Michal Izydorczyk, developer del team Design Canonical, ha presentato il nuovo sfondo di default di Ubuntu 14.04 Trusty LTS.

sfondo default Ubuntu 14.04 Trusty
Canonical dal rilascio della versione 10.04 Lucid ha voluto dare ad Ubuntu una propria personalità sviluppando un nuovo tema di default denominato Ambiance (e Radiance) un set d’icone, font dedicato e uno sfondo di default. Lo sfondo di default di Ubuntu è stato creato mixando i principali colori predefiniti di Ubuntu ossia dall’nocciola fino all’arancio e viola. Per ogni rilascio i designer del team Design Canonical includono alcune piccole varianti allo sfondo precedente cosi da poterlo differenziare, come ad esempio il nuovo sfondo di default di Ubuntu 14.04 Trusty LTS recentemente presentato dal designer Michal Izydorczyk,.

Tra qualche giorno dovrebbero essere presentati anche i nuovi sfondi di default che troveremo nella sezione Aspetto di Ubuntu 14.04. I nuovi sfondi di default arrivano dal recente contest effettuato dal team Designer Canonical che ha visto la partecipazione di molti sfondi che possiamo scaricare da questa pagina.

Download nuovo sfondo default di Ubuntu 14.04 Trusty

Vi piace il nuovo wallpaper di default di Ubuntu 14.04 Trusty?

  • CBMAn

    non mi funziona….. boooh

  • Luca

    Va alla grande, grazie ^^

    • CBMAN

      a me carica la lista di radio…. o meglio mi carica le categorie…. ma dentro non ci sono le radio… boooh

  • Fred

    boh l’unica radio che cerco (pearl jam radio) non la trova…

  • EnricoD

    Sono un po’ tutti uguali, insomma, cambia la trama, fantasia sotto zero 🙂 boh, non lo so

  • delaroche

    a guardarlo da sinistra a destra sembra il processo di maturazione di una prugna. E infatti fa……………

    • sarà perché è stato fatto con photoshop cs6

      • matteo_ubuntognome

        perchè gimp funziona tradizionalmente meglio, no?

        • i designer canonical usano mac
          probabilmente non sanno che gimp esiste anche per mac
          o semplicemente non usano gimp perché non lo sanno usare

          • Gerry

            Per fare sfondi così, PS e Gimp non servono a nulla. A me venivano uguali, dopo qualche sbronza, già una ventina di anni fa…;-)

          • Fabio Da Ronta

            Per offrire i migliori servizi, bisogna usare i migliori software. Con la sola “filosofia” non si porta il pane a casa. Il giorno che Gimp diventerà uno strumenti che potrà primeggiare con Photoshop, allora potrò darti ragione. Ma non ne farei un dramma il fatto che usano Mac.
            Credo che Gimp debba prima risolvere alcuni suoi problemi interni a partire dalla fuga di divelopers.
            A prescindere da questo, lo sfondo non mi fà impazzire, e penso che non durerà più di 30 secondi. Preferisco lo slideshow di fotografie.

          • mikoi

            Scusa ma cos’ha gimp da invidiare a PS? Io lo uso anche sul mio macbook air e faccio faville con le foto delle vacanze! Voi e questa filosofia da iper-produttività: la pagnotta la porti a casa con Linux così come con Mac. E sta storia che a Canonical usano mac…: mi spieghi come influisce sullo sviluppo di uno sfondo? Secondo me non influenza neanche la scrittura del codice….

          • xela92

            Io sinceramente purtroppo la differenza la noto. Nell’usabilità, nella logica del programma, e nella qualità dei risultati a parità di strumenti. Anche se ammetto che gimp ha superato tanti bugs e stupidate che ha photoshop, purtroppo se mi dai un lavoro da fare bene non riesco a usare gimp. E io odio adobe da sempre.

          • Fabio Da Ronta

            …ma daii..per fare prodotti professionali servono software professionali. Ancora Gimp non è come photoshop..oppure libre Office come office.

          • mikoi

            Ma basta con sta storia contro canonical. Se linux=ubuntu per molti al di fuori dei religiosi archiani ci sarà una ragione! alla fien la mia collega nona vrebbe mai gestito Manjaro da sola (forum per iperspecialisti e poche guide) ma con xubuntu me la sono scrollata via ed il suo terminale lo usa serena da mesi! Poi ferram, dare addosso a canonical e poi fare un articolo sguli sfondi…. maddai…..

          • ho solo detto che lo sfondo è creato con mac sistema operativo utilizzato dai designer canonical se a te non piace questo non ci posso far niente

          • Brau

            Occhio a scrivere così, se no a Gianky Fashion viene uno sciopone (per i non polentofoni, vuol dire “coccolone”) 😉

    • EnricoD

      ahahaha 🙂

    • Kraig

      hashahahaha….

    • Brau

      Vabbé, almeno hanno levato la banana, meglio non sapere dove l’abbiano messa 😉

      • mauricedelaroche

        😀

    • cippolippi

      ..voglio assolutamente lo sfondo di uculu, mi manca parecchio opera di puro design e avanguardia! xD

  • XfceEvangelist

    Quello di XFCE è perfino più bello

  • ahhh ecco ora reciclano anche gli sfondi… questo è quello di ubuntu 11.04 giusto?!

    • matteo_ubuntugnome

      c’è scritto nell’articolo… il tema è lo stesso da Ubuntu 10.04, varia di poco la sfumatura e il gradiente cromatico da una release all’altra. per me fanno bene, dovrebbero dare anche più uniformità agli altri sfondi che saranno presenti. di solito sono foto molto belle ma non legate da alcun nesso logico o artistico!

      • Pebol

        “ma non legate da alcun nesso logico o artistico”
        Ma chissenefrega!

      • Secondo me lo sfondo così come lo concepiscono in canonical è solo uno spreco di tempo potrebbero farne uno stupido col logo ubuntu e tenerlo per tutte le relase tanto il 99.9% dell’utenza utilizza un suo sfondo e non quello di default.

  • loki

    sti quadrati fanno un pochetto schifo… piuttosto era meglio la banana della 13.10

    • TopoRuggente

      Pure a me le pieghe non mi sono piaciute.

  • gabriele

    anche stasera sul tg c’era la stessa notizia

  • heron

    “Un deja-vu è un’imperfezione di Matrix. Capita quando cambiano qualcosa.” – cit. Trinity

    no, non cambiano niente

  • Certo che Trusty sa di nome da lavastoviglie 😐

  • Massimiliano

    Secondo me fanno bene a mantenere una continuità stilistica dello sfondo di default poi piaccia o non piaccia ci vuole un attimo a cambiarlo.

    • Visto che praticamente sono 4 anni in cui gli sfondi si assomigliano un pò tutti tanto vale sceglierne uno e lasciarlo per tutte le release tanto penso che quasi tutti cambiano lo sfondo…

      • Massimiliano

        Ma perché alla fine le variazioni sul tema a me piacciono… pó se piace a loro contenti tutti… io cmq questo lo trovo carino e anche attuale.

        • E’ vero ormai le piastrelle del gabinetto le trovi ovunque su tutto ciò che fa cagare… questa battuta era servita su un vassoio d’argento XD

  • Michele Isotti

    il design è bello, se cominciassero a variari anche di poco i colori sarebbe meglio… 🙂

    • Massimiliano

      I colori simbolo di Ubuntu sono questi alla fine…

  • Giorgio Dramis

    Spettacolo! Ora mancano solo le nuove icone!

  • cippalippo

    era molto piu’ bello personalizzato e con una identita’ maggiore quando Ubuntu aveva chiari riferimenti al disegno del logo o della terra in forma geografica sullo sfondo: ricordava molto i colori del continente sudafricano Ubuntu 9.04 (Jauty Jakalope) la mia preferita e in particolar modo la Ubuntu 8.04 (hardy heron) erano davvero ben riuscite come ”look n feel” IMHO.

    • Kraig

      la 8.04 era stabile, semplice, coerente e sinceramente preferivo il colore cacchina come tema.

      • Simel

        diciamo caffé 😉

    • ge+

      il mio preferito rimane lo sfondo di hardy heron

      questo è anonimo e molto simile all’attuale

  • ottone

    solo a me questo sfondo fa letteralmente schifo?

  • TopoRuggente

    Non ne sono certo (uso sempre sfondi scuri), ma anche lo sfondo di Gnome 3.10 non era una sfumatura di azzurri con un fastidioso effetto a triangolini?

    • Simone Dedo

      Mi sembra di no, era sempre stato a strisce

  • Turullopuppo

    Ma tutte ste seghe mentali per uno sfondo????

    • matteo81

      benvenuto nella community linux italiana…. dove uno sfondo di default determina un intero articolo e addirittura una trentina di commenti….già nessuno è d’accordo con nessuno su niente… de, distro, configurazioni, programmi d’avvio e server grafici….. ci manca solo la wallpapers war e siamo a posto…

  • Andrea Bonanni

    le pieghettature hanno una sua logica dato che anche le nuove icone ne saranno provviste!! http://www.lffl.org/search?q=NUOVE+ICONE&updated-max=2014-01-23T11:42:00%2B01:00&max-results=20&start=20&by-date=true

  • JackPulde

    Gente che si lamenta del colore… Capisco se non ci fosse la possibilità di cambiare sfondo o che non ce ne siano altri… Ma avete aperto il link di ubuntu qua sopra? Esistono ben altri colori oltre a quello “melanzana”…

    E da un po’ di tempo che seguo questo bellissimo sito che aiuta sicuramente gente con più o meno esperienza in linux e vedo che basta una distribuzione non segua un pensiero comune che viene bersagliata da tutti (Ubuntu fa da esempio perché è la più famosa).

    A parer mio questo sfondo rispetto alla 12.04/12.10/13.04 e 13.10 piace molto di più… e con le nuove icone darà un tocco di originalità al sistema operativo di Canonical.

  • michele casari

    ??? un articolo sullo sfondo con 40 commenti (41 con il mio) ???
    Ma solo per Ubuntu succede, in pieno sitle Apple.
    Tutte le distro quando escono cambiano sfondo. Perché non commentarle tutte?

    • JackPulde

      Perchè ormai è andato di moda “commentare” i cambiamenti su Ubuntu…

  • GioGio

    Non entro nel merito se sia o no un bel sfondo(l’unico che ho amato di
    ubuntu è quello di interpid ibex) ma vorrei rivolgermi ai molti che nei commenti
    sottostanti sostengono che per creare dei capolavori bisogna
    assolutamente utilizzare photoshop altrimenti con gimp le chiaviche sono in agguato, nessun problema ad ammettere che il primo sia un programma migliore e più completo ma veramente si vuol sostenere che uno sfondo come quello in oggetto sia impossibile da realizzare con Gimp?

  • massimo

    sempre meglio linux mint
    è una bomba

  • Slackware , LA MIGLIORE DISTRIBUZIONE AL MONDO!
    Linux Mint? HaHaHaHaHaHa! Fa schifo quella!
    Ubuntu? Fa schifo!
    Sono due distribuzioni Schifose e commerciali! Poi ti fregano dati e roba simile! PROPIETARIE!

    Tra l’altro ho notato che la maggior parte degli articoli su questo sito sono al

    70% Ubuntu e al
    29% Linux Mint
    Non riesco a capire cos’abbiano di così fantastico, sono le due distribuzioni più instabili al mondo! Sono propietarie e non troppo user-friendly,
    puoi avere distro più stabili, free e user-friendly (poi se vuoi una distro complicata c’è ne sono free e migliori in tutto).
    Sono le distribuzioni meno personalizzabili di tutte (gentoo è la più personalizzabile di tutti), e in più ti fregano i dati!

  • Adesso arriva la folla inferocita per mettermi al rogo, hanno visto Slack e
    siccome è troppo veloce e sicura mi accusano di stregoneria (visto che la folla in questione usa Ubuntu e Mint).
    Devono difendere la mamma che il kernel linux glielo strappo dalle mani!

  • sonia

    con opensuse 3.2 lavora benissimo.
    Sonia

No more articles