cose son giuste e non possono essere messe in discussione e tutto il resto è il male… ma andatevene a quel paese 🙂

        • Brau

          Se la gente non comincia in fretta a ragionare con la propria testa, mi sa che saremo noi ad andare a quel paese, uno migliore di questo però :-/

          • EnricoD

            Ah, Io l’ho già messo in conto 🙂

  • EucleppioDEU

    OKCupid VAFFFFFFFFF4NKUL0 !!!!

No more articles