Microsoft ha deciso di regalare la licenza di Windows Phone 8.1 a due nuove aziende produttrici indiane.

Windows Phone
Per cercare di incentivare i produttori ad utilizzare il proprio sistema operativo, Microsoft ha deciso di scontare le licenze OEM di Windows 8 del 70% nei dispositivi economici con prezzo inferiore ai 300 dollari, per i produttori di smartphone invece ha deciso niente meno che regalare la licenza di Windows Phone. Lo confermano due nuovi produttori indiani, Karbonn e Lava (Xolo) ai quali Microsoft ha sottoscritto un accordo che prevede la completa eliminazione dei costi delle licenza per i nuovi smartphone con Windows Phone preinstallato.

L’idea di Microsoft è quella di incentivare i nuovi produttori regalando licenza di Windows Phone abbattendo cosi i costi come accade ad esempio con Android e Mozilla Firefox OS.
I primi device Windows Phone 8 (8.1) con licenza Free dovrebbero già arrivare nel mercato indiano ad aprile, tra questi potrebbe esserci anche uno smartphone dual boot con Windows Phone e Android presentato proprio al recente Mobile World Congress di Barcellona.
Da notare inoltre che i nuovi device con licenza free di Microsoft dovrebbero essere di fascia bassa con hardware limitato pronti a contrastare lo strapotere di Android nei mercati emergenti.

Microsoft per colpa di Android, sistema operativo mobile basato su Kernel Linux, ha dovuto cambiare  la propria politica: basta licenze a prezzi esorbitanti, ora il sistema operativo è gratuito e il guadagno arriva dallo store, con app e game di qualità giustamente retribuiti.

No more articles