Ecco come installare in Ubuntu 14.04 Trusty la nuova raccolta di temi Ambiance e Radiance Colors

Radiance Green in Ubuntu 14.04 Trusty
In Ubuntu 14.04 Trusty gli sviluppatori Canonical hanno lievemente ritoccato il tema di default Ambiance e Radiance migliorando il supporto per nuove applicazioni GTK+3 oltre ad includere i nuovi bordi delle finestre nascosti. Per migliorare l’integrazione con un nuovo set d’icone, sfondo ecc è disponibile la nuova raccolta di temi Gtk+2/3 Ambiance e Radiance Color ossia una variante del tema di default di Ubuntu nella quale però viene cambiato colore arancio/nocciola in 8 diversi colori.

Con la raccolta Ambiance e Radiance Colors avremo a disposizione il tema di Ubuntu con con colore predefinito rosso, arancio (diverso da Ubuntu arancione), giallo, verde, blu, viola, grafite ( grigio) e rosa con tanto di supporto per Unity, Gnome Classic, Gnome 2 (Mate), XFCE ,LXDE e Openbox (potremo quindi installare il tema anche in Ubuntu GNOME, Xubuntu e Lubuntu).

Ambiance e Radiance Colors in Ubuntu 14.04 Trusty

Per installare la raccolta di temi Ambiance e Radiance Colors in Ubuntu 14.04 Trusty e derivate basta scaricare i pacchetti deb da questa pagina oppure digitare da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:ravefinity-project/ppa
sudo apt-get update
sudo apt-get install ambiance-colors radiance-colors

A questo punto basta avviare Ubuntu Tweak oppure Unity Tweak Tool o altro tool di personalizzazione

Per installare Ambiance & Radiance Colors in altre distribuzioni Linux basta scaricare i temi da questa pagina estrarli e copiarli nella directory .themes presente nella nostra home (di default è nascosta per visualizzarla basta cliccare su CTRL+H).

Home Ambiance e Radiance Colors

  • vortex67

    Fosse solo cambiargli il colore il problema…personalmente ho sempre trovato entrambi i temi esteticamente orrendi,alla luce poi di lavori come numix,zukitwo,orchis e altri non c’è proprio storia.

    • Beh, è questo il bello dei sistemi Linux… che puoi personalizzarlo come vuoi. 😉

      Per questo cambio sempre icone e tema, in genere quelle predefinite di Ubuntu non mi piacciono per niente.

      Alla fine Canonical non sta facendo altro che riscaldare sempre la solita brodaglia.

    • Il problema è che i temi sono una questione di gusto personale. A me piacciono, e pur avendo provato quelli che hai detto alla fine sono sempre tornato al tema di default (per piccoli problemi di integrazione, solitamente). Giustamente il software libero ti dà la scelta e puoi installare quello che vuoi, questo è un aspetto fondamentale. 🙂

No more articles